Al Challenge i “bambini terribili”

Chi ha figli ( ma anche chi non li ha) sa che i bambini sono terribili. Ma è un gioia “terribile” che aiuta a vivere e tiene vivo chi sta vicino a loro. E molto spesso, quando la vita ci mette alla prova,  diventa l’energia necessaria per andare avanti, per raggiungere un traguardo,  acciuffare un sogno.  Nasce forse così, con la speranza di raccontare al mondo che  anche nella disabilità di “terribile” ci può essere solo il pregiudizio, il progetto “bambini terribili for a smile” https://www.retedeldono.it/it/progetti/polisportiva-terragio-associazione-sportiva-dilettantistica/bambini-terribili…-for-a, una sfida che porterà l’11 giugno, nella seconda edizione del Challenge Venice, quattordici bimbi affetti da disabilità […]

  

Run in Milan, per i turisti correre in città sarà più facile

E’ capitato a tutti. Almeno, a me succede spesso. Vai in una città straniera, la giri in lungo e in largo poi la sera rientri in albergo e, dopo la doccia,  dopo la cena pensi che, magari, la mattina dopo un corsetta te la faresti più che volentieri. Si, ma dove? Così quasi sempre fai ciò che aveva fatto Pollicino. Un bell’avanti e indietro cercando di memorizzare, strade, incroci e vetrine per non perderti. Ma a Milano ora si cambia. I turisti avranno i loro Ciceroni-runner, basterà chiedere. “Run in Milan”  è un’ un progetto marziano nuovo di zecca, realizzato cioè […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>