L’intelligenza artificiale cambierà i processi

Forse pochi di voi ricorderanno Person of Interest, la serie prodotta da J. J. Abrahams (creatore di Lost) che aveva come protagonista un agente di un’organizzazione segreta e un supercomputer dotato di intelligenza artificiale che osserva illegalmente la mole enorme di dati raccolti in tutto il globo dagli impianti di sorveglianza e la analizza per prevenire eventi criminali definiti “rilevanti”, consentendo quindi alle autorità di Washington di poterli sventare. Ebbene, questa serie distopica potrebbe solo aver anticipato la realtà di circa un decennio e anche la magistratura italiana comincia a porsi l’interrogativo circa la possibilità di integrare la consueta attività […]

  

Go Digital – Wall & Street Live

Piramis Group, il più grande partner corporate di Vodafone Italia, ha recentemente siglato un accordo con Velvet Media per supportare le imprese italiane nella digitalizzazione dei canali di comunicazione con i loro clienti. Piramis, guidata dal managing director Davide Possi, è presente su tutto il territorio nazionale, con più di 60 sedi e store e con una struttura di mille persone con la quale gestisce più di 60mila aziende clienti. Nell’ultima puntata del nostro «live» abbiamo discusso con Possi di come marketing e digitalizzazione oggi rappresentino un binomio inscindibile.   «Un milione e mezzo di aziende non sono presenti in […]

  

Smart working, che fare

L’emergenza Covid-19 sta cambiando e cambierà il mondo del lavoro. Negli ultimi mesi il termine «smart working» è diventato di uso comune, ma molti ritengono più appropriato parlare di «home working», cioè di un’operatività quotidiana confinata da remoto (quasi sempre dalla propria abitazione) e non dettata da una riorganizzazione del lavoro basata su obiettivi misurabili. Ne abbiamo discusso con  Franco Amicucci, Ceo di Skilla, e con Nicola Spagnuolo, direttore di Cfmt. Si potrà tornare ai modi di produzione pre-pandemia? Franco Amicucci: «Pensare di tornare ai modi di produzione prepandemia sarebbe come guidare ad alta velocità guardando sugli specchietti retrovisori per tutto il […]

  

Renzi si fida troppo di Watson

Il premier Matteo Renzi la scorsa settimana a Boston ha siglato un accordo per la realizzazione nell’area Expo di un centro IBM per il progetto Watson, un investimento da 150 milioni di euro che dovrebbe creare circa 600 posti di lavoro. Ma chi è o cos’è Watson? Ci si limita a parlare, nelle notizie che si leggono, del fatto che si tratta del «celeberrimo supercomputer» per l’informatizzazione del sistema sanitario, «in grado di battere i campioni del gioco a quiz Jeopardy!», che sarebbe poi Rischiatutto. Secondo Francesco Varanini, consulente in ambito Information & Communications Technology e già docente dell’Università di Pisa, […]

  

Wall & Street © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>