Milano, parchi su “misura” per chi corre

Misurare i percorsi di running della città: non ci voleva molto e finalmente qualcuno ci ha pensato. Anche se, va detto, il copyright di questa idea non è di Palazzo Marino ma va ai corridori del «Turbolento», storico gruppo sportivo milanese, che anni fa segnarono i vialetti del parco Ravizza semplicemente applicando degli adesivi ai cestini della spazzatura. Geniali. Ma torniamo al presente, cioè al Parco Sempione. Segnare i percorsi dei parchi milanesi con i chilometri ad uso e consumo di chi corre non sarà la rivoluzione copernicana ma comunque una bella iniziativa e una cosa utile. E basta andare […]

  

Triennale di Milano, la nuova tendenza è “correre”

Passo quasi tutti i giorni davanti alla Triennale di Milano. Non entro, ci passo di corsa perchè fa parte del mio circuito di allenamento dopo la riunione del mattino al Giornale.  Una, due, tre volte per un’oretta più o meno veloce e poi di nuovo in redazione. La Triennale di Milano è uno dei posti più “in” della città: fa tendenza e si vede lontano un miglio. Ci sono mostre, eventi, è un ritrovo di artisti e creativi, c’è anche un bel locale dove si può mangiare. Insomma un bel posto per incontrarsi e far cultura. Mai e poi mai […]

  

A Milano si corre all’alba ma anche di sera: domani la Energizer nightrun

Di cinque chilometri in cinque chilometri. Milano è una città che corre e lo fa ormai a tutte le ore. Così dopo che stamattina alle 5 e mezzo in migliaia hanno invaso il centro per la Run 5.30 domani sera si replica, questa volta con la “Energizer Nightrun for Unicef” una corsa notturna il cui sicavato andrà interamente in beneficenza. Da Buenos Aires a Toronto, da Johannesburg a Jakarta passando per Atene la Emergizer nightrun arriva anche in  Italia  all’ Arena civica di Milano. Cinque chilometri aperti a tutti nel Parco Sempione toccando il Castello Sforzesco e l’Arco della Pace. […]

  

Milano non ama la neve ma chi corre al Sempione sì

Magia e tormento di una bella nevicata che in due giorni ha cambiato faccia a Milano. L’incanto è un Parco Sempione che non sembra il Parco Sempione ma  una cartolina da Dobbiaco. Il tormento  sono le gambe che dopo un’ora a pattinare accendono la riserva. Ma non capita sempre di correre sulla neve a Milano. E così bisogna approfittarne su è giù tra i laghetti del Sempione, attorno all’Arena,  a fianco del Bar Bianco. Ci sono due città. Una nel parco, imbiancata, silenziosa, pulita, sportiva, sorridente e allegra che fa a palle di neve. L’altra al di fuori che ha una fretta incredibile […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>