“Spirit of marathon”, la maratona di Roma diventa un film

[youtube lF3sF8EdU28] Vestitevi bene, le donne si mettano un filo di trucco e sorridete. Sorridete sempre anche dopo il 35chilometro. Anche se non ne avete più, anche se l’unico pensiero è arrivare il più in fretta possibile sotto l’arco del traguardo per mettere fine a quel tormento. Chi il prossimo 18 marzo parteciperà alla Maratona di Roma rischia infatti di diventare il protagonista di un film. Non uno spot, un trailer o roba simile. Ma un vero e proprio lungometraggio che sarà il “sequel” di un’opera prima già passata sugli schermi qualche anno fa.  Prodotto dalla società cinematografica statunitense «26.2 […]

  

Cara Maratona, ma quanto mi costi? New York aumenta del 39 per cento

Correre una maratona costa fatica. Costa sudore, rinunce e un sacco di sacrifici. Ma ultimamente (e neanche tanto ultimamente) costa anche un sacco di soldi. In verità ci sono un sacco di organzizzazioni che, a chi si iscrive per tempo, fanno sconti e agevolazioni. Basta pensarci prima e si risparmia insomma. Non sempre però è possibile così puo capitare che per avere un pettorale di una maratona italiana si arrivi a spendere anche oltre i 50 euro.  E se quella è la gara della tua città la spesa finisce lì.  Però una maratona è quasi sempre l’occasione di una gita, magari con […]

  

Un calendario per ricordare Coppi e far beneficenza

Non ho avuto la fortuna di veder correre Fausto Coppi. Non ero nato. Però ho imparato a conoscerlo e ad amarlo prima dai racconti di mio padre poi dai libri e dalle immaggini in bianco e nero della tv. E la stessa cosa credo capiterà ai miei figli. E’ la differenza che c’è tra i campioni che passano e i miti che restano. D’altronde il Mito narra spesso di eroi,  creature soprannaturali con poteri  straordinari, coraggiose e proiezione di tutto quanto l’uomo comune aspira ad essere. E diventano leggenda. Così come  Coppi quando si alzava sui pedali . Ogni occasione diventa buona […]

  

I buoni propositi…

L’anno è bisestile quindi qualcuno correrà con le dita incrociate. Però come tutti i capodanni è tempo di programmi, progetti e nuovi obbiettivi. Così nel 2012 c’è chi comincerà a correre, chi si iscriverà alla sua prima maratona, chi si allenerà per migliorare il suo “personale”, chi finalmente debutterà nel triathlon o proverà l’ebbrezza di salire su una mountain bike. Ognuno il suo piccolo grande sogno. Ognuno farà di tutto per portarselo a casa. Lunghi, tabelle, ripetute e diete. Ci sarà chi prenderà appunti su un’agenda, chi confronterà i tempi sui foglietti annotati dell’anno prima, chi seguirà una tabella e chi […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>