Firenze, una “mezza” per cinque giornalisti

Che lo sport sia benessere ormai è un concetto acquisito. Ma se poi uno dà un’occhiata ai numeri scopre che il nostro Paese non brilla nelle classifiche virtuose e in Europa siamo tra i fanalini di coda con la Grecia. Lasciando in pace i santi molto più poeti e navigatori quindi. E allora ripeterlo e ricordarlo giova. La Uisp, l’Unione sportiva sport per tutti, in questa direzione si muove da sempre cercando di promuovere la cultura della corsa ma anche del solo  camminare, attività che favoriscono il benessere psico-fisico delle persone ma anche occasione di socializzazione e metodo per risparmiare, […]

  

Triathlon, notte di stelle

Quinta edizione di un Galà che per chi ama nuotare, pedalare e correre è una vera e propria notte di stelle. Che sfileranno sabato 28 gennaio a Palazzo Lombardia e che è diventata una tradizione e l’occasione per fare il punto su una disciplina, nei numeri, sempre più popolare. Il triathlon tira le somme dopo l’avventura in chiaroscuro a Rio, esaltante solo per il paratriathlon, e guarda avanti tra quattro anni a Tokyo. Per la terza volta, sarà il prestigioso Auditorium Testori ad ospitare l’evento e sarà Antonio Rossi, Assessore allo Sport, campione olimpionico e mondiale di Kayak, a fare […]

  

Il Campaccio di Sara

L’edizione numero sessanta del Campaccio che si è corsa come sempre oggi, giorno dell Befana a San Giorgio su Legnano è, per i nostri colori, quella di Sara Dossena. Non ha vinto, è arrivata settima prima tra le azzurre dietro Hellen Obiri,  argento nei 5000 alle Olimpiadi di Rio e campionessa mondiale nei 3000 indoor, che con 18’32” ha firmato il nuovo primato della gara e dietro  a Faith Chepyegon, oro olimpico nei 1500 metri a Rio 2016,  e Agnes Tirop  che in   18’36” e  18’56” hanno completato il podio. La Dossena ha finito in 20’33”. Ma non è il […]

  

Un cervello da marine…E non si invecchia

Robert Marchand ha 105 anni e già questo è un record. Ma dalle sue parti, nel Nord della Francia, ad Amiens nell’Haute de France non lo festeggiano per questo. Niente torta, niente candeline, niente figli,  cugini, nipoti e pronipoti tutti intorno. Niente foto e niente selfie, perchè oggi si dice così. Robert Marchand non è tipo da starsene in casa con il plaid sulle ginocchia a ricordare il secolo che ha vissuto. Pedala. Va in bici da quando aveva 14 anni e, nonostante sia passato qualche annetto, il vizio non  lo ha perso. L’altra sera si è messo body, scarpe […]

  

Doping e radiazione, la rivoluzione di Gebre

L’Etiopia apre la strada. E davanti, come è stato spesso quando correva, a dettare il passo più veloce c’è Haile Gbreselassie, olimpionico dei 10.000 ad Atlanta 1996 e Sydney 2000,  primatista mondiale di maratona e  da poco più di un mese presidente della federazione etiope di atletica leggera. Gebre allunga il passo e prova a mettere un paletto fondamentale sul doping su cui si fanno più chiacchiere che fatti. Esami, controesami, ricorsi, sospensioni, riabilitazioni tante possibilità su una pratica vietata e sleale che invece per essere ( forse) debellata non meriterebbe seconde chanche. L’Etiopia è uno dei Paesi più pesantemente […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Lo sport? Lo prescrive il medico

Se n’era già parlato in Lombardia e ora si comincia del Piemonte. E va bene lo stesso. L’attività fisica “entra”  nelle ricette mediche come farmaco contro le malattie. Siamo un popolo che si muove pochissimo quindi è un passo avanti anche se non dovrebbe essere un medico a prescrivere lo sport che è benessere e divertimento prima di tutto. Però se la gente “nicchia” l’obbligo di qualche ora di sport per prescrizione medica è benvenuto. Perchè fare sport smuove le menti, cambia la cultura di un Paese e, facendo due conti, ci fa risparmiare anche un sacco di soldi spesi […]

  

Il giorno di Fausto

Bartali e Coppi, un’Italia divisa in due. Romantica, patriottica, povera ma ricca, con la voglia di tifare, di applaudire e di sognare. Bartali e Coppi o Coppi e Bartali poco cambia. Anzi quasi nulla per  un popolo innamorato del ciclismo e di una storia che non c’è più ma resta. Eccome se resta. Bartali e Coppi ma oggi soprattutto Coppi volato via 57 anni fa. E oggi si celebra.  A Castellania, dove in primavera partirà un tappa del Giro che compie cent’anni e che fa bene e rciordarlo. A Castellania nell’Alessandrino in un rito che si rinnova anno dopo anno. […]

  

Maratona, 2017 sotto le due ore?

“Se è possibile chiudere una maratona sotto le due ore? Tutto è possibile, devo allenarmi bene ma penso proprio che sia possibile…”.  Stanley Biwott, keniano, vincitore della maratona di New York due anni fa e secondo alla Londra nel 2016 non si chiama fuori da un 2017 in cui potrebbe cadere il muro oltre il quale la maratona diventerebbe (se già non lo è)  uno sport bionico. Quarantadue chilometri e 195 metri in meno di due ore: incredibile, impossibile, improbabile. Ma gli aggettivi vengono spazzati via dai progetti di due colossi industriali dello sport come Nike e Adidas che su questa scommessa […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  
il blog di Antonio Ruzzo © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>