Via alla Dolomitica, gara d’altri tempi

Il giorno è domani. Inizia il conto alla rovescia per l’ultramaratona ciclistica scatta domattina da Cordignano. Sfida tosta. Sfida da “duri”: 606 chilometri tra Veneto, Friuli e Trentino-Alto Adige con 16 passi montani e dolomitici da scalare. Chi l’ha definita la corsa ciclistica più dura al mondo non sbaglia perchè  Ultracycling Dolomitica, organizzata dall’ Asd Nova Virtus è davvero un’imprersa epica con 16mila metri di dislivello e 16 passi da scalare. Si parte dal Combai-Madean-Pianezze ma poi si va sul Passo Manghen, sul San Pellegrino, sul Fedaia, sul Pordoi, sul  Campolongo e sul valparola tanto per citarne alcuni.  C’è una linea sottile che divide il […]

  

La Dolomitica, quando la salita non finisce mai

La “Dolomitica”  è un macigno che va al di là dell’immaginazione. Quando uno sale su una bicicletta e comincia a pedalare in salita sa a cosa va incontro. NOn ci sono sconti quando la strada sale. Nè sui monti della Liguria, nè sugli Appennini, nè sulle Alpi e neppure sulle Dolomiti. Ci mancherebbe. La salità è l’essenza della bicicletta, è la gioia, è la gloria. Ma va conquistata,  sofferta e goduta metro dopo metro, pedalata dopo pedalata, tornante dopo tornante. Non importa la velocità. Non importa se le tue gambe non ne vogliono più sapere, non importa se ti staccano. […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>