Nuoto paralimpico: 11 ragazzi d’oro

para

Davide contro Golia. Troppo facile. Però è davvero un po cosi. La notte scorsa si sono chiusi i campionati mondiali di nuoto paralimpici e la nazionale italiana, che aveva portato a Città del Messico 11 ragazzi, è tornata a casa  con un bottino storico tenendo conto appunto che si batteva contro nazionali che sono vere e proprie corazzate. Ma il medagliere racconta senza retorica e più di ogni altro aggettivo cosa sono stati capaci di fare i nostri ragazzi: 38 medaglie (20 d’oro, 10 d’argento e 8 di bronzo) e terzo posto nel medagliere dietro alle sole squadre cinesi e […]

  

Bimbi obesi: dieta e più sport

ob

Mille giorni per spiegar ai figli come si mangia, come si cresce, come lo sport non sia solo divertimento e competizione ma parte integrante di una vita sana. Anche perchè il 38% degli italiani è in sovrappeso e un altro 11% è obeso. I bambini dagli 8 ai 12 anni hanno una prevalenza di obesità pari al 12% e una prevalenza di sovrappeso pari al 24%. Siccome un bambino obeso ha 80 probabilità su 100 di rimanere tale anche in fase adulta, curare i bambini significa aiutare gli adulti di domani. Se n’è parlato durante il Congresso Internazionale Icamp 2017 […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Il triathlon in pausa pranzo

sa1dse3Catturadsecs1cs2

                    Nuotare, correre e pedalare: in tre parole «triathlon», sport emergente, di moda, sempre più frequentato ma anche sport che molti pensano riservato a superatleti, superuomini o giù di lì. «Non è proprio così. Il triathlon è uno sport completo che ad alto livello richiede ovviamente un impegno professionistico ma a cui si possono avvicinare tutti, anche chi vuol solamente perdere peso…» spiega Paolo Barbera, 44 anni, triatleta, preparatore atletico e da anni responsabile di Active kids, un centro che si occupa dell’alimentazione e dell’educazione sportiva dei giovanissimi. «Nuotare, correre e […]

  

L’anno che verrà

Facebook, twitter, instagram, youtube, whatsapp, linkedin, snapchat e probabilmente tanti altri  “social”  sconosciuti o dimenticati. Sempre più connessi, sempre più virtuali, sempre più sociali e  condividenti.  Chi l’avrebbe detto dieci anni fa che saremmo diventati così? Chi avrebbe mai pensato oggi, salendo su una carrozza della metropolitana milanese,  di non trovare nessuno a leggere un giornale, un libro, il “Tenero Giacomo” sulla Settimana enigmistica? Però ormai l’andazzo è questo. Dice una mia collega “che con lo smartphone può fare tutto e senza si sente persa…”. Senz’altro sarà così. Però forse è anche un fatto di abitudine. E’  come alzarsi la mattina alle 6.30 per […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Il freddo e la tribù che resiste

freddo

Troppo facile andare in moto d’estate. Anche correre e pedalare Troppo bello godersi il fresco quando in strada si schiatta e  una parte del mondo boccheggia incolonnata in auto. Troppo semplice allenarsi a marzo, aprile, maggio quando il meteo ti sorride, le giornate sono luminose e quando gli alberi germogliano. Sembra uno spot.  Troppo facile mettersi una maglietta, un paio di calzoncini, un paio di scarpe e via. Ma chi va in moto, corre o va in bici corre sul serio si vede d’inverno. O meglio si intravede. Pantaloni lunghi, maglia, un’altra maglia, felpa tecnica, guanti, cappello, bandana…resta scoperto solo lo spazio […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Zona cambio…

zona-cambio-peschiera

Si esce dall’acqua, ci si toglie la muta e ci si cambia. Si rientra con la bici, ci si toglie il casco, le scarpe e ci si cambia ancora. Si allacciano le scarpe da running, cappellino,  occhiali e via di corsa. Zona cambio. Nel triathlon mettere e togliere, togliere e mettere non sono un semplice cambiarsi. In T1 e T2, così si chiamano le zone di cambio, si vincono e perdono le gare. Ci sono atleti che passano ore e giornate ad allenarsi, a perfezionare le tecniche per scendere dalla bici, per togliersi muta, occhialini, scarpe. Per slacciarsi un casco. […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Più sport, meno obesi: mille giorni per spiegarlo ai figli

fit

E’ ora di muoversi. E di far muovere i nostri figli. Mille giorni per spiegar loro come si mangia, come si cresce, come lo sport non sia solo divertimento e competizione ma  parte integrante di una vita sana. Anche epchè il 38% degli italiani è in sovrappeso e un altro 11% è obeso. E ciò significa che metà della popolazione ha un peso superiore a quello ottimale. I bambini dagli 8 ai 12 anni hanno una prevalenza di obesità pari al 12% e una prevalenza di sovrappeso pari al 24%. Siccome un bambino obeso ha 80 probabilità su 100 di […]

  

Bike sharing? Prima la sicurezza

Sono 85 i Comuni della Città metropolitana che hanno aderito all’accordo per l’estensione del servizio di biciclette in condivisione a stallo libero e domattina sarà pubblicato il bando per consentire agli operatori di partecipare alla selezione. “Siamo felici che il numero dei Comuni aderenti al servizio sia così alto – dichiarano Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano e Siria Trezzi consigliera delegata alla Mobilità della Città metropolitana intervenuti a un incontro fra gli aderenti che si è tenuto a Palazzo Isimbardi – Il bike sharing a flusso libero è il primo servizio di trasporto pubblico omogeneo […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Alessandria è la città delle biciclette

alessandria5alessandria4alessandria7

«Mi vengono in mente le bici in carbonio di oggi che pesano meno di 7 chili. Poi vedo questi attrezzi che ai tempi erano avveniristici e adesso sono pezzi da museo… Però è molto bello entrare qui, ti immergi nella storia dello sport e del ciclismo” Il Ct Davide Cassani  fa da apripista al Museo che trasforma per sempre Alessandria città delle biciclette. Mozzi, pedali, telai, foto e testimonianze. Ma non solo quello. La mostra  diventa museo e  racconta, in un ricostruzione dettagliata e appassionata, come il ciclismo possa legarsi a un territorio e viceversa con la sua storia, con le […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Smarathon, un’asta per i 10 anni

sma

DIECI ANNI. Dieci anni sono un pezzo di vita. Sono una lunga storia da celebrare. E se la storia è quella di un’associazione no-profit, nata dalla tenacia e dalla caparbietà di due genitori che volevano fare qualcosa aiutare la loro bambina affetta da Sma, l’atrofia muscolare spinale, allora è una storia che ha un ottimo motivo per essere raccontata.E festeggiata L’ASTA BENEFICA. Con un «party» ed un’asta benefica che si svolgerà oggi pomeriggio nell’Espace d’Hotes in via Scalorini 10 a Milano: «Sarà l’occasione per incontrare gli amici e chi ci è sempre stato vicino- racconta Elena De Luca che con […]

  

Ballan e Bikevo: te li do io i rulli….

ball

“Ho fatto più fatica in queste tre settimane girando i video per BikEvo che al Tour de France…“. Alessandro Ballan, ultimo Campione del mondo  ormai quasi dieci anni fa sul traguardo di Varese,  sembra non aver mai smesso di pedalare. E infatti non ha mai smesso a giudicare da quanto è “tirato”. Magia della bici, elisir di lunga vita che però d’inverno fa  venire i brividi. Ed allora tanti salgono sui rulli: “Che ho sempre odiato- confessa l’azzurro- finchè non ho incontrato Manuel Quinziato che me li ha fatti digerire…”.  Ma uno che ha vinto un Giro delle Fiandre  è sicuramente più […]

  

E io (modestamente) tapascio…

“Dai papi ancora un minuto sto whatsappando…”. Cosa stai facendo, scusa? Per uno di una certa età ( a 55anni ormai si ha una certa età)  quel “whatspappare” è una ferita al cuore. Se poi magari ha anche fatto il classico proprio non ce la fa digerire quella roba lì… Che è anche impossibile leggere in metrica. Però bisogna rassegnarsi. Oggi si twitta, si resetta, si zippa, si cracca, ci si logga e si fanno un sacco di altre cose che con i verbi di una volta non hanno nulla a che spartire. La vedo proprio  la mia maestra delle elementari […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017