Il vuoto intorno ad Armstrong

Sinceramente faccio fatica ad immaginare cosa potrà succedere a Lance Armstrong. E anche l’ipotesi di vederlo dietro le sbarre di un carcere federale per spergiuro a questo punto non mi sembra più così irreale. Pazzesco. Sul texano, sui suoi sette Tour, sulla sua malattia, sulla sua fondazione, sulla sua vita si sta abbattendo una  valanga tale da annientarlo. Peggio di quanto si potesse anche lontanamente immaginare. Peggio di un appestato. Attorno al mito ora c’è il vuoto. Pezzo per pezzo, giorno per giorno si sta sgretolando la storia. Probabilmente falsa, probabilmente dopata, probabilmente diversa da ciò che ci hanno raccontato […]

  

Maratona di Chicago: stop per Lance Armstrong

Ormai Lance Armstrong per gli americani è peggio del diavolo. E al diavolo non si fanno sconti. Così dopo la radiazione dell’Usada per le vicende di doping per il texano arriva anche lo stop dagli organizzatori della Maratona di Chicago.  «Lance avrebbe dovuto partecipare per beneficenza alla gara come membro del Team Livestrong- spiegano dal suo staff- , ma  ci hanno detto che non potrà farlo». Gli organizzatori della maratona che si correrà il prossimo 7 ottobre sono irremovibili: “Chicago segue regole che vietano la partecipazione da parte di atleti squalificati a vita alle gare dell’associazione di atletica leggera” . E l’Usada rincara la […]

  

Doping, Armstrong molla: “Quando è troppo è troppo…”

 «Arriva nella vita di ogni uomo un momento in cui bisogna dire che quando è troppo è troppo e per me questo momento è arrivato», le parole di Lance Armstrong, che annuncia di non voler contestare le accuse di doping mosse dall’Usada. «È dal ’99 che ho a che fare con questi sospetti, negli ultimi tre anni sono stato oggetto di un’indagine federale cui ha fatto seguito questa caccia alle streghe voluta da Travis Tygart (il direttore dell’agenzia antidoping americana. Il dazio che la mia famiglia e il mio lavoro per la fondazione hanno dovuto pagare mi spinge a chiuderla […]

  

Armstrong, il doping e la verità che non si saprà mai…

Sarà che le indagini su fatti lontani nel tempo mi lasciano sempre un po’ perplesso. Sarà che le prove in qualunque inchiesta o si trovano subito oppure…Sarà che, quando seguivo i fatti di nera c’era un ispettore della Questura di Milano che ha risolto più omicidi che omicidi. che mi diceva sempre: “Se vuoi beccare un assassino le tracce fondamentali sono quelle che si trovi nelle prime ore. E quando  sbagli il primo sopralluogo allora devi sperare di avere fortuna. Tanta fortuna…”. Sarà tutto questo ma la sensazione che ho sull’indagine di doping che per l’ennesima volta ha travolto Lance Armstrong […]

  

Armstrong, le accuse di doping e i cinque “pentiti”

Nuova puntata della telenovela Armstrong che non finirà presto, mettetevi il cuore in pace. La notizia questa volta arriva da un giornale olandese, il De Telegraaf che rivela che cinque ex compagni di squadra del texano tra US Postal e Discovery Channel, (tutti attualmente impegnati al Tour de France) avrebbero sottoscritto un accordo con la USADA (Agenzie americana antidoping) per testimoniargli contro. I “pentiti” sono  Levy Leipheimer (Omega-Quick Step), David Zabriskie e Christian Vande Velde (Garmin), George Hincapie (Bmc) e Jonathan Vaughters, attuale team manager della Garmin. Tutti avrebbero confessato di aver fatto uso di sostanze proibite e tutti avrebbero spuntato in cambio […]

  

Armstrong nel mirino: l’agenzia del doping Usa pronta a incriminarlo

Questa storia probabilmente non finirà mai. Accuse, polemiche, difese, menzogne e verità nascoste attorno ad un campione che per me resta tale nonostante tutto. L’ultima novità è un lancio delle agenzie di stampa di pochi minuti fa. L’agenzia antidoping  Usa, secondo una notizia pubblicata dal Washington post, si appresterebbe ad incriminare formalmente il Lance Armstrong. Scrive il Post che se le accuse contro Armstrong saranno dimostrate il cow boy rischia di perdere i sette titoli del Tour de France.  Lo scoop dei giornalisti americani sarebbe la copia della lettera di accusa di 15 pagine dell’Usada, l’agenzia americana del doping. Nel testo si […]

  

Ironman, Armstrong vince alle Hawaii e punta al mondiale

Se si è messo in testa di andare all’ Ironman delle Hawaii il 13 ottobre a Kailua Kona è sicuro che ci va. Quello è  il mondiale della specialità e uno che ha vinto 7  Tour de France non si presenta al via di una gara così solo per partecipare. Lance Armstrong è sceso dalla bicicletta ma in realtà non ha mai smesso di pedalare. Anzi si è messo anche a correre e a nuotare. E forte. Domenica scorsa il cowboy ha vinto ad Honu il mezzo ironman delle Hawaii. Ma poche settimane prima aveva dominato anche in Florida e […]

  

Tre uomini e una gamba: per chi pedala non è solo un film

C’erano Aldo, Giovanni e Giacomo in uno dei loro film più belli. C’è il Giro d’Italia. E ci ci sono i corridori che faticano come non mai in una tappa che arriva, dopo una serie infinita di salite, a Montegranaro nelle Marche in una giornata di caldo africano da Milano agli Appennini. E il ciclismo ha i suoi modi di dire:  trenate, menate, andare a tutta, elastici, tappi e via così. Ma ce n’è uno che più degli altri mi fa sorridere e riguarda le gambe che nel ciclismo sono un po’ come i piedi nel calcio: devono essere buone. Anche se […]

  

Ironman, il cow-boy non molla: Armstrong secondo a Panama

Secondo. Lance Armstrong non vuole proprio smettere di fare sul serio. E così, a poco più di un anno dal definitivo ritiro dal mondo dei professionisti e a vent’anni dalla sua ultima gara di triathlon, il texano  è salito sul secondo gradino del podio nella prima edizione dell’Ironman 70.3 di Panama.  Non si è accontentato e non c’erano dubbi. La sua è stata una gara vera e ha combattuto dalla prima bracciata all’ultimo colpo di pedale, all’ultimo metro di corsa. Davanti a lui solo neozelandese Bevan Docherty, non uno qualunque, ma già due volte medaglia olimpica.  Armstrong ha finito la […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020