Piuttosto che niente…Meglio il tapis

C’è gente che sul tappeto  ha preparato la maratona. “Tapis” dicono i francesi  che  con il loro charme riescono a rendere affascinanti anche le cose più terribili. Facile. Imposti velocità e pendenza e cominci a correre. Ed è  tutto scritto davanti a te: calorie, media, intermedi, chilometri. Il tappeto sta alla corsa come i rulli alla bicicletta.  Un’equazione perfetta che dà il valore esatto di quanto uno sia fissato. E c’è chi passa mattinate intere in garage a pedalare in attesa di un tempo migliore, in attesa di “svernare”.  Qualcuno ascolta la radio, altri più integralisti si concentrano solo sull’indicatore dei watt, […]

  

Bebe Vio Academy, quando lo sport è uguale per tutti

Lo sport unisce, è riscatto ma soprattutto deve essere per tutti perchè solo così diventa espressione di libertà e di civiltà. Ma perchè ciò accada bisogna renderlo accessibile a chiunque voglia farlo ed è questo è l’obiettivo della Bebe Vio Academy, inaugurata  nel Centro Sportivo Iseo a Milano dalla campionessa paralimpica. Nata dall’idea della due volte medaglia d’oro del fioretto paralimpico e sviluppata con la collaborazione di Nike e Art4sport, l’ «Academy» coinvolgerà i bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni con disabilità fisiche che potranno praticare attività fisica insieme ai loro coetanei non disabili. Un centro multi-sportivo dedicato […]

  

Gallera: “La maratona? Insegna tante cose…”

«Sono felicissimo…». Giulio Gallera, ex assessore alla Sanità lombarda nel pieno dell’emergenza Covid, ed ora consigliere regionale azzurro, ha finito ieri la prima maratona della sua vita correndo in 4 ore e 26 minuti la Venice Marathon. Venezia è una sfida classica del calendario internazionale e neppure tra le più semplici visto che gli ultimi chilometri si corrono tutti su e giù da ponti costruiti apposta per passare la laguna. «In realtà non avevo in programma di correre qui – spiega – perché la maratona che ho preparato è quella del 5 dicembre a Valencia in Spagna, poi però mi […]

  

Milano gravel, il ciclismo va “fuoristrada”e trova la via giusta

C’è un modo nuovo per scoprire che a una ventina di chilometri da Milano città c’è un mondo lontanissimo dai suoi riti frettolosi. Un mondo fatto di campagne, sterrati, cascine, borghi e abbazie da raggiungere magari in bici come hanno fatto questa mattina i tanti ciclisti che , partendo dalla Canottieri San Cristoforo,  hanno partecipato alla «Milano gravel roads» una sfida organizzata da Turbolento SSd che non è una gara ma un vero e proprio viaggio nella tradizione rurale lombarda. Da una parte il naviglio e dall’altra la sponda del Ticino. In mezzo la terra di nessuno che si perde […]

  

Roubaix, rubate le bici della squadra azzurra di ciclismo

Sparite. Volate via nel nulla come purtroppo spesso capita a molti comuni mortali quando aprono la clère del garage e scoprono che la propria bici  purtroppo non c’è più. Solo che ieri notte a prendere il volo sono state le “Pinarello” della squadra azzurra, quelle con cui Ganna e compagni hanno fatto incetta di medaglie ai mondiali su pista di Roubaix. Sono sparite quelle azzurre e quelle tutte dorate simbolo della vittoria olimpica di Tokyo. “E’ stata opera di professionisti ben organizzati – commenta il capo della delegazione azzurra in Francia Roberto Amadio– Sapevamo della difficoltà, da questo punto di […]

  

Pirelli e Trek-Segafredo, la sfida ( insieme) continua

Le foto di Elisa Longo Borghini e Mads Pedersen che, in sella alle loro bici, fanno un giro d’onore del Circuit of The Americas alla vigilia del Gran Premio di Formula 1 che si correrà domenica ad Austin in Texas , raccontano che la collaborazione tecnica tra Pirelli e il World Tour Team Trek-Segafredo continua. Nel 2022 la squadra correrà nuovamente con gomme Pirelli e lo sviluppo tecnico rimarrà un aspetto centrale della collaborazione. La partnership vedrà quest’anno anche dell’azienda milanese in posizione di rilievo sulle maglie della compagine 2022, sia maschile sia femminile. Siglata per la prima volta nel […]

  

Torna la gravel dei Navigli: non è una gara, molto di più…

Dopo un anno di stop, ma valeva un po’ per tutti, domenica torna la Gravel dei Navigli organizzata da Turbolento SSD. Una sfida non competitiva su tre percorsi ( da 70, 100 155) tra le campagne e la storia di Milano, Novara e Pavia.  Poco cambia rispetto alle passate edizioni. Si parte dalla  Canottieri San Cristoforo  e tra navigli, canali, sterrati e stradine di pedala nel Parco Sud in un triangolo immaginario che va da Milano a Vigevano a Pavia.  Si passa dal borgo di Cassinetta, da Bernate, si attraversa una prima volta il Ticino sul ponte  di Turbigo  pedalando […]

  

Strade più sicure: la Camera vota emendamenti al disegno di legge

Dal divieto di fumo durante la guida all’obbligo di targa, casco e assicurazione per i monopattini, fino all’inasprimento delle multe per chi utilizza il cellulare al volante. Sono tanti i temi oggetto degli emendamenti al Dl Infrastrutture all’esame della Camera. L’Asaps – Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale ricorda appunto le Commissioni IX (Trasporti, poste e telecomunicazioni) e VIII (Ambiente, territorio e lavori pubblici) della Camera dei Deputati termineranno domani di votare i 434 emendamenti al disegno di legge di conversione del decreto-legge 10 settembre 2021, n. 121, per le “disposizioni urgenti in materia di investimenti e sicurezza delle […]

  

Mondiali di ciclismo: azzurri in pista

La strada cede il passo alla pista,  al ciclismo che riscopre la sua storia e che i nostri azzurri hanno riportato in prima pagina. Domani a Roubaix nel velodromo coperto Jean-Stablinski, a pochi chilometri in linea d’aria da quello mitico dove, poche settimane fa Sonny Colbrelli ha scritto ( per ora) la pagina più importante della sua carriera,  cominciano i mondiali. Edizione numero 118 che arriva a due mesi dell’olimpiade giapponese dove l’Italia ha dominato. Un’avventura esaltante che ora però carica gli azzurri di parecchie aspettative: ” Sebbene si corra a fine stagione la condizione del gruppo è ancora molto […]

  

L’epopea del ciclismo e la maglia nera di Malabrocca a teatro

E’ nata per gioco poi è diventata una cosa seria. La maglia nera, quando nel ciclismo non si correva per soldi ma per fame,  diventò il modo anche per chi campione non era di portare a casa un pezzo di pane. Primi degli ultimi e così un po’ vinceva anche chi arrivava in fondo e se c’era una corsa davanti ce n’era anche un’altra dietro fatta di tattiche, sotterfugi, furbate, di soste nei bar, di nascondini e dispetti. Una corsa che serviva a potarsi a casa qualche  damigiana di vino, olio, prosciutti, salami e qualche soldino. Una delle maglie nere […]

  

Velodromi per i bambini? Colnago: ” Ce ne vorrebbe uno in ogni paese…”

Giorni fa all’inaugurazione del nuovo velodromo di Pessano con Bornago c”era il presidente della Fci Cordiano Dagnoni, c’erano i responsabili della Mp Filtri  sponsor dell’operazione, c’erano i dirigenti dell’Unione ciclistica Pessano, c’erano gli azzurri campioni olimpici della pista Francesco Lamon e Jonathan Milan, c’era  la campionessa mondiale,Elisa Balsamo. E c’era Ernesto Colnago che, nonostante tutto, resta Ernesto Colnago cioè uno che nel ciclismo ha scritto la storia, la può raccontare e soprattutto che, alla sua età, ha ancora una visione modernissima del ciclismo che è un patrimonio che non ha prezzo. “Vedere tutti questi bambini in bicicletta continua ad emozionarmi- […]

  

La maglia iridata della Locomotiva umana per i 15 anni del Ghisallo

Quindici anni fa Fiorenzo Magni fece ciò che ogni innamorato fa con ciò che ama. Con il Museo del Ghisallo a Magreglio realizzò il sogno più grande: fermò i ricordi riuscendo nel miracolo di mantenerli vivi. Il Museo che ieri con una cerimonia ha festeggiato i quindici anni è la storia di uno sport che continua a battere e respirare proprio come la passione di chi da Magni ha preso il testimone, il presidente della Fondazione Antonio Molteni e la direttrice Carola Gentilini. Un lavoro da «gregari» il loro per tenere vivo questo luogo sacro che qualche anno fa aveva […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>