Le “nostre” Fiandre

varese-van-vlaanderen-592291.610x431

Domenica c’è il Giro delle Fiandre. Il Giro delle “Fiandre” sono i muri, sono la storia del ciclismo, sono un Paese che pedala, che sta sui bordi delle strade ad applaudire, sono birra e panini bevuti e mangiati aspettando la corsa, sono il pavè che  non è un fastidio da asfaltare ma sono cubetti di gloria. Il Fiandre sono paesini che vivono addormentati per un anno tra le campagne, tra case e cascine che sembrano un dipinto fiammingo, sono i cieli bassi e il sole che non tramonta quasi mai, sono gli sterrati infiniti nei boschi e la brezza del […]

  

La Pasqua, Cancellara e le feste da santificare

C’è l’ora  legale e c’è la messa di Pasqua. Poi la festa da santificare che si può fare in tanti modi. Con le gambe sotto il tavolo di un agriturismo o con le gambe che spingono sulle pedivelle di una bici in una giornata controvento. Ognuno ha il suo Giro delle Fiandre e i suoi muri. Sulle sponde del Ticino per nuna sessantina di chilometri arrampicandosi sullo strappo della Gatta o  sulla Ronde van Vlaanderen con le ruote che cercano uno spiraglio sul pavè. E in una giornata dove pedali in silenzio  passando via le auto parcheggiate in doppia fila davanti […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020