«Il Jobs Act, se non cambia, è inutile»

La settimana che inizia oggi sarà decisiva per le sorti del Jobs Act, da circa un mese impantanato al Senato. La proposta-choc di abolire l’articolo 18, ossia l’obbligo di reintegra per i licenziamenti senza giusta causa, è rimasta, per ora, solo uno slogan. Fatti salvi dall’inizio i licenziamenti discriminatori, i senatori sono riusciti a far ricomprendere anche quelli disciplinari, praticamente senza cambiar nulla rispetto alla riforma Fornero. Ne abbiamo parlato con Marco Marazza, docente di Diritto del lavoro e delle Relazioni industriali presso l’Università Luiss-Guido Carli di Roma. Lo scenario da lui descritto è poco confortante: senza modifiche, il Jobs […]

  

L’Italia non si aggiorna. E perde il lavoro

Se l’Italia vuole tornare al lavoro deve mettere mano all’articolo 18 evitando altri distrastri come la Riforma Fornero, ma anche gli imprenditori hanno le loro colpe: meno di 20 piccole e medie imprese italiane su 100 (per l’esattezza il 18%) aprono il portafogli per investire sul personale con corsi di formazione e di aggiornamento.  Una scelta autolesionista per un Paese dove è sempre più arduo reperire figure professionali ad alto contenuto di specializzazione e solo parzialmente perdonabile una volta considerata la crisi e il fatto che le banche non prestano a molte imprese quasi più un centesimo.  Lo spaccato emerge dalla ricerca curata […]

  

Il sogno americano per gli italiani è un incubo

American dream, un mito da cinematografo più che una realtà per gli italiani. È quanto emerge dal Rapporto Amway 2013, una ricerca commissionata dal colosso Usa della vendita diretta (11,8 miliardi di dollari di fatturato l’anno scorso).  Il «sogno americano», la possibilità di costruire da soli il proprio avvenire per molti giovani del nostro Paese assomiglia più a un incubo che a una concreta possibilità di cambiare verso alla propria vita. E forse non è un caso che la recente visita a Roma del presidente Barack Obama sia stata caratterizzata più da elementi pittoreschi che non da concreti risvolti politico-economici. […]

  

«Ecco le lauree che ti danno un lavoro»

La disoccupazione in Italia non è mai stata così drammatica da 35 anni a questa parte, fino al paradosso che il 38% dei giovani è senza un impiego e quasi un milione di famiglie italiane non può contare su alcun reddito mensile. A peggiorare un mercato già ridotto in macerie dalla crisi e dalla riforma Fornero, è stata la cura di sole tasse somministrata al paziente Italia dal governo Monti. Diventano quindi sempre più centrali le capacità del singolo e la sua formazione, che inizia appunto sui banchi di scuola e prosegue in università.  Tra poco, dopo gli esami di maturità, migliaia […]

  

Tutti i modi per trovare lavoro – Cosa fare a 25 anni

[photopress:20101029_lavoro.jpg,full,centered] Prosegue la guida al lavoro di Wall & Street che si propone di offrire qualche consiglio utile agli italiani in cerca di occupazione mentre  l’economia italiana si trova in uno stato che non è esagerato definire di «guerra»: le banche, schiacciate da 130 miliardi di sofferenze,  non fanno quasi più credito alle imprese, se non a tassi che lo stesso presidente della Bce Mario Draghi ha definito «non ragionevoli» le imprese hanno i magazzini pieni di merce invenduta e stanno sostanzialmente producendo solo su commessa. Molte pmi stanno fallendo, lasciando senza lavoro altre migliaia di italiani la disoccupazione ha raggiunto […]

  

Wall & Street © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>