Maratoneti per sempre

Ogni tanto (spesso) qualcuno si chiede cosa significhi essere un maratoneta. Se lo chiede chi corre, e magari una maratona la sta correndo, e se lo chiede chi non corre. Per curiosità, molto spesso per invidia. La maratona è una corsa di 42 chilometri e 195 metri con una bella storia che la spiega fin dal tempo dei greci, che è diventata il simbolo dell’atletica per la sua difficoltà e il mito che si porta dietro. Punto. Ma la maratona è molto di più. E’ un modo di essere e di esistere, di intendere la vita,  di combattere, di non […]

  

Il triathlon a Livigno, un romanzo da scrivere

Sullo sfondo Livigno e la Valtellina. Sullo sfondo neanche tanto perchè, quando si parla di sport queste zone e queste montagne, diventano protagoniste assolute. Vengono quasi tutti qui  i campioni. A correre, ad allenarsi, a nuotare o a pedalare in altura perchè questa è una la palestra perfetta per fare sport quando bisogna fare sul serio. Dallo sci allo snowbord, al ciclismo, alla mountainbike, al nuoto in Valtellina sono passati un po’ tutti. Da Giorgio Rocca a Roberto Nani che con gli sci ai piedi hanno scritto pezzi di storia azzurra, ai campus della nazionale di nuoto con Federica Pellegrini, […]

  

Runners? Brutta gente…

Possono un paio di calze mandarti di traverso la giornata? Possono cambiarti l’umore? Possono diventare un problema? Ma non un problema qualsiasi bensì la madre di tutte le tue grane? Possono, possono. Eccome se possono. Molti maratoneti, me compreso, per allenarsi approfittano della pausa pranzo. Non c’è molto da scialare. Un’ora e mezzo scarsa in cui devi farci star dentro tutto. Ti devi cambiare, correre, farti la doccia e ricomporti un minimo prima di rientrare in redazione o in ufficio tra i colleghi che hanno già mangiato e tranquillamente bevuto un caffè. Chiunque corra sa benissimo che ogni minuto rosicchiato […]

  

“Bike the Nobel”

E proprio in questi giorni quando, in città come Milano, si muore di smog la bici meriterebbe un premio Nobel. Più pulita e più veloce. Soprattutto più liberi quando si sta in sella. Perchè chi pedala generalmente non fa code, non s’intruppa e non s’infuria in quelle colonne che si muovono a passo d’uomo. Anzi ancora più piano. Chi va in bici si riprende il suo tempo, si ferma e riparte quando vuole, va dove vuole.  Scriveva Robert Pirsig nel suo Zen parlando di motociclette:  “In macchina sei sempre in un abitacolo; ci sei abituato e non ti rendi conto […]

  

Napoli corre (e sogna)

E mentre il il Napoli di Sarri e Higuain si giocherà un pezzo di campionato a Firenze contro la Viola di Paolo Souza, domenica 28 febbraio sotto il Vesuvio saranno in tanti a correre anche un po’ per esorcizzare paura e scaramanzia. Il sogno è il tricolore che manca dai tempi di Maradona, ma il sogno è anche una maratona che quest’anno arriva alla maggiore età. Maratona numero diciotto, che da queste parti è un numero che si potrebbe anche giocare al Lotto,  per  “A’ maratòna” che è ormai è un un bel pezzetto di storia.  La maratona internazionale di […]

  

Smog e sport

Troppo smog. Milano e la Pianura padana non sono ancora come Pechino, dove si corre con le maschere antigas, ma c’è poco da stare allegri. Anche ieri, nonostante fosse domenica, le centraline Arpa del capoluogo lombardo ha registrato livelli di polveri sottili nell’aria superiori alla soglia di 50 milligrammi per metrocubo consentita dalla legge. In particolare, 79 milligrammi per metrocubo è il livello raggiunto dalle Pm10 in Città Studi, 74 in via Senato e 66 in Verziere. Si tratta del del 19simo giorno consecutivo con lo smog fuori legge e l’86esimo dall’inizio dell’anno. Per affrontare le emergenza, continuano le misure […]

  

Un Galà che vale per tre

Milano come Los Angeles, il palazzo della Regione Lombardia come il Dolby Theatre per la lunga notte delle premiazioni. E fanno quattro. Milano capitale dello sport, quello vero come il triathlon per un Gran galà che ormai è diventata una  tradizione e che il 30 gennaio tornerà per la seconda volta nella sede della  Regione  dove si svolse già nel 2014.  Tacchi e cravatte al posto di body e scarpe da corsa. Tacchi e abiti lunghi per una vetrina che porterà sul palco dell’Auditorium di Palazzo Lombardia gli atleti più forti di uno sport che fa per tre. Nuotare, correre e […]

  

Il ciclismo? E’ letteratura

Ci sono storie e imprese che più di altre si prestano al racconto. E vale anche per lo sport. Da sempre il ciclismo è “terra” di scrittori.  Cominciò nel  1949 Dino Buzzati  che con le sue cronache al seguito del Giro firmò un capolavoro senza tempo. Non raccontò solo una corsa. Raccontò la festa di popolo di una nazione appena uscita dalla guerra  e un momento di orgoglio nazionale. Venticinque cronache in cui s’incastonò come una perla la sfida tra Bartali e Coppi, due anime d’Italia, due pezzi di un Paese diviso, forse anche due filosofie di vita. Ma Tour de […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Il Club delle bici

Per scelta o per necessità ma chi si muove in auto nelle grandi città prima o poi finisce in coda. Non è un calcolo di probabilità ma una scienza esatta e negli ultimi anni capita sempre più spesso. E’ quello l’istante preciso in cui un pensierino alla bicicletta lo fanno in tanti. Le bici sfilano,  s’intrufolano,  superano blocchi che sembrano muraglie di lamiere, passano sulle ciclabili anche quando sono invase da auto posteggiate. Le bici sono difficili da fermare. E un po’ d’invidia la fanno quando le colonne sono immobili. Quando non si va. Quando si ha fretta. Quando si […]

  

E’ già tempo di Stramilano

La Stramilano è un pezzo di storia del running. I 50mila, i record sulla mezza, i campioni che la città si ferma ad applaudire ma soprattutto la magia di una gara che quasi 50 fa, quando correre era davvero “strano”, ha messo in scarpe e calzoncini generazioni di atleti più o meno improvvisati.  “Fai la Stramilano?” era la parolina d’ordine. Ripetuta a casa, a scuola, in cortile con gli amici, tutti lì a provare ad allenarsi correndo come e dove capitava. Una volta era così. Poi la corsa è diventata ciò che è diventata oggi e cioè un fenomeno di […]

  

Le Dolomiti? Un terno al Lotto

“Tanto non c’è posto. E’ come vincere un terno al Lotto…” Parli della maratona dle Dolomites con un qualsiasi appassionato di bicicletta e la  risposta  te l’aspetti. Ci provano un po’ tutti a trovare un pettorale ma in pochi alla fine ce la fanno. E’ sempre così. Anzi forse di anno in anno sempre peggio. E anche l’edizione 2016 non sfugge alla regola. Trentamila  richieste per la trentesima edizione sono la prova di un successo costruito nel tempo. Con serietà e senza concessioni perchè Michil Costa, che è il “padre” di questa gara , è uno che va dritto per […]

  

Maratoneti non tiratevela le mamme sono più toste…

Tosti i maratoneti. Tostissimi. D’accordo il triathlon, d’accordo il trail, d’accordo le granfondo in bici ma 42 chilometri e 195 metri tutti di un fiato restano comunque una delle sfide più dure e affascinanti. La maratona resta la maratona e  poco importa il tempo. Anzi, c’è chi sostiene che che più il crono è alto più la prestazione sia degna di nota. Punti di vista perchè c’è anche chi dice esattamente il contrario e cioè che correre una maratona sotto le tre ore sia addirittura un altro sport. Resta comunque il fatto che chi arriva al traguardo fa sempre un […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>