Una foto per dire che il Giro è finito?

Una foto per dire che il Giro è finito? Ci sono foto raccontano meglio di tante parole. Che spiegano meglio di tante chiacchiere. Foto che cancellano ipotesi, mettono fine ai discorsi, foto che restano. Quasi sempre basta una immagine a raccontare una sfida, una vittoria, una sconfitta,  una laurea, un amore o un figlio. Basta uno scatto anche per spiegare la prima settimana di questo Giro numero 107. Pogacar è sempre più un uomo solo al comando. Oggi il terzo successo  arriva nella Spoleto-Prati di Tivo, al termine di uno sprint a ranghi ristretti nel quale si mette dietro Daniel […]

  

Pogacar, vince anche la crono: ora gli mancano solo le volate

Ora manca solo che vinca le volate. Tadej Pogacar domina la crono di Perugia, dà 17 secondi a Filippo Ganna, non uno qualunque quando si corre contro il tempo, ma soprattutto mette a due minuti e mezzo abbondanti Daniel Martinez e a quasi 3 Geraint Thomas. Fine. Fine di un giro dalla storia già scritta perchè lo sloveno è di un altro pianeta e non si vede davvero chi possa batterlo o almeno dargli filo da torcere. Lo vedi pedalare  e chilometro dopo chilometro capisci che l’ultima disastrosa crono al Tour dello scorso anno è un lontano ricordo: “Abbiamo lavorato […]

  

A Milano il basket va a canestro per sconfiggere le leucemie

Una maratona di canestri per sconfiggere le leucemie infantili perchè “chi si mette in gioco per una buona causa, non perde mai”.  Una due giorni di sport dove l’agonismo si mette a servizio di chi ha più bisogno. Questo è il concept di Basket for Kids, l’evento – patrocinato da FIP Lombardia, Regione Lombardia, Città metropolitana di Milano e inserito negli appuntamenti della Civil Week – che sabato e domenica  maggio torna, per il terzo anno consecutivo, nel centro di Piazza Tre Torri a CityLife. Partecipare è semplice, gratuito e prevede due modalità: squadra o single players. Dalle 10 alle 18.00 […]

  

Talenti e passioni: i figli facciano da soli

Quanto è in che modo e’ giusto spingere o insistere perché i figli facciano sport, studino, si impegnino in una attività che li appassioni? E chi decide a cosa devono appassionarsi? A ciò che vorremmo noi? Ai nostri sogni o a ciò che noi avremmo voluto fare e non ci è riuscito. Tanti dubbi. Così, giusto per dare un contributo, andrebbe letto un testo di Natalia Ginzburg, scrittrice di primo piano del nostro Novecento di cui si possono più o meno condividere gli scritti,  ma qui la politica non c’entra. Lo scritto riguarda nello specifico la scuola, ma è ovvio […]

  

Tre moschettieri si inseguono al Giro

Tre moschettieri si inseguono al Giro, tre quarti di azzurro per una vittoria. Capita sui capi della Liguria, terra di classiche e di campioni, che  per un giorno diventano terre di ori olimpici e mondiali, amici e compagni di nazionale gli uni contro gli altri ovviamente senza rancore ma all’ultimo respiro.  “Vedere Pippo battere il record dell’ora è stata un’emozione fortissima, come se su quella bici ci fosse stato io….”  raccontava qualche  tempo fa  Simone Consonni a “Zonamista” in un’ intervista in cui metteva insieme bilanci e progetti per la sua nuova avventura alla Ldl Trek di Luca Guercilena . […]

  

Silenzio, passa il Giro…

No comment e il Giro fila via in silenzio. Nessun commento perchè  c’è lo sciopero dei giornalisti Rai che incrociano le braccia (non tutti in verità) per ordine del sindacato contro le presunte censure per non disturbare il manovratore,  anzi la manovratrice. Sai che novità. Va così  da sempre nella tv di Stato  ma è evidente che ci sono censure e censure e governi e governi . Comunque sia la terza tappa del Giro, da Novara a Fossano, va in onda senza la voci di telecronaca, senza lo studio, i collegamenti con le moto, le interviste alla partenza, al traguardo, […]

  

Il Giro di Tadej, comunque vada…

Dall’inizio alla fine Gianni Bugno resta là ma nel bene e nel male sarà il Giro di Tadej Pogacar. Che la maglia rosa la prenderà domani ad Oropa, il traguardo di Marco Pantani. Che oggi non ce la fa perchè a mettergli le ruote davanti sono Jonathan Narvaez e Maximilan Schachmann. Che  sullo strappo mortifero di San Vito, una Redoute sabauda, annienta tutti tranne l’equadoriano della Ineos che gli resta attaccato non si sa come e lo liquida allo sprint. Che non ha rivali e forse questo è il vero problema.  Prima tappa che spiega, a chi aveva ancora dei […]

  

Corri, “Stai sano” e campi cent’anni

“Chi beve birra campa cent’anni…” diceva anni fa Renzo Arbore in uno spot.  E forse anche chi corre, fa sport e comunque sta in movimento se non a uno vita più lunga sicuramente può aspirare ad una vita migliore. Ma come si vive più a lungo? A cosa si deve rinunciare? Alcol? Fumo? Solo un riso in bianco e un petto di pollo ai ferri con un po’ d’olio d’oliva prima di coricarsi e mai dopo la mezzanotte? E quanto si deve camminare, pedalare, quante volte andare a nuotare? Ognuno vive come meglio crede, ma pare fuori discussione che chi […]

  

L’avvocata sfida i mari e fa i record: anche a Capraia

Sabrina Peron, 58 anni avvocato per mestiere e nuotatrice in acque libere per passione, il freddo non sa cosa sia. Non lo soffre. Altrimenti non si spiega. Non si spiegano le sue imprese che l’hanno portata ad attraversare stretti, mari e fiumi quasi sempre nelle stagioni più ostili dove l’acqua, come si usa dire, proprio un «brodo» non è. Nel suo intenso girovagare acquatico tra spiagge del Nord, isole e canali, pochi giorni fa è approdata a Capraia e, proprio nel ponte della Liberazione, nuova impresa e nuovo record: è la prima a portare a termine il periplo dell’Isola nella […]

  

Dalla “Tela al Telaio” e la bici diventa arte

Ci sono tanti ciclismi. Ci sono campioni, gregari, grandi classiche, Giri, mondiali, maglie indimenticabili, foto indimenticabili. Ci sono storie da raccontare, imprese, grandi vittorie, clamorose sconfitte. C’è una passione infinita che si rincorre tra passato e presente, c’è lo slancio del futuro che trasforma le bici da semplice strumento per pedalare e trionfare in mezzo dell’avvenire capace di annunciare il progresso e che trova spazi e immagini ora sul web come accadeva agli inizi del ‘900 per le «meraviglie della tecnologia» che il Futurismo presentava sulle pagine de Lacerba. C’è il ciclismo del Tour de France, forse il ciclismo di […]

  

Sagan al Bike Festival di Riva: una finestra su Mtb e gravel

Sarà Peter Sagan l’ospite d’onore che aprirà il Bike Festival di Riva del Garda che , dal 2 al 5 maggio, aprirà un grande finestra sul mondo che ruota intorno alla mountainbike e alla gravel. Ad annunciarlo sono gli organizzatori di FSA Bike Festival che riportano il tre volte campione del mondo su strada al primo amore, quello delle ruote grasse. Sagan sarà anche al via della  Specialized Bike Marathon che si correrà sabato 4 maggio. “Con la partecipazione di Peter abbiamo a bordo un atleta davvero molto speciale – commenta Stefan Schowalter, Event Manager Specialized Germany – è stato a lungo […]

  

Trofei di Milano, il “seme” dello sport

Quella che andrà in scena l’8, il 9 e il 10 maggio all’Arena sarà la sessantunesima edizione di una storia infinita di sport. Ma i «Trofei di Milano» non sono solo una grande manifestazione sportiva che in tutti questi anni ha portato in pista oltre tre milioni e mezzo di giovanissimi studenti. Sono il «seme» dello sport, quello del futuro, quello che verrà, più un investimento culturale che agonistico. Perchè in tutto questo tempo i Trofei sono entrati nelle scuole, hanno raccontato i buoni valori ai ragazzi, li hanno portati a correre, a saltare, a giocare, a divertirsi a dimenticarsi […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2024
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>