Il Times firma un manifesto a difesa dei ciclisti ma a Milano si continua a morire

Corsa, ciclismo, triathlon. Oggi non ho voglia di parlare di sport perchè stamattina, passando sulla circonvallazione di Milano vicino a viale Liguria ho visto una bicicletta a terra. Una bici schiacciata dalle ruote di un camion e più in là un lenzuolo bianco. Copriva un signore di 70anni che il camionista svoltando non ha visto ed è finito sotto le ruote. Non ho io dati sotto mano ma i ciclisti uccisi sulle strade milanesi e italiane sono moltissimi. Troppi. Un vero e proprio bollettino di guerra.  Girare in bicicletta a Milano è sempre più rischioso,  ci sono poche piste ciclabili, ci […]

  

Roma-Ostia: tredicimila al via

Trentotto edizioni. Non so se sia un record ma poco importa: sono tante. La Roma-Ostia è una mezza maratona storica nel panorama delle corse  italiane. Storica e dal fascino antico per il percorso, la luce, i pini marittimi, il mare e il clima  che annuncia un po’ la primavera. E quest’anno sarà un annuncio ancora più gradito vista l’ondata di freddo e neve con cui i Roma, il Centro ma un po’ tutta Italia ha dovuto fare i conti nell’ultimo mese. Tredicimila appassionati al via, tantissimi, Un mare di gente che domenica 26 febbraio attraverserà  le strade dell’Eur e poi via Cristoforo Colombo […]

  

La maledizione olimpica della Radcliffe: punta da un insetto perde le staffe

Se a Roma la febbre olimpica ha lasciato il posto alla delusione per il tramonto di un sogno che forse in questo momento l’Italia non può davvero permettersi a Londra la tensione sale. A poco meno di cinque mesi dal via dei Giochi Olimpici, Paula Radcliffe, punto di riferimento per la maratona britannica e non solo ha confessato si essere già con i nervi a fiore di pelle. E infatti pochi giorni fa nel suo centro di allenamento in quota in Kenya, si è svegliata all’improvviso con una dolorosa puntura di insetto sul sedere ed ha chiesto di essere immediatamente […]

  

La maratona raccontata in tv: la “rivoluzione” parte da Roma

Makau, Mutai, Mosop. E ancora: Gebrselasie, Tergat, Lel. Tutti grandissimi. Campioni stellari che hanno scritto e scriveranno pagine importantissime nella storia della maratona.  Quante volte le telecamere hanno indugiato sulle loro smorfie di fatica, sui loro sorrisi all’arrivo o sulla loro delusione? Ifinite. Forse troppe verrebbe da dire. Sì perchè, se è scarosanto che in una maratona internazionale le telecamere , le moto, le bici al seguito si piazzino sul gruppetto di testa, va anche detto che dietro ai campioni c’è un mondo che corre e suda. Ma che raramente viene raccontato. La questione è tutta qui. Troppo spesso le […]

  

Ironman, il cow-boy non molla: Armstrong secondo a Panama

Secondo. Lance Armstrong non vuole proprio smettere di fare sul serio. E così, a poco più di un anno dal definitivo ritiro dal mondo dei professionisti e a vent’anni dalla sua ultima gara di triathlon, il texano  è salito sul secondo gradino del podio nella prima edizione dell’Ironman 70.3 di Panama.  Non si è accontentato e non c’erano dubbi. La sua è stata una gara vera e ha combattuto dalla prima bracciata all’ultimo colpo di pedale, all’ultimo metro di corsa. Davanti a lui solo neozelandese Bevan Docherty, non uno qualunque, ma già due volte medaglia olimpica.  Armstrong ha finito la […]

  

La lettera: la maratona è uno sport da vecchi?

Caro antonio, scusa se approfitto e ti disturbo ma ti leggo sempre e vorrei farti una domanda. Sono un maratoneta di 62 anni. Ho sempre corso, prima un po’ più veloce ora con più saggezza, cioè più lentamente ma comunque arrivo…proprio come dice il vecchio detto che ” chi va piano va sano e lontano”. Però mi guardo intorno e alle partenze delle maratone, delle mezze e delle tapasciate vedo sempre di più atleti “over”. Gente tosta che non molla e che, soprattutto si diverte, basta guardarli in faccia e ascoltare i loro discorsi. Però un po’ mi immalinconisco. Ma è […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Paraciclismo, Macchi bronzo ai mondiali su pista

Ieri notte sulla pista dell’Home Depot Center di Los Angeles Fabrizio Macchi  ha conquistato la medaglia di bronzo ai mondiali di Paraciclismo su pista nella specialità dell’Inseguimento 3 km . Il campione varesino porta così così a 12 il numero dei trofei mondiali collezionati fino ad oggi: 2 ori, 5 argenti e 5 bronzi. Nelle qualificazioni Macchi aveva battuto agevolmente lo storico rivale, il ceco Michal Stark, ottenendo il terzo tempo complessivo, alle spalle dell’irlandese Colin Lynch (poi medaglia d’oro) e del cinese Gui Lua Yang, campione uscente e detentore del record mondiale della specialità. Nella finale per il 3° […]

  

Smarathon scalda le sue staffette per Milano

La cena di stasera nel ristorante milanese “Grani & Braci” è una bella scusa per fare il punto della situazione, brindare e divertirsi. Ma anche per contarsi e per cominciare a contare staffette e staffettisti che saranno al via della  prossima maratona di Milano e che lo scorso anno furono più di 200. Manca ancora qualche mese alla Milano marathon, quest’anno per la prima volta senza auto, e Smarathon, la onlus che raccoglie fondi per aiutare la ricerca nella lotta all’atrofia muscolare spinale, sta già scaldando i muscoli. E’ cominciata l’opera di “arruolamento” per raccogliere gli atleti che saranno al via […]

  

Armstrong in gara a Panama: corre un ironman

Non ci libereremo tanto facilmente di Lance Armstrong. E per fortuna mi viene da dire. Così mentre i giudici di Francia e Stati uniti provano in tutti i modi ad incastrarlo per doping, lui nuota , corre e pedala. E torna alle sue passioni del passato. Così sabato e domenica sarà a Panama  al via di un Ironman 70.3 che, per chi non è del mestiere, è una garetta che mette insieme 1,9 chilometri di nuoto, 90 in bicicletta e 21 di corsa. Basta dare un’occhiata alla foto delle newsletter di Livestrong per capire che il texano, “tirato” come quando dominava al Tour,  non […]

  

Contador e Ibra, due squalifiche e due mondi diversi

Due parole sul caso Contador e sullo schiaffone di Ibrahimovic a un giocatore del Napoli. Anzi una sola. Stiamo parlando di due atleti, di due squalifiche e di due mondi diversi per filosofia e cultura. Cominciamo dallo spagnolo. Ha barato e con un po’ di colpevole ritardo lo hanno tirato giù dalla bici togliendoli maglia gialla e maglia rosa.  Fine della storia. Ho letto su qualche giornale che così si uccide il ciclismo e invece, secondo me,  è esattamente il contrario.Così si sta costruendo il ciclimo del futuro uno sport dove deve essere chiaro a tutti, soprattutto ai giovani,  che non […]

  

Il gelo, un tuffo in piscina e un’infinita linea nera di mattonelle…

Tra le tante cose belle della DDS di Settimo milanese c’è che è una piscina con le vetrate, così quando nuoti e giri la testa per respirare vedi la neve. Ed è una bella sensazione quella di stare in acqua quando fuori da giorni sembra di essere al Polo. Ma per chi con l’acqua non va tanto d’accordo è l’unica consolazione.  E per quanto mi riguarda un’ora di nuoto ne vale almeno tre di bici . Il nuoto non è la corsa o la mountain bike dove la tecnica è importante ma ci si può anche arrangiare. In vasca i dettagli fanno la differenza. La posizione […]

  

Correre col freddo? Si può anche senza essere Superman

Meno quindici. Ieri mattina dalle mie parti, nelle campagne di Albairate il termometro segnava -15. Pensavo non funzionasse, gli ho dato una scrollata, ho schiacciato anche il tasto del reset. Nulla, sempre meno quindici. E ho capito che non c’era errore quando ho messo il naso fuori dalla porta di casa e ho cominciato a correre nello sterrato che mi porta verso il Naviglio di Cassinetta. Un freddo tremendo che ti giacchia tutto: dalle mani ai piedi, dalle lacrime al respiro. Per una settimana ancora, dicono i meteorologi, sarà così e forse peggio. E allora che si fa? Come si […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>