Didoni: “Un’altra chanche a Schwazer ma…”

La Seconda sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha respinto l’appello della Procura antidoping contro la decisione della Prima Sezione del TNA nei confronti di Michele Didoni  confermandone l’assoluzione perchè il fatto non sussiste. Didoni, allenatore di Alex Schwazer al momento della positività del marciatore altoatesino, era stato deferito nel novembre 2014, con richiesta di tre mesi di inibizione, ma lo scorso maggio era stato assolto dall’accusa di aver violato l’art. 3.3. delle Norme Sportive Antidoping. E questa è la notizia.  Ma dietro alle notizie quasi sempre ci sono le storie, ci sono le persone , c’è il modo di essere […]

  

Schwazer e doping: cinque indagati

La Procura della Repubblica di Bolzano ha indagato l’allenatore di Alex, Michele Didoni; il responsabile del settore sanità della Federatletica, Giuseppe Fischetto; il medico federale che  seguiva le distanze lunghe come maratona e marcia, Pierluigi Fiorella; Rita Bottiglieri, all’epoca dei fatti responsabile del settore tecnico ed oggi dipendente presso il settore sanità, e Karl Wechselberger, cavallerizzo altoatesino di Prati di Vizze, paese non distante da Calice di Racines dove vive  Schwazer.

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>