Maratona, da Mosca a New York cercando un po’ d’azzurro

Senza azzurri si è corsa oggi a Mosca la maratona mondiale. Ha vinto l’ugandese Stephen Kiprotich,  campione olimpico in carica sui 42 chilometri, con il tempo di 2h09’51. La medaglia d’argento è andata all’etiope Lelisa Desisa, staccato da Kiprotich all’ultimo chilometro, e il bronzo al connazionale Tadese Tola.  I nostri non c’erano e l’orizzonte non è per niente azzurro. Abbiamo tirato fuori dal cilindro Valeria Straneo ma un altro Stefano Baldini bisognerà aspettarlo chissà per quanto ancora. Mosca in archivio dunque il testimone della maratona passa per così dire a New York. E’ di qualche giorno fa la notizia che  il prossimo […]

  

Maratona olimpica vince un Kiprotich, ma non è quello keniano

 Ha lo stesso cognome di un keniano, si allena in Kenia e ai keniani, che oggi hanno corso lasciando in panchina il primatista mondiale, ha dato davvero una bella lezione. L’ugandese Stephen Kiprotich ha vinto la medaglia d’oro nella maratona olimpica di Londra arrivando al traguardo in 2 ore 8 minuti e un secondo. Alle sue spalle due keniani:  Abel Kirui ( 2 ore 08 e 27) e l’altro Kiprotich quel Wilson Kipsang che era il favorito e invece si è dovuto accontentare del bronzo  in 2 ore 09 e 37.  Per l’Uganda è il primo oro nella maratona olimpica. Da segnalare […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>