A Te che odi chi indossa una Divisa voglio dire che stai sbagliando

A te che provi un sentimento immotivato di odio e di ribrezzo verso chi indossa una divisa. A te che quando vedi una donna o un uomo in divisa pensi che rappresenti il male più assoluto, quella parte dello Stato malsana, una massa di corrotti, falsi e criminali. A te che durante le manifestazioni vi partecipi apposta per offendere e arrivando anche a sfogare quella rabbia immotivata che ti porta addirittura a picchiare quegli uomini e quelle donne in divisa che sono lì per difendere e proteggere anche te. Proprio a te deve arrivare questo mio messaggio. Proprio a te […]

  

La politica deve riconquistare la fiducia del popolo

Il sentimento popolare riguardo la classe politica oggi è una giungla pericolosa, da cui difficilmente si esce indenni. I social media hanno reso questa giungla ancora più ostica. Ma i social media non sono pieni solo di racconta bufale, webeti ed haters. Sono pieni anche di persone che soffrono sulla propria pelle gli effetti di politiche totalmente errate, delle conseguenze di reiterare gli errori politici del passato e di non avere più alcun punto di riferimento politico o istituzionale. Oggi più che mai ci rendiamo sempre piu conto dell’enorme e devastante distacco tra il potere politico e il popolo. Il […]

  

Grazie al reddito di cittadinanza e a questo governo di sinistra 5000 euro ad immigrato versati dall’Imps al mese

La circolare Inps è datata 3 dicembre ed è molto chiara ed e’ già reperibile sul sito internet dell’ente. Al di là del burocratese, il testo conferma quanto già disposto dal decreto del governo giallo rosso. Il testo spiega che il decreto del ministero del Lavoro di concerto con gli Esteri ha definito l’ambito di applicazione della norma sui documenti da produrre per ottenere la carta Rdc reddito di cittadinanza. L’Inps ha infatti confermato che per le istanze prodotte a partire dal mese di aprile 2019 da parte dei cittadini non comunitari e non presenti nell’elenco, sarà immediatamente disposto il […]

  

Conte la MES in quel posto al Parlamento e al Paese

Così il premier Giuseppe Conte, speriamo ancora per poco, sul Mes ha fregato il Parlamento e il Paese che invece avrebbe dovuto con onesta e rispetto rappresentare. Come ha ammesso in Commissione Finanza al Senato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, l’Italia non avrà alcuna possibilità di modificare la bozza del Meccanismo Europeo di stabilità. Un testo che ribadisce le regole dell’austerity che hanno messo in ginocchio l’Italia negli ultimi dieci anni e che non concede il ricorso al fondo salva stati o al fondo salva banche a chi non è in regola con il debito pubblico. Identikit perfetto dell’Italia! Gualtieri […]

  

L’elevata pressione fiscale miete sempre più vittime tra le imprese italiane nel totale menefreghismo del governo Conte

Non è più possibile andare avanti cosi! È giunto il momento di dotare il Paese di una politica industriale concreta ed efficace che ormai purtroppo è assente da decenni nel nostro Paese. Se guardiamo in faccia alla realtà vediamo un’avvilente fotografia del settore delle imprese nel nostro paese. Molto del know how custodito nelle nostre azienda viene perso perché ogni giorno chiudono circa 250 imprese e 3 delocalizzano. In dieci anni si è detto addio a oltre 850 mila imprese. 1 milione e 800 mila sono le persone impiegate in aziende italiane all’estero. È praticamente impossibile pensare di rilanciare l’economia […]

  

Mentre cresce la povertà tra le famiglie italiane il governo Conte pensa ad aumentare le tasse: vergognoso

In Italia risultano purtroppo in uno stato di povertà circa 1 milione 800 mila famiglie per un totale di circa 5 milioni di persone. Parliamo circa dell’8,4% della popolazione del nostro Paese. Questo impressionante dato emerge dal report 2019 della Caritas su Povertà ed esclusione sociale. Dal 2007 ad oggi il numero dei poveri è cresciuto del 181% ed è una vera e propria catastrofe della quale la politica se ne è sempre più che fregata. In particolare cresce la situazione di criticità delle famiglie il cui capofamiglia è impiegato come operaio; tra loro risulta povero in termini assoluti il […]

  

Bologna assalto a Salvini: questa volta i violenti dei centri sociali vanno a processo

Finalmente una bella notizia riguardo l’aggressione che Matteo Salvini subì l’8 Novembre del 2014 proprio in Emilia Romagna. Nel giorno in cui il leader della Lega lancia la candidatura di Lucia Borgonzoni alla presidenza della Regione Emilia Romagna, arriva la prima decisione del gup Alberto Gamberini di rinviare a giudizio Venti attivisti del centro sociale Hobo artefici dell’assalto a Salvini. Proprio loro quei delinquenti dei centri sociali che assaltarono l’auto di Salvini, dove era presente anche la stessa Lucia Borgonzoni . Gli attivisti sfondarono il lunotto anteriore, posteriore e finestrini laterali con caschi e fibbie usati come oggetti contundenti. E […]

  

Tassa su auto aziendali: l’ultima idiozia di un governo incapace di sinistra

Il governo giallo rosso è il più a sinistra della storia della Repubblica Italiana e sopratutto è il governo che vesserà gli italiani di tasse più di tutti gli altri. Che vergogna! Una di quelle imposte più fastidiose che questo governo anti italiano ha proposto e quella sulle auto aziendali. Imposta triplicata dal 30% al 60% per le auto aziendali concesse per uso promiscuo (“fringe benefit”): la norma si trova nelle pieghe della manovra 2020, colpirebbe tutti i veicoli e porterebbe all’Erario circa 500 milioni di euro in cassa. Una nuova imposta potrebbe colpire il settore auto. Tra le pieghe […]

  

Di Maio e Zingaretti tremano nel vedere i sondaggi che assegnano la vittoria anche dell’Emilia Romagna al centrodestra

Di Maio e Zingaretti dopo lo schiaffone preso alle elezioni regionali in Umbria e dopo aver appreso dai sondaggi che anche in Emilia Romagna il centrodestra è in vantaggio iniziano veramente a sudare freddo. Emilia Romagna, anche in questa regione la sinistra per fortuna andrà a casa! I sondaggi preoccupano non poco i leader di M5S e Pd. E’ Affari Italiani a presentare i dati che fanno tremare la sinistra e il governo. Secondo le stime di MG Research in Emilia Romagna la Lega risulterebbe primo partito con una percentuale tra il 31 e il 35%. Fratelli d’Italia si posizionerebbe […]

  

Renzi: l’uomo politicamente più bugiardo della storia delle Repubblica Italiana

Nella vita essere coerenti premia sempre! Se pur alla lunga la coerenza è un di quei valori che anche in politica alla fine ti da delle soddisfazioni e ti permette di poter girare sempre a testa alta. Le parole dette sono sempre importanti. Ed è per questo che credo, sia giunto il momento di ricordate tutte quelle volte in cui Matteo Renzi, Maria Elena Boschi, i loro Ex colleghi di partito ed attuali hanno promesso qualcosa e non l’hanno mai mantenuto. Una su tutte quella di abbandonare definitivamente la vita politica in caso di vittoria del No al referendum. Promessa […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2019