Rimini, il Challenge e una foto magica

A Rimini, quando c’è il Challenge un anno piove e l’altro c’è il sole. Quest’anno pioveva. Ha piovuto, ha smesso, ha ripreso, ha smesso di nuovo, ha ripreso ancora. Senza tregua. Ma a Rimini il meteo non conta. Così ti svegli una mattina di maggio e sembra febbraio anche se c’è il sole. Con il cielo che non promette nulla, perchè prima di un 70.3 le promesse è meglio non farle,  con l’asfalto ancora bagnato dall’acqua che è venuta giù fino all’alba, con i camerieri che aprono i bar per le colazioni stretti nelle giacche a vento. E cosi il […]

  

Il Campaccio di Sara

L’edizione numero sessanta del Campaccio che si è corsa come sempre oggi, giorno dell Befana a San Giorgio su Legnano è, per i nostri colori, quella di Sara Dossena. Non ha vinto, è arrivata settima prima tra le azzurre dietro Hellen Obiri,  argento nei 5000 alle Olimpiadi di Rio e campionessa mondiale nei 3000 indoor, che con 18’32” ha firmato il nuovo primato della gara e dietro  a Faith Chepyegon, oro olimpico nei 1500 metri a Rio 2016,  e Agnes Tirop  che in   18’36” e  18’56” hanno completato il podio. La Dossena ha finito in 20’33”. Ma non è il […]

  

Challenge Forte, gli occhi del triathlon

Certo, oggi è tutto un wattsppare, messaggiare, cliccare e condividere. Ma le emozioni le leggi solo negli occhi. E oggi gli occhi del triathlon sono quelli del Forte Village in una Sardegna incredibile, colorata, calda, il luogo perfetto per dimenticare che da domani con l’ora legale a Milano, ma anche a Bologna a Parma a Vicenza sarà già inverno. E le trasparenze del mare, i profumi di ginepro, le sfumature delle montagne e i riflessi delle falesie che oggi chi ha pedalato da queste parti si riporterà a casa serviranno tenergli caldo il cuore.  Sono gli occhi che raccontano le […]

  

Il sogno olimpico di Sara

Sognare si può, anzi si deve. Vale per tutti ma soprattutto vale per gli atleti. Se poi il sogno è un’olimpiade allora diventa benzina a doppio, triplo carico di ottani per testa e muscoli.  E per il cuore. Non c’è gara così. Non c’è nulla che possa darti la stessa adrenalina di una sfida olimpica. E allora, anche se può sembrare difficile o addirittura impossibile, uno ci prova con tutte le sue forze, fino all’ultimo, fino all’ultima goccia di sudore. “Io nella squadra femminile  per Rio? Sarebbe un sogno ma per ora sono la prima delle riserve…”. Sara Dossena, 31 anni […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>