Nel ciclismo vietato rischiare: ma che ciclismo è?

Dal primo di aprile ai ciclisti sarà vietato sedersi sul tubo del telaio e utilizzare gli avambracci sul manubrio, tranne che nelle gare a cronometro. Una decisione dell’UCI, l’Unione ciclistica internazionale, adottata per ragioni di sicurezza. Se un corridore  si mette in una  di queste due posizioni nelle gare del World Tour, ai Mondiali o ai Giochi sarà passibile di una multa di 1.000 franchi svizzeri, una perdita di 25 punti nella classifica UCI o addirittura l’esclusione dalla competizione o squalifica. Strana voglia questa di vietare posizioni che fanno parte dell’abilità di andare in bici. Che possono far vincere o […]

  

Ciclismo, Pirelli mette le gomme ai francesi

A poco più di tre anni dal suo ritorno nel mondo del  ciclismo e dopo aver  riconfermato le collaborazioni tecniche con la  Trek-Segafredo e il Team BikeExchange, Pirelli annuncia ora la partnership con un terzo team World Tour, la squadra francese Agr” Citroen che schiera nelle sue file il campione olimpico su strada in carica Greg Van Avermaet. L’accordo, siglato con il brand svizzero di biciclette BMC, prevede che il team World Tour, così  come quello U23, corra con bici Teammachine SLR01 e Timemachine Road 01 equipaggiate  con il top della tecnologia Pirelli in termini di gomme da strada: le […]

  

Tensostrutture outdoor: le palestre riaprono

Palestre, centri sportivi e piscine sono alla canna del gas. E così “provano a sopravvivere” ingegnandosi. E di pochi giorni fa l’apertura a Milano, in viale Fulvio  di una tensostruttura che permetterà ai soci  della Mc Fit,  il centro sportivo che fa parte deli RSG Group GmbH, il gruppo più importante nel settore del fitness a livello mondiale, di allenarsi in sicurezza all’esterno. Sarà la prima di altre 20 tensostrutture che  apriranno nei prossimi giorni a Torino, Pavia, Cremona, Roma, Bari, Mestre, Verona, Padova, Vicenza, Udine, Bassano del Grappa (VI), Ferrara e Treviso. “Le persone hanno il diritto e l’esigenza […]

  

Il Kenia ora fa le scarpe ai campioni…

C’era una volta il Kenia che, con i suoi corridori simili alle gazzelle per velocità ed eleganza, dominava le maratone del mondo. C’era una volta il Kenia colonizzato dai grandi marchi sportivi e dagli organizzatori delle grandi gare che qui venivano a ingaggiare gli atleti per dare la caccia a record e medaglie. E c’era una volta il Kenia che con i suoi campioni da Paul Tergat a Martin Lel, dal compianto Samuel Wanjiiru a Dennis Kimetto ai primatisti di oggi Eliud Kipchoge, Brigid Kosgei e chissà quanti altri ancora ha scritto la storia della sfida più affascinante dell’atletica tenendo […]

  

Vietate discese ardite e lancio di borracce? Ma le priorità erano altre

L’Uci, l’unione ciclistica internazionale,  ha annunciato  che da aprile per i corridori professionisti sarà vietato assumere posizioni pericolose in bici, come quelle adottate sedendosi sul telaio anziché sulla sella, e gettare le borracce ai lati della strada. Bene. Anzi benino perchè sinceramente c’era forse qualcosa di più urgente da normare in tema di sicurezza come , ad esempio, i transennamenti degli arrivi e non solo degli arrivi, i controlli più serrati per le auto che invadono i percorsi di gara, il numero spropositato di moto che sono al seguito delle corse e il numero a volte esagerato di corridori in […]

  

Strade Bianche, il 6 marzo si ricomincia a pedalare

“Strade Bianche” è una una corsa di altri tempi, una via di mezzo tra una Roubaix e un Fiandre, che potrebbe corrersi anche a Frittole nel 1400, quasi 1500… Una corsa dove si fanno conti con gli sterrati in un tempo dove il gruppo è abituato a correre su strade asfaltate di fresco. Una corsa tra la polvere se non piove oppure nel fango senza fare un plissè. Una sfida nata dall’idea di un uomo solo al comando, di un “eroico” che ha riscoperto gli eroi. Una sfida che si può disegnare solo tra le colline toscane, tra vigne e […]

  

Ragazzi soli e depressi? Sanremo li salverà…

“Abbiamo un problema Houston…”. Forse più di uno.  La pandemia sta lasciando una lunga scia di morti, siamo ancora bel lontani dal venirne a capo e c’è chi ha perso il lavoro, lo sta perdendo o ha dovuto pesantemente ridimensionarsi. Poi ci sono i ragazzi: un disastro. La scuola è stata praticamente cancellata da una didattica a distanza  inadeguata, lo sport pure con impianti chiusi da mesi, società amatoriali fallite o che stanno per fallire e una prospettiva sui prossimi tesseramenti giovanili che avranno il segno meno davanti a percentuali a due cifre. Una bomba sociale che rischia di travolgere […]

  

Con la pandemia siamo diventati tutti runner…

Passione, abitudine, voglia di allenarsi, necessità della quotidiana dose di fatica infilando la corsa in ogni attimo libero della giornata costi quel che costi e con qualsiasi tempo perchè non c’è pioggia, freddo, neve o nebbia che fermi un vero podista…Chè ormai, da quando  siamo spesso chiusi in casa per i vari lockdown ,la corsa è diventata un ottimo motivo per evadere dalle prigionie delle zone rosse ma è anche un ottimo mezzo per migliorare benessere e difese.  Se ne sono finalmente accorti in tanti. E tutti li chiamano runner a cominciare dai  telegiornali quando sembrava che il diffondersi dei […]

  

Bartali, la Toscana lo ricordi ogni anno

Quella di Gino Bartali  è la storia a tutto tondo di un campione sempiterno. Vita, imprese, fede  di un uomo che fa parte ormai a  pieno diritto della narrazione popolare del nostro Paese, “giusto della terra” per aver salvato centinaia di ebrei dal delirio nazista,  “eroe” nazionale per aver vinto un Tour e forse evitato una guerra.  Per Giancarlo Brocci, padre dell’Eroica, che su Bartali ha anche recentemente scritto un libro ( “Bartali l’ultimo eroico”)  l’uomo è un gigante ed è ciò ( con Fausto Coppi)  di cui un Paese ha sempre bisogno allora come adesso. Un chiodo fisso il […]

  

Il cimento nel Naviglio, una sfida lunga più di un secolo

La prima volta fu più di 120 anni fa quando nel 1895 un pugno di audaci si tuffò nel Naviglio proprio nei tre giorni della Merla. Poi le sfide tra i canottieri sono continuate un po’ per gioco e un po’ sul serio in una tradizione che ogni anno ripropone ai milanesi questo storico quanto ardimentoso evento. Una sfida, un gesto di coraggio, una piccola pazzia o forse solo l’occasione per tuffarsi nel Naviglio Grande davanti alla Chiesa di San Cristoforo, una tra le più amate dai milanesi. Quest’anno, in tempo di Covid, il Cimento invernale si è adeguato e […]

  

Di corsa per aiutare i bimbi a studiare

Una corsa nelle periferie della città. Una nuova avventura per cercare di dare una mano ai bambini che vivono in contesti «complicati» soprattutto in un momento in cui per la pandemia, dalla scuola alla socialità, rende tutto tutto è più difficile. Ivana di Martino, che da sempre corre a scopo benefico, lancia la sua nuova sfida per sostenere un progetto nazionale promosso dalla Fondazione Mission Bambini, selezionato dall’impresa sociale «Con i Bambini» nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. È il primo progetto in Italia che unisce didattica educativa digitale e attività motoria ed è rivolto a […]

  

In bici meno siamo e meglio stiamo…

C’è una bici che più di altre ti porta fuori dal gruppo. La mountainbike  è ciò che decidi che sia: bici da strada, da campagna, da montagna, da mare e anfibio da spiaggette spesso irraggiungibili, anello di congiunzione tra la voglia di starsene per fatti propri e la possibilità di farlo, andando  dove si vuole anche perdendosi tra le nebbie. Non è poco, soprattutto di questi tempi dove, come diceva Renzo Arbore in un suo show, “Meno siamo e meglio stiamo…”. La mountainbike è un bel modo per chiamarsi fuori dalla mischia, per non socializzare, non condividere, per non stare […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>