Hannover, prima maratona al fotofinish

Il foto-finish è un’immagine da centometristi. Sono gli uomini jet che ci hanno abituato a leggere gli arrivi in un fotogramma. Oppure il ciclismo, quando volate a 70 all’ora si decidono nello spazio di un millimentro e  spesso neppure chiaramente. Ma il foto-finish nella maratona è qualcosa di più di un’eccezione. Come può una gara di 42 chilomteri e 195metri concludersi in un respiro? Come può una corsa che ti asciuga l’anima e le gambe per più di due ore decidersi per un nulla? Non era mai accadutoe domenica è successo. La maratona di Hannover, nel nord della Germania, è […]

  

Walk of life e Run for Love: a Milano si corre per solidarietà e per amore

Il via alle dieci da Piazza del Cannone. Poi di corsa nel cuore della città per divertirsi(ovviamente) ma soprattutto per dare una mano, cioè qualche soldino, a Telethon e alla ricerca. Ottanta chilometri di beneficenza che sono partiti qualche settimana fa e domattina arrivano a Milano. Otto corse, in otto città italiane per sostenere lo studio sulle malattie genetiche e, come recita lo spot, mai come questa volta «Il destino della ricerca sarà nei tuoi piedi». «Walk of life» è tutta qui. E non è poco. E così la nuova maratona di Telethon non sarà più solo una infinita diretta […]

  

Maratona d’Europa, domenica a Trieste la “Bavisela”

La Bavisela a Trieste è una leggera brezza di mare. Ma la Bavisela , sempre a Trieste, è anche una bella kermesse podistica ormai è diventata tradizione con tre gare. C’è una  maratona che è la Maratona d’Europa, c’è la Maratonina dei due Castelli e c’è anche la Bavisela Family aperta a tutti. Una bella  storia cominciata qualche anno fa quando un gruppo di soci della Società Canottieri Nettuno di Trieste nel 1994 decise di creare una manifestazione di contorno alla classica regata di canottaggio  che si svolgeva sul litorale di Barcola. Duecento corridori e una cinquantina di canottieri corsero su due tracciati di […]

  

Quando il senso dello sport viene preso a pugni

Ho tre figli che fanno sport. Due giocano a basket, una a pallavolo, poi nuotano , vanno in bici, ogni tanto fanno qualche corsetta con me….insomma si divertono come tutti i bambini. Mi sono fatto in quattro per cercare di far loro capire che lo sport è un bell’esercizio agonistico ma non a tutti i costi. Cioè che è bello vincere ma servono anche le sconfitte da cui si riparte sempre. Giusto, giustissimo dare l’anima ma la prima regola deve essere la lealtà. Il rispetto dei compagni e degli avversari in campo. Non è retorica:.Io ho sempre giocato così: botte […]

  

Doping e passaporto biologico: squalificato il primo maratoneta

La vita e fatta di coincidenze. E così nel giorno in cui viene annunciata una massiccia campagna antidoping che accompagnerà le tappe del Giro d’Italia al via sabato arriva anche la notizia della prima squalifica di un maratoneta per i controlli fatti sul suo passaporto biologico. Dalla “borraccia trasparente” del ciclismo allo stop di quattro anni per il portoghese Helder Ornelas il passo è breve. Anzi brevissimo. E’ un filo rosso con cui lo sport sta cercando di  legare le mani a chi bara. E così  il 38enne maratoneta portoghese che nel 2005 vinse a Milano e nel 2007 a […]

  

Gebre: “Corro perche non voglio diventare un ciccione…”

Quando si corre una maratona si è sempre da soli. Amici, pace maker, compagni di avventura che ti corrono al fianco…due chiacchiere, uno scambio di battute ma poi i conti si fanno con le tue gambe e la tua testa. E allora cominci a pensare. E molte volte pensi che i campioni sono già arrivati e tu sei ancora a metà, che sarebbe bello per una volta correre davanti e chissà cosa passa nella mente di keniani ed etiopi quando si giocano una medaglia. Già chissà cosa pensano. Così un paio di settimane fa mi capita di leggere l’intervista di […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>