Da Pordenone a Napoli: 920 km contro la Sla

Da Montereale Valcellina in provincia di Pordenone a Napoli, 920 chilometri di corsa in sedici giorni. Non un’impresa impossibile ma comunque tostissma se si considera che metro più, metro meno sono una sessantina  di chilometri al giorno. Ma in questo caso non è tanto il gesto atletico , seppure enorme, che importa ma ciò che ci sta dietro: il messaggio. E il messaggio che vuole lanciare Michele Roveredo è chiarissimo: richiamare l’attenzione sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla). Partitira il 12 e promette di arrivare al traguardo il  27 giugno. Roveredo, giovane atleta friulano non è nuovo a iniziative del genere.  Lo scorso anno percorse a […]

  

Quando la maratona è da cineteca

La corsa può essere anche un pezzo da cineteca. Senza esagerare ovviamente e senza prendersi troppo sul serio che è sempre una buona regola. Detto ciò mi piace segnalare che dalla collaborazione  tra la Cineteca Italiana e teatro Elfo Puccini di Milano  è nata una proposta che porterà nelle sale cinematografiche dello spazio Oberdan a Milano due film che hanno come humus proprio quello della maratona e della capacità di misurarsi con un’impresa. “Gioventù, amore e rabbia” e “All will be well/ Andrà tutto bene” si ispirano entrambi al tema della sfida, quella con se stessi ma anche in senso più largo […]

  

Mezza maratona: Pertile tricolore, Baldini va agli europei

Stefano Baldini ha staccato il biglietto per i Campionati europei di Barcellona. Con il terzo posto tra gli italiani conquistato domenica a Polpenazze (Bs) nella tricolore del Garda, il campione olimpico di Atene ha praticamente in tasca la convocazione in azzurro per la maratona che si correrà il primo agosto . La 25esima edzione della mezza maratona del Lago, valida per l’assegnazione delle maglie tricolore di campione nazionale della distanza è stata dominata dal keniano Felix Ntirenganya in 1h03:59, davanti a Ruggero Pertile che si è laureato campione italiano di mezza maratona con un discreto 1h04:05. Terzo posto per un […]

  

Vertical runnig, De Gasperi vince a Taipei

[photopress:tapei.jpg,full,alignright]Marco De Gasperi ha vinto a Taipei sulla <One -o-one Taipei Tower>, il secondo grattacielo più alto del mondo. Con il tempo di 11 minuti e 9 secondi ha battuto il neo-zelandese Johnatan Wyatt (11’23”) e il fortissimo tedesco Thomas Dold (11’28”); quinto il comasco Fabio Ruga (12’22”). Nella gara femminile si è imposta Melissa Moon (14’16”), neo-zelandese già vincitrice a febbraio all’Empire State Building Run Up. Questa era la gara più difficile del circuito mondiale di vertical running, il circuito che si corre sui più importanti grattacieli del mondo: la Tapei Tower è infatti un grattacielo spettacolare di 101 […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>