Triathlon di Porto Recanati, premio al coraggio di chi non si arrende

Andrebbero premiate la passione e la tenacia. Sempre, di questi tempi. Passione e tenacia di chi si mette in gioco, di chi gareggia ma soprattutto di chi permette che tutto ciò accada. Non è un bel momento. Sullo sport incombe la pandemia ma soprattutto incombe la mannaia dei decreti ministeriali che hanno imposto protocolli rigidi e complicati che hanno costretto tanti organizzatori ad alzare bandiera bianca. E allora  ogni sfida diventa doppia. Diventa un atto di coraggio di chi non vuole arrendersi al virus, di chi crede che lo sport (tutto) non sia solo il divertimento di qualche fissato ma […]

  

Contro la pandemia il governo fa scaricabarile. Però chiude il calcetto

Dovremo purtroppo riabituarci alle conferenze stampa del presidente del consiglio Giuseppe Conte e al suo far finta di decidere decidendo in realtà poco o nulla. Siamo di nuovo in emergenza e il governo fa solo rumore e in realtà lascia tutto o quasi com’è. Tranne che cancellare le partite di calcetto, chiudere l’attività sportiva dilettantistica e immaginare più smart working e più didattica a distanza nelle scuole magari alternando i ragazzi in classe anche nel pomeriggio che, con la carenza di professori che c’è, e che non riescono neppure a garantire le lezioni al mattino, sembra davvero solo un’ipotesi di […]

  

La via Francisca del Lucomagno

Una settimana a piedi alla scoperta di bellezze naturali e testimonianze storico-artistiche, facendo anche attenzione al portafoglio. La Via Francisca del Lucomagno, che nei suoi 135 km divisi in otto tappe collega Lavena Ponte Tresa (Varese) con Pavia, rappresenta un cammino di sicuro interesse, accessibile a tutti e di certo non dispendioso. Le oltre 40 strutture ricettive disposte lungo il percorso offrono alloggio a prezzi calmierati, inoltre sono state ridotte anche le spese di spostamento grazie alla convenzione attivata con Trenord che garantisce il 10% di sconto sui biglietti per raggiungere la Via oppure per rientrare a casa dopo averla […]

  

Sport e alimentazione, tutto in un libro ( che non parla di diete…)

Racconta Linus, che con lei lavora in una trasmissione di sport e alimentazione a Radio Deejay, che Elena Casiraghi ha il dono della semplicità nel comunicare. E che se in tutti questi suoi anni «sregolati» da dj e di sport «tardivo» ha imparato a mangiare correttamente a tavola «cosa e quando» molto lo deve a lei. Che è già una bella partenza. Ex triatleta, moglie e madre di due bimbe, la dottoressa Casiraghi è specialista di nutrizione e ricercatrice scientifica per l’Equipe Enervit e da sempre sport, alimentazione e benessere fanno parte della sua vita oltre che del suo lavoro […]

  

Zanardi, è l’ora delle perizie

Mentre Alex Zanardi continua a piccolissimi passi la sua «battaglia» con la quotidiana riabilitazione neurologica, è l’ora dei periti. Si cerca di ricostruire la dinamica di quel maledetto incidente che il 19 giugno scorso si scontrò con l’handbike del campione di Castel Maggiore lungo la provinciale da San Quirico d’Orcia a Pienza. Dov’era il tir guidato da Marco Ciacci al momento dell’urto con la handbike di Alex? É questa la domanda intorno a cui dibattono in vista della possibile archiviazione della posizione dell’autista, al momento unico indagato per lesioni colpose gravissime, o del suo rinvio a giudizio.  «L’autotreno Iveco Magirus […]

  

Lo sport rende felici ( anche su Amazon)

Arriva sempre un momento nella vita in cui si deve decidere cosa fare, che direzione prendere . Ad una certa età, raggiunta una discreta solidità economica, la scelta per molti è se continuare a concentrarsi sul lavoro,rimpinguando il conto in banca  o scalando qualche posizione di potere, oppure se dedicarsi un po’ a se stessi, ai propri affetti e alle proprie passioni. Lo sport, quasi sempre, è una strada dritta e veloce verso il benessere e la felicità. Una via di fuga dallo stress, dalle tensioni,dal rischio di ritrovarsi in qualche caso incapaci anche di fare un rampa di scale. […]

  

Giro: da San Salvo a Tortoreto vince De Gendt

C’è un Giro che si è corso prima, quando si sarebbe dovuto correre, raccontato da chi Senza Giro proprio non ci voleva stare. Un Giro all’antica, fatto di racconti, di cronache e illustrazioni come una volta quando non c’era la tv ma neanche la radio. Un Giro inventato, una lunga volata  nata dall’idea di Paolo Bozzuto che aveva messo insieme giornalisti, scrittori, disegnatori e attori per come se tutto fosse normale, come se non si fosse mai smesso di pedalare. Un gioco, che era servito a lenire la malinconia di tanti appassionati e ha contribuito con una raccolta fondi (destinata […]

  

Mascherina e attività motoria tra caos e follia

Ci risiamo. La storia (recente) evidentemente non ha insegnato nulla. Non è servito il caos  e l’incertezza che disposizioni spesso incomprensibili, confuse e contraddittorie hanno generato mesi fa quando si è cominciato a fare i conti con questo virus e con chiusure, divieti e lockdown.  Siamo punto e a capo pare.  La circolare firmata nella serata di ieri dal capo di Gabinetto Bruno Frattasi con la quale vengono dati dei chiarimenti ai prefetti sul decreto legge approvato il 7 ottobre scorso prevede l’uso obbligatorio della mascherina per chi fa attività motoria all’aperto.Che è assolutamente folle perchè correre e far sport […]

  

Molinari tricolore di triathlon medio: primo perchè è giusto così

Primo a Borgo Egnazia. Primo nel campionato italiano di triathlon medio  a Savelletri di Fasano nel Brindisino tra le acque e sulle strade della Valle d’Itria davanti a Matteo a Fontana  e Alessandro Degasperi . Primo  in una sfida che nella magia di una macchia mediterranea che toglie il fiato è una scommessa vinta anche per chi ci ha creduto e l’ha organizzato questo Tricolore nonostante tutto.  Primo per una vittoria che ha una sola dedica e mille significati che è assolutamente inutile anche solo provare a intercettare perchè questo è il momento in cui i pensieri devono restare privati.  […]

  

La Roubaix si arrende e noi?

La Roubaix non si corre, troppi 20mila contagi al giorno per insistere. E noi? Noi che facciamo con il campionato di calcio, con il Giro d’Italia, con le manifestazioni sportive in genere? Si va avanti? Chiedere è lecito. C’è un Paese che fa file di ore per i tamponi che sono purtroppo un “genere scarso”, cioè non ce ne sono a sufficienza per tutti ed grave perchè si poteva prevedere che con una seconda ondata si sarebbero dovuti fare i conti. C’è una scuola nel caos, con ragazzi che, dall’inizio dell’anno, sono andati in classe una settimana scarsa, perchè non […]

  

Triathlon medio: a Borgo Egnazia sfida per il tricolore

“Sono felice di tornare a gareggiare al Borgo Egnazia TRI dove ho molti bei ricordi e dove lo scorso anno scorso la vittoria è arrivata in un momento importante. Quest’anno poi,  con la stagione più assurda che potessi immaginare,  questa è l’occasione perfetta per centrare un nuovo obiettivo e per  riassaporare il clima di gara nonostante tutte le difficoltà…”. Alessandro Degasperi,  due vittorie nel 2015 e nel 2018 nell’ Ironman di Lanzarote, uno dei più “tosti” in circolazione,  sabato in Puglia proverà a giocarsi il titolo di campione italiano di triathlon sulla media distanza. Non sarà facile. Anzi. Una sfida […]

  

Ganna chi? Quello che va forte a cronometro?

Spegnete i cronometri. Il tempo per Filippo Ganna non conta più. Non conta più la pioggia, non conta più il freddo, la strada. Non conta più neppure la salita. Vince la quinta tappa del Giro spiegando ai disillusi che a volte anche l’impossibile può diventare possibile. Vince sulla Sila, si traveste da lupo nella terra dei lupi e stacca tutti a Camigliatello dopo una fuga infinita di oltre 150 chilometri in cui perde per strada gli altri sette coraggiosi che se n’erano andati con lui. E non doveva neppure esserci in quella fuga lì. Non era la sua ma quella […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>