La Gran Bretagna post Brexit vola: Pil e investimenti in crescita

Credo non si possa più ignorare il fatto che le previsioni catastrofiste, che raccontavano la maggioranza dei giornali, dei media e di certo autorevoli economisti di un immediato crollo dell’economia della Gran Britannia una volta uscita dall’euro, si stiano dimostrando clamorosamente sbagliate. Probabilmente in futuro le cose potrebbero anche cambiare, ma al momento l’economia britannica naviga tutt’altro che in cattive acque. Partiamo da degli indicatori economici per far capire meglio la situazione economica della Gran Bretagna: le vendite al dettaglio sono cresciute dell’1,4% all’inizio dell’estate che significa un + 5,9% su base annua, numeri questi molto significativi, le richieste di […]

  

L’Italia torna in recessione ma per Conte e il suo governo di inetti di sinistra va tutto a gonfie vele

L’Italia è tornata in recessione. Il Governo giallorosso, a guida Giuseppe Conte, Partito Democratico, 5 Stelle e Leu non è in grado di governare il Paese è sopratutto l’economia. Questa totale incapacità di gestione dell’economia viene palesata dai dati di questi giorni sul Pil purtroppo disastrosi per un Paese come l’Italia, che è pur sempre la seconda potenza manifatturiera d’Europa. Il Pil è sceso del -0,3% su base trimestrale nell’ultimo trimestre del 2019, come rilevato dall’istat, il peggior calo addirittura dal 2013, quando al Governo, guarda caso, c’era sempre la sinistra. La decrescita acquisita per il 2020 è del -0,2%. […]

  

Servizio militare obbligatorio: necessario per raddrizzare la spina dorsale alle giovani generazioni di smidollati

La leva obbligatoria è stata abolita dal 2005, e da allora si nota visivamente una gran differenza caratteriale e comportamentale e non solo tra chi l’ha fatta e chi no. È urgente nel nostro Paese reintrodurre la leva militare Obbligatoria per dare una formazione corretta ai giovani italiani. I quali è da molti anni che hanno completamente perso di vista i veri e sani valori della vita. È indispensabile e doveroso far sì che i nostri ragazzi crescano con la schiena diritta in un contesto sociale dove siamo arrivati addirittura a che certi liceali si permettono di insultare e picchiare […]

  

Il regalo del governo giallorosso per il 2020: massacrare ancora più di tasse le persone per bene come i liberi professionisti

Mentre questo governo di incapaci e incoerenti pensa solo a litigare e si mantiene in vita esclusivamente sull’anti salvinismo senza nessuna idea di presente ne tantomeno di futuro per migliorare il Paese, c’è un pezzo strategicamente importante per l’economia della nostra Nazione che sta esalando gli ultimi respiri. Sto parlando delle partite iva. Nel nostro Paese con un fatturato di 45 mila euro una partita iva pagando tutte le imposte, alla fine gli resta un utile netto di 17 mila euro. Adesso il governo Giallo rosso a guida Conte mi deve spiegare con quale coraggio può parlare di carico fiscale […]

  

Il regalo per questo nuovo anno: vedere sparire politicamente quell’armata brancaleone del Movimento 5 Stelle dal Parlamento e dal Governo del nostro Paese

Finisce anche per il Movimento Cinque Stelle questo 2019 e ci auspichiamo che il 2020 porti definitivamente alla disfatta di questo pseudo movimento donando all’Italia il più bel regalo con il quale iniziare l’anno nuovo. Questo pseudo movimento per fortuna del Paese, degli italiani e delle istituzioni pesa sempre di meno, nell’opinione pubblica come nel governo. C’e’ Conte che anch’esso sta attraversando un momento politico molto difficile e praticamente vive quotidianamente sul filo del rasoio politicamente parlando, c’è il Pd, c’è Italia viva. Ma Di Maio? Non è assolutamente decisivo come una volta. Esempio recentissimo: il Piano per l’Innovazione tecnologica […]

  

Buon Natale a chi tutti i giorni rischia la propria vita per difendere la nostra: che Dio benedica le Forze dell’Ordine

Dio benedica le Forze dell’Ordine. Con questo messaggio volevo far arrivare a tutti gli operatori della pubblica sicurezza e alle loro famiglie i miei più sinceri e affettuosi auguri di Buon Natale. A voi che rappresentate il vero orgoglio italiano perché tutti i giorni lottate con coraggio, ma soprattutto senza paura contro le avversità, i soprusi, le angherie e l’iniquità sociale difendendo la gente e l’onesta. Un grido di speranza, un grido d’aiuto rivolto a tutti i carabinieri, poliziotti, finanzieri, agenti della polizia locale senza dimenticare i rappresentanti dell’esercito, impegnati nel duro lavoro di questi anni e sparsi su tutta […]

  

A Te che odi chi indossa una Divisa voglio dire che stai sbagliando

A te che provi un sentimento immotivato di odio e di ribrezzo verso chi indossa una divisa. A te che quando vedi una donna o un uomo in divisa pensi che rappresenti il male più assoluto, quella parte dello Stato malsana, una massa di corrotti, falsi e criminali. A te che durante le manifestazioni vi partecipi apposta per offendere e arrivando anche a sfogare quella rabbia immotivata che ti porta addirittura a picchiare quegli uomini e quelle donne in divisa che sono lì per difendere e proteggere anche te. Proprio a te deve arrivare questo mio messaggio. Proprio a te […]

  

Grazie al reddito di cittadinanza e a questo governo di sinistra 5000 euro ad immigrato versati dall’Imps al mese

La circolare Inps è datata 3 dicembre ed è molto chiara ed e’ già reperibile sul sito internet dell’ente. Al di là del burocratese, il testo conferma quanto già disposto dal decreto del governo giallo rosso. Il testo spiega che il decreto del ministero del Lavoro di concerto con gli Esteri ha definito l’ambito di applicazione della norma sui documenti da produrre per ottenere la carta Rdc reddito di cittadinanza. L’Inps ha infatti confermato che per le istanze prodotte a partire dal mese di aprile 2019 da parte dei cittadini non comunitari e non presenti nell’elenco, sarà immediatamente disposto il […]

  

Conte la MES in quel posto al Parlamento e al Paese

Così il premier Giuseppe Conte, speriamo ancora per poco, sul Mes ha fregato il Parlamento e il Paese che invece avrebbe dovuto con onesta e rispetto rappresentare. Come ha ammesso in Commissione Finanza al Senato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, l’Italia non avrà alcuna possibilità di modificare la bozza del Meccanismo Europeo di stabilità. Un testo che ribadisce le regole dell’austerity che hanno messo in ginocchio l’Italia negli ultimi dieci anni e che non concede il ricorso al fondo salva stati o al fondo salva banche a chi non è in regola con il debito pubblico. Identikit perfetto dell’Italia! Gualtieri […]

  

L’elevata pressione fiscale miete sempre più vittime tra le imprese italiane nel totale menefreghismo del governo Conte

Non è più possibile andare avanti cosi! È giunto il momento di dotare il Paese di una politica industriale concreta ed efficace che ormai purtroppo è assente da decenni nel nostro Paese. Se guardiamo in faccia alla realtà vediamo un’avvilente fotografia del settore delle imprese nel nostro paese. Molto del know how custodito nelle nostre azienda viene perso perché ogni giorno chiudono circa 250 imprese e 3 delocalizzano. In dieci anni si è detto addio a oltre 850 mila imprese. 1 milione e 800 mila sono le persone impiegate in aziende italiane all’estero. È praticamente impossibile pensare di rilanciare l’economia […]

  

Il blog di Andrea Pasini © 2020