Straneo e Biwott dominano la Cortina-Dobbiaco

Nicodemus Biwott e Valeria Straneo hanno vinto la 14ma edizione della Cortina-Dobbiaco. Il keniano della Farnese vini ha concluso i 30 chilometri della vecchia ferrovia in 1h37min31 secondi mettendosi alle spalle il connazionale dell’Athletic Terni Peter Bii e il vincitore dello scorso anno Said Boudalia dell’Athletic Marconi Biotecna dopo una gara tirata fino agli ultimi metri. Non c’e’ stata storia invece tra le donne dove tutti aspettavano Valeria Straneo che non si e’ fatta attendere. Dominio assoluto per l’azzurra che era venuta a Dobbiaco per mettere a punto la sua preparazione in vista dei mondiali di agosto ed ha incorniciato […]

  

Cortina Dobbiaco run, al via anche Valeria Straneo

La Cortina-Dobbiaco run cala gli assi. A tre giorni dal via la griglia di partenza dei top runner è praticamente fatta e se il meteo non farà le bizze i 30 chilometri sulla vecchia strada della ferrovia saranno sfida agonistica di primissimo piano. Spicca tra i big il nome di Valeria Straneo che domenica mattina sarà al via tra i 4500 iscritti . L’atleta alessandrina, che l’estate scorsa ci ha fatto un po’ sognare giocandosela copn le più forti alle olimpiadi londinesi dove poi si è piazzata  ottava, sarà in gara per testare la sua condione in vista dei Campionati Mondiali di […]

  

Maratona di Torino, dominio keniano ma la Straneo è terza

Dritta come un’autostrada, rumorosa e gioiosa come un concerto di percussioni. Va in archivio la 26ma Maratona di Torino. Con il sole ma anche con il freddo e tra le immagini che rimangono c’è anche   la festa di piazza San Carlo,  il salotto buono <mutilato> da un’enorme impalcatura che tra qualche tempo lo restituirà al suo splendore. Poi una serie di scatti d’autore. Il nuovo percorso dai viali infiniti che per chi ha ancora le gambe sono il via libera verso la gloria ma per chi è alla frutta sono invece un tormento indescrivibile. I portici di piazza Castello  invasi dai runner […]

  

La Straneo ottava nella maratona ma un po’ ci fa sognare…

Valeria Straneo, in testa alla maratona olimpica che saluta un gruppo di amici prima del ponte di Waterloo e  guida il gruppo delle atlete sullo sfondo di Buckingham Palace è davvero una bella emozione. Quella maglia azzurra che detta il ritmo per più di metà gara di fornte a una folla immensa  che applaude cercando di proteggersi dalla pioggia con ombrellini e cerate è, come direbbe  Franco Bragagna  “la maratona che non ti aspetti”. Ed è, come dice Stefano Baldini che commenta su Sky, “un’immagine a cui non eravamo più abituati che fa un  immenso piacere”. Certo si sapeva che non […]

  

A Milano piove e a Rotterdam la Straneo fa il record italiano di maratona

In una giornata plumblea dove la pioggia non ha dato tregua e il vento freddo neppure il keniano Too Daniel Kiprugut ha vinto con il tempo di 2h 8’ 39« la Milano City Marathon. Prima fra le donne la keniana Irene Kosgei Jerotich, che ha tagliato il traguardo con un tempo 2h 31’07». La gara si è corsa sotto la pioggia battente e si è aperta con un minuto di silenzio per la morte del calciatore Piermario Morosini.  Fra gli uomini il secondo classificato è il keniano Nickson Kurgat (2h 8’43«), terzo l’etiope Work Biru Gemechu (2h 8’ 48»). Primo degli […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>