“Roma-Ostia? Una storia di successo”

roma-ostia-1

Questa competizione è passata attraverso tre Repubbliche,  sette Presidenti della Repubblica,  cinque Papi, undici Sindaci di Roma e quattro Presidenti Fidal…possiamo dire che è una storia di successo”. Luciano Duchi, Presidente Huawei RomaOstia  che si correrà il 10 marzo presenta così, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, la 45 ma edizione di una corsa che è qualcosa in più di una mezza maratona. La  Roma-Ostia è la via che da sempre fanno i romani per andare verso il Lido. Storia. Storie a cavallo della Guerra, di povertà e poi di  Fiat 600 Fiat comprate a  cambiali.  Storie di ombrelloni color prugna, di costumi […]

  

In bici da Monaco a Ferrara sulla via degli Imperatori

imperator

Si pedala lungo l’antica via Claudia Augusta, un tempo strada dell’Impero Romano e oggi splendido percorso cicloturistico. Due giorni per attraversare le Alpi in bici, per arrivare dalla Germania all’Italia, seicento chilometri metro più metro meno…Quinta edizione della Rando Imperator. un viaggio che sabato 4 e domenica 5 maggio metterà sulla stessa strada  alcune centinaia di ciclisti di mezza Europa ma anche dagli Stati Uniti e dal Sudamericq.  Un’avventura che ti resta addosso, nelle gambe ma anche un po’ nell’anima e che la rivista specializzata Soigneur  inserito tra le ventidue esperienze memorabili che un ciclista possa vivere: «È un gioiello, in […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Ecco la “Otzi”, dove osano i ciclisti…

otzi

Ötztaler Radmarathon, una storia infinita che da queste parti, sulle montagne,  si scrive pedalando. Con le gambe, con il cuore, con la voglia di godersi fatica e paesaggi, con pazienza e con tenacia perchè la voglia di mollare, di girare la bici e piantarla lì prima o poi arriva…Una storia che si scrive anche con i numeri. Che fanno impressione: partenza da Sölden per scendere fino a Oetz (800m) e poi risalire fino al Kühtai (2020m). Ancora discesa fino a Kematen e poi in direzione di Innsbruck (600m). Quindi lieve salita fino al Brennero  (1377m) per poi scendere fino a […]

  

Sciopero: Maratona e Stramilano senza vigili?

stra

Sciopero. Sciopero perchè ai vigili milanesi non va giù che il Comune di Milano voglia dotarli di un “badge” come degli impiegati qualunque, come chi lavora in Posta o in banca, senza nulla togliere a chi lavora in Posta o in banca. Ma i “ghisa”, come li chiamano a Milano, fanno in effetti un altro mestiere almeno quelli che vanno in pattuglia o stanno in strada. Logico quindi che contro il badge ormai da mesi abbiano intrapreso un braccio di ferro con Palazzo Marino e col sindaco Giuseppe Sala che sulla questione non sembra troppo disposto a trattare. La battaglia quindi […]

  

Triathlon, il galà trasloca a Cervia ed è uno show

tri

C’era una volta il Galà del triathlon, passerella di campioni. Passerella milanese di uno  sport che fa per tre e che negli ultimi anni sta moltiplicando anche gli appassionati. C’era una volta il galà del triathlon e c’è ancora solo che trasloca, cambia scenario e da Milano si si trasferisce a Cervia  in un fine settimana  che sarà il primo evento in Italia dedicato alla triplice disciplina e agli sport d’endurance.  Sport , premi e spettacolo in tre giorni in cui si alterneranno competizioni di triathlon, di duathlon e di running. In cui ci saranno incontri, musica e intrattenimento per avvicinarsi e e scoprire una disciplina che sta ormai davvero […]

  

“Fatti notare”: l’abc della sicurezza in bici

trek

Ciclisti sulle strade, in città, di giorno, di notte, sempre più spesso. E se il codice della strada presto ( forse) potrebbe cambiare un po’ le carte in tavola la sicurezza resta il punto più importante. Più dei sensi unici eccetto bici ( che non vuol dire ” contromano”), più degli spazi riservati ai semafori, più del casco obbligatorio. Ciò che resta imprescindibile per un ciclista, sia un atleta che si allena, un cicloturista, uno che in bici va al lavoro o fa le consegne è farsi vedere. Rendersi visibile il più possibile  a qualsiasi ora del giorno o dela notte. […]

  

“Fatti notare”, l’abc della sicurezza in bici

trek

Ciclisti sulle strade, in città, di giorno, di notte, sempre più spesso. E se il codice della strada presto ( forse) potrebbe cambiare un po’ le carte in tavola la sicurezza resta il punto più importante. Più dei sensi unici eccetto bici ( che non vuol dire ” contromano”), più degli spazi riservati ai semafori, più del casco obbligatorio. Ciò che resta imprescindibile per un ciclista, sia un atleta che si allena, un cicloturista, uno che in bici va al lavoro o fa le consegne è farsi vedere. Rendersi visibile il più possibile  a qualsiasi ora del giorno o dela […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Fucecchio: una “mezza” aspettando il Giro

fuce

La Mezza Maratona Città di Fucecchio che si correrà domenica 3 marzo fa quattordici. Quattordici edizioni che quest’anno coincidono anche con l’arriv0 di tappa del Giro d’Italia numero 102  e che vengono quindi adeguatamente celebrate  con una medaglia coniata in onore di Indro Montanelli che porterà anche il logo del Giro. E’ abituata questa mezza organizzata dall’Atletica Fucecchio e dal Gs Pieve a Ripoli a convivere con i grandi eventi, l’anno scorso fu la Mille Miglia ad attraversare le vie cittadine per la prima volta quest’anno toccherà Nibali e compagni che per la prima volta nella sua storia della corsa faranno tappa qui. La Mezza […]

  

In bici luci accese ( anche di giorno)

oss

Casco allacciato e luci sempre ben accese suggeriva qualche anno fa Nico Cereghini ai motociclisti nelle sue trasmissioni tv. E per chi va in moto da sempre questa è una regola, tant’è che negli ultimi anni quasi tutte le case produttrici hanno fatto sì che i fari si accendano nel momento stesso in si accende la moto: impossibile spegnerli. Le luci accese anche di giorno servono. Servono soprattutto a chi non ha la sagoma ingombrante di un’auto per rendersi un po’ più visibile. E dai motociclisti ai ciclisti il passo è breve. L ‘Associazione Corridori Ciclisti Professionisti col suo presidente […]

  

Cibo e sport: a lezione di benessere

ene

D’accordo i campioni, ma «star bene» riguarda un po’ tutti. E il benessere, ormai è assodato, si costruisce con una corretta alimentazione e con il movimento fisico: camminando, correndo, pedalando, nuotando.  Si parte da qui anche se, quasi sempre, la maggiorparte di chi decide di dare una svolta alla propria vita disordinata e sedentaria la strada non la conosce e si perde.Anche perchè il fai-da-te non funziona. Da qui l’idea di portare in «classe» con una serie di corsi tenuti da medici sportivi, nutrizionisti, dietisti e preparatori atletici chi ci vuole provare allargando il compasso dalla nutrizione sportiva a quella […]

  

Un network per scoprire le Marche in bici

marche

E’ andato fino a Londra in bici per far conoscere le Marche, la sua regione, quella che tanti anni fa lo ha adottato. Mauro Fumagalli è un milanese “pentito” che una ventina di anni fa ha deciso di cambiar vita e si è trasferito (con la sua bici) proprio da quelle parti dove è rimasto (a maggior ragione) anche dopo il terremoto. Aveva un’idea meravigliosa in testa e, con la tenacia che ha chi è abituato a pedalare in salita o controvento, ne è venuto a capo.  Il suo progetto è quello di promuovere un turismo ciclabile  e l’ uso […]

  

Cinelli si alza sui pedali

cin

Tutto è cominciato (ricominciato) con la «moda» che ha portato in Italia le bici usate dai bike messenger newiorchesi. Poi le prime gare un po’ clandestine, i criterium notturni, le sfide veloci e stilose. Biciclette che girano nelle città, che fanno moda, tribù, che raccontano un mondo di «fissati». Ora però si torna a fare sul serio, ad alzarsi sui pedali per lanciare lo sprint: «Ecco il ritorno di Cinelli al grande ciclismo- annuncia con la giusta emozione il Presidente Antonio Colombo- E’ la naturale evoluzione di anni di sforzi e ricerca, costantemente all’avanguardia dei ciclismi altri, attenti a incanalare […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2019