Passatore, corsa di fenomeni

cal

Tutti fenomeni. Tutti dal primo all’ultimo quelli che sono arrivati in fondo al Passatore. Cento chilometri da Firenze a Faenza non sono come dirlo o raccontarlo. Bisogna farli. Così tutti i 2.037 atleti che hanno tagliato il traguardo suscitano un po’ di invidia. I francesi direbbero chapeau, da queste parti si alzano i calici di un buon rosso che dopo tutta quella fatica è anche una buona scusa per reintegrare. Tutti fenomeni quindi, ma la 44ma edizione va in archivio con l’ undicesima vittoria consecutiva di Giorgio Calcaterra che già si sapeva che era un fenomeno e quindi dev’essere per forza qualcosa […]

  

Giro, un abbraccio e un sorriso

Vincenzo Nibali oggi si è guadagnato l’Olimpo. Ma il Giro lo hanno vinto i genitori di Esteban Chavez. Un abbraccio, che avevano preparato per il figlio, regalato al suo avversario nel giorno che doveva regalare un sogno. Ai sacrifici di una vita, al loro ragazzo, alla Colombia intera che non aspettava altro. Invece lo stesso abbraccio e gli stessi baci la mamma di Esteban  li ha regalati a Vincenzo. Subito, senza indugio, senza pensarci e senza  aspettare perchè il cuore le ha detto così. E’ solo un gesto. Ma è un gesto che spiega cos’è il ciclismo. Che spiega l’essenza, […]

  

Giro, un abbraccio e un sorriso

Vincenzo Nibali oggi si è guadagnato l’Olimpo. Ma il Giro lo hanno vinto i genitori di Esteban Chavez. Un abbraccio, che avevano preparato per il figlio, regalato al suo avversario nel giorno che doveva regalare un sogno. Ai sacrifici di una vita, al loro ragazzo, alla Colombia intera che non aspettava altro. Invece lo stesso abbraccio e gli stessi baci la mamma di Esteban  li ha regalati a Vincenzo. Subito, senza indugio, senza pensarci e senza  aspettare perchè il cuore le ha detto così. E’ solo un gesto. Ma è un gesto che spiega cos’è il ciclismo. Che spiega l’essenza, […]

  

Rio, la maratona ha l’accento bresciano

DSC_2337-1170x780 (1)

La maratona di Rio potrebbe parlare bresciano. Il Kenya ha scelto infatti i sei atleti che gareggeranno nella maratona olimpica di Rio e tra di loro ci sono anche tre atleti allenati da Gabriele Rosa, il medico bresciano che ha fatto la storia della maratona mondiale: Stanley Biwott, Jemimah Sumgong e Visiline Jepkesho. Tre su sei, il cinquanta per cento. «E Jemimah ha buone possibilità di vincere- spiega Rosa- Ma gli altri possono giocarsi le loro chanche perchè ogni maratona fa storia a sè e soprattutto una gara olimpica…». Un anno di vittorie quello del team bresciano che da 25 […]

  

Lacrime in bici

Giro d'Italia 2016 - 99a edizione - Tappa 18 - da Muggiò a Pinerolo - 244 kmpaola

Capita di piangere in bici. A volte anche per la fatica. Oggi hanno pianto in tanti. Ha pianto Vincenzo Nibali che con la sua impresa di oggi a Risoul in terra francese che si vede che gli porta bene, ha dato senso a un Giro mediocre. Ha pianto ricordando Rosario, il ragazzo suo tifoso e compaesano, morto in bici pochi giorni fa e ha pianto anche ( forse) per scaricare una tensione che si teneva dentro da giorni. Ha pianto Esteban Chaves, il colombiano rosa. Lui che di solito ride ha pianto perchè magari domani corona un sogno più grande […]

  

Lacrime in bici…

Giro d'Italia 2016 - 99a edizione - Tappa 18 - da Muggiò a Pinerolo - 244 kmpaola

Capita di piangere in bici. A volte anche per la fatica. Oggi hanno pianto in tanti. Ha pianto Vincenzo Nibali che con la sua impresa  a Risoul in terra francese che si vede che gli porta bene, ha dato senso a un Giro mediocre. Ha pianto ricordando Rosario, il ragazzo suo tifoso e compaesano, morto in bici pochi giorni fa e ha pianto anche ( forse) per scaricare una tensione che si teneva dentro da giorni. Ha pianto Esteban Chaves, il colombiano rosa. Lui che di solito ride ha pianto perchè magari domani corona un sogno più grande di lui. […]

  

Eddy e la maglia “rosina”

res

Onore a Steven Kruijswijk, l’olandese della Lotto che, dopo la 18ma tappa del  Giro d’Italia, da Muggiò a Pinerolo, resta in  rosa  con 3’ di vantaggio sul colombiano Esteban Chaves e 3’23« sullo spagnolo Alejandro Valverde e 4’43” sul nostro Vincenzo Nibali.  “L’olandesone”, come lo chiamano i telecronisti Rai perchè come tutti non sanno come si pronuncia, se continua a pedalare così potrebbe anche vincere il Giro. Onore quindi. Ma basta guardare la faccia di Eddy Merckx quando Alessandra De Stefano gli chiede di commentare l’impresa per rendersi conto che Kruijswijk, qualsiasi cosa combini nei prossimi tre giorni, non è una […]

  

Enervit, stop a olio di palma e glutine

Enervit e Regione Lombardia firmano accordo competitività

Si può investire e produrre in Italia. Si può fare soprattutto in Lombardia. . Lo schema è semplice. La Regione dà una mano con un bando, l’azienda ( in questo caso Enervit) ci mette il resto creando un centro di ricerca e sviluppo per alimenti funzionali dimagranti, proteici, energetici e salutistici e prevedono lo sviluppo di un nuovo insediamento produttivo che darà lavoro a 34 dipendenti da subito. «Ma prima del prossimo anno saranno 50- spiega il presidente di Enervit Alberto Sorbini- Éd è fondamentale andare in questa direzione. Ricerca, sviluppo, qualità e territorio sono le parole chiave per garantire […]

  

Enervit, stop a glutine e olio di palma

Enervit e Regione Lombardia firmano accordo competitività

Si può investire e produrre in Italia. Si può fare soprattutto in Lombardia. . Lo schema è semplice. La Regione dà una mano con un bando, l’azienda ( in questo caso Enervit) ci mette il resto creando un centro di ricerca e sviluppo per alimenti funzionali dimagranti, proteici, energetici e salutistici e prevedono lo sviluppo di un nuovo insediamento produttivo che darà lavoro a 34 dipendenti da subito. «Ma prima del prossimo anno saranno 50- spiega il presidente di Enervit Alberto Sorbini- Éd è fondamentale andare in questa direzione. Ricerca, sviluppo, qualità e territorio sono le parole chiave per garantire […]

  

Trail, dalla Majella alla Patagonia

k42

Si finisce in Patagonia che dal Cile all’Argentina, da qualsiasi parte lo si prenda, è davvero un bel finale.  Il trail running K42 Marathon series finisce sempre in Patagonia perchè laggiù, nel Sud del mondo, tutto è cominciato più o meno sette anni fa. Da allora il K42 si corre in otto nazioni e in tre continenti e quest’anno per la seconda volta anche anche da noi  per una classica che è già diventata classica anche in Abruzzo, tra le montagne “cortesi” del Parco nazionale della Majella. Patagonia o no, chi ha la fortuna di salire da quelle parti la […]

  

Dolomiti, la maratona fa trenta

14-maratonadlesdolomites-classic

Novemila partecipanti sorteggiati tra gli oltre 30.000 che ne hanno fatto richiesta, un volume d’affari da oltre 2 milioni d’euro e una trentesima edizione che ormai è storia. La Maratona dles Dolomites è tutta nei numeri. Anche se i numeri non raccontano tutto ciò che devono raccontare. Perchè questa gara è il sogno di molti ciclisti, se non di tutti. E la lunga lista d’attesa per il sorteggio del pettorale sta lì a dimostrarlo se mai ce ne fosse bisogno. La Maratona dles Dolomites è diventata in 30 anni uno degli eventi  ciclistici internazionali tra i più importanti in Italia e […]

  

Molinari e Dogana: in medio stat virtus

molimarti

In “medio stat virtus” scrivevano i latini spiegando che spesso la virtù sta nel mezzo.  Probabilmente intendevano un’altra cosa ma poco cambia, perchè Lovere porta bene a Giulio Molinari e Martina Dogana  che vincono il Campionato italiano di Triathlon Medio 2106 organizzato da Eco Race,  nel segno di una virtù sportiva ormai riconosciuta. Sono due belle vittorie,  per due campioni che danno prestigio ad una gara già prestigiosa di suo e confermano la  regola che sono gli atleti a scrivere la storia di titoli e campionati. Vale nello sport e vale quindi anche nel triathlon. Ma se per il carabiniere […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2016