Ciclocross, il Gp Guerciotti a Weber e Baroni

webbar

Due immagini raccontano meglio di ogni altra cosa l’edizione numero 41 del Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti, internazionale di ciclocross che si è corso oggi all’idroscalo: lo sprint del tedesco Sascha Weber e la tenacia di Francesca Baroni  i due vincitori della sfida organizzata dalla Selle Italia-Guerciotti-Elite che è ormai diventata una classica del calendario.  Oltre 600 atleti la via nella varie categorie che, sul percorso tecnico ricavato all’Idroscalo, hanno sfidato la nebbia del mattino e il freddo della prima vera giornata invernale della stagione. La gara più attesa, la open maschile, ha parlato tedesco con il successo di Weber […]

  

Triathlon, la Dds festeggia il triplete e il sogno continua

fde

Anche il sindaco di Settimo Milanese Sara Santagostino è stata una “rana rossa” e allora quando il presidente Luca Sacchi le consegna la maglia ad honorem della squadra di triathlon della Dds sa che quantomeno dovrà tornare a nuotare. Qui funziona così.  Funziona che in tanti ci hanno fatto crescere i figli e poi i figli hanno fatto crescere altri figli e altri ancora verranno. Come in famiglia e infatti si dice che chi si tuffa nelle piscine delle «rane rosse» poi faccia fatica a uscire dall’acqua. Vale anche per il triathlon che, un paio di sere fa, nell’ Aula […]

  

Notte da campioni: osare per sognare

ga

Le imprese sono per pochi fortunati ma lo sport è per tutti e di tutti devono ambire a migliorarsi per raggiungere piccoli e grandi obiettivi. «Però bisogna uscire dalla propria confort zone, bisogna osare, vivere i propri sogni, qualunque essi siano e superare il proprio limite sfidando se stessi…» ha spiegato Stefano Viganò, amministratore delegato di Garmin Italia «padrone di casa» nella quarta edizione del Gala che ha assegnato i riconoscimenti alle imprese che più riassumono filosofia del «Beat Yesterday awards». Otto sfide sportive (ma non solo) celebrate e premiate. Otto avventure tenute a battesimo da campioni che hanno fatto […]

  

Addio a Locatelli, un pezzo di storia dell’atletica

loc

È morto a Montecarlo all’età di 76 anni Elio Locatelli, attuale direttore della performance FIDAL, per oltre cinquant’anni allenatore e figura chiave dell’atletica italiana e mondiale ricoprendo ruoli di dirigente a ogni livello. A renderlo noto è proprio la Federazione, attraverso un comunicato. Lascia la moglie Silvana e la figlia Emanuela. – Torinese,  Locatelli in gioventù era stato un pattinatore su ghiaccio di ottimo livello con due partecipazioni ai Giochi Olimpici invernali (Innsbruck ’64 e Grenoble ’68). Dopo il diploma all’Isef ha avviato la propria attività di insegnante di educazione fisica e di allenatore, avviando alla disciplina centinaia di atleti e accompagnandone molti […]

  

Elia Viviani: le olimpiadi al centro

eli

Un 2020 da preparare nei minimi dettagli. Elia Viviani, che ha ricevuto oggi a Calenzano, in provincia di Firenze, il «Giglio d’oro», si gode gli ultimi giorni di vacanza al termine di una stagione logorante, dove si è diviso fra strada e pista. «Dalla settimana prossima ricomincerò seriamente con la preparazione per il 2020 – racconta lo sprinter veneto, che ha lasciato la Deceuninck per la Cofidis – Sarà un anno importantissimo per me: nuova squadra, nuovo staff, nuovi compagni anche se parte del mio gruppo mi ha seguito. Andiamo già con delle certezze, la squadra crede tantissimo in me, […]

  

La corsa di Brooks, nulla si distrugge, tutto si trasforma

bro1bro2bro3

“La corsa può cambiare una giornata, la vita e il mondo…”.  In meglio ovviamente. Mettere ai piedi un paio di scarpe per correre può cambiare tanto, addirittura tutto. E l’evento che Brooks ha organizzato ieri sera sul palco dello Spazio W37 a Milano e che ha visto Matteo Caccia, giornalista e storyteller, intervistare runner noti come Giovanni Storti e Giusy Versace, ma anche i  corridori della porta accanto come Sandra, Alberto e Francesco, vincitori dell’iniziativa #tellusyourhappystory ,  è ruotato tutto intorno a questo concetto:  correre sempre in avanti, coinvolgendo persone e comunità, pensando al futuro che mai come oggi richiede a chi investe nel business […]

  

In 7mila alla mezza di Milano: riecco la Dossena

mra6mra2mra4mra3mra1mra5

                        Buon rientro per Sara Dossena. Sulle strade di Milano, nella terza edizione della Ganten Milano21 Half Marathon, l’azzurra termina i 21,097 chilometri di gara con il tempo di 1h11’40”, vincendo la prova femminile davanti a Elisabetta Iavarone del Lieto Colle ASD  che chiude la gara in 1.17’24” e a Silvia Radaelli per il Free Zone, che sale sul terzo gradino del podio in 1.17’57”. Per la 35enne del Laguna Running era il ritorno alle gare dopo il ritiro ai Mondiali di Doha nella maratona iridata. “Ho avuto buone sensazioni e ho corso in progressione: […]

  

Milano, una mezza tra storia e futuro

gramema

                      Si corre domani la mezza maratona più nuova della città, quella che con i suoi percorsi segna un legame forte tra lo spirito della tradizione di Milano, con i monumenti e il centro storico, e la modernità, con i grattacieli della nuova skyline. Una nuova sfida che in realtà metterà insieme altre due gare oltre alla 21 chilometri e cioè una 10 chilometri e una staffetta 2 per 5 chilometri. E’ il programma della Ganten Milano Half Marathon che prenderà il via domattina alle 9.30 da Citylife. Un tracciato […]

  

Domenica si corre a Firenze, la maratona dei maratoneti

fir

La staffetta di beneficenza e la “family”  si correranno il sabato, il giorno prima. Ma domenica niente “relay”, niente mezze, niente diecimila, niente di niente. Maratona e basta. Così come in fondo dev’essere, in onore di una sfida che resta la più dura ma anche la più affascinante. Domenica torna la Asics Firenze Marathon, edizione numero 36, che dopo le innovazioni dell’anno scorso, sarà quella delle conferme. La gara targata World Athletics Bronze Label mantiene infatti invariato il percorso ad anello, tutto ambientato in città, che tocca i più famosi monumenti e luoghi artistici con l’arrivo in piazza Duomo, sede anche della […]

  

Politecnico, ragazzi da Formula Uno…

poli

C’è un reparto corse al Politecnico di Milano. C’è da quindici anni in realtà, strutturato come un vero e proprio team di Formula Uno e capace di mettere in pista monoposto a ruote scoperte che sono un po’ le F1 della Fornula Student, il mondiale tra le Università. Come ogni anno in questo periodo si riparte. Si riaccendono i motori ma la sfida, presentata pochi giorni fa sulla pista del Circuito di Monza, è tutta nuova perchè il Dynamis Prc gareggerà non più con un propulsore a scoppio ma elettrico, come sempre pensato, progettato e realizzato dagli ingegneri dei vari […]

  

Stefano e Giulia nel deserto: “Le barriere non esistono”

migl

Stefano Miglietti è  «Rajil Cra»,  l’uomo che corre. Così lo chiamano i tuareg che lo hanno seguito nelle sue interminabili traversate tra le sabbie dei deserti.  Ma l’uomo che corre  questa volta nel deserto di Taragalte, nell’estremo sud-est del Marocco, non sarà solo . “Proviamoci insieme” è l’ultima sfida e  ha deciso di condividerla  con  Giulia Scovoli, 28 anni di Lumezzane che, pur riuscendo a camminare in autonomia, è nata con la spina bifida e presenta una lieve disabilità fisica alle gambe. All’inizio di dicembre i due partiranno per una traversata di oltre 400 chilometri che vedrà il 53enne ultrarunner bresciano trainare su […]

  

Scarponi a De Marchi: “In bici si muore: professionisti fermatevi…”

dema

“Caro Alessandro, vorrei fare alcune riflessioni con te. Innanzitutto ti abbraccio forte come non mai perché sei vivo e sei qui…”. Inizia così una lunga lettera aperta di Marco Scarponi, fratello di Michele  ucciso nel 2017 dal conducente di un furgone, ad Alessandro De Marchi (nella foto) , ciclista del Team Ccc che nei giorni scorsi ha raccontato sui suoi social di essere scampato alla morte sotto un’automobile per un soffio. “Poi ti abbraccio ancora per avere raccontato quello che ti è successo e per il modo in cui l’hai raccontato. Da quando è nata la Fondazione Michele Scarponi non abbiamo […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  
il blog di Antonio Ruzzo © 2019