Lago Moro, quando lo sport diventa ecosostenibile

Ogni tanto bisogna guardarsi intorno e rendersi conto di dove si corre, si pedala o dove si sta nuotando.  Ci sono gare dove lo sport per forza di cose si adegua e per qualcuno diventa un’ altra cosa. Bello spingere, bellissimo vincere ma  ci sono strade, salite, boschi, laghi e montagne dove una gara diventa anche l’ opportunità di una scoperta. Il lago Moro è uno dei luoghi più affascinanti del territorio della Valle Camonica. E’ un piccolo capolavoro della natura a mezza montagna, là dove una volta c’era un vulcano com’è piena la terra camuna, che nasce grazie ad un ruscello e […]

  

Mondiali atletica, si parte con la maratona

Con Sebastian Coe nuovo presidente della Iaaf cominciano sabato i campionati del mondo di atletica di Pechino.  E si camincia da dove di solito si finisce, cioè dalla maratona  che scatterà all’1.35 italiane (le 7.35 cinesi). Al via due azzurri: il campione europeo della  distanza , oro a Zurigo la scorsa estate, l’ingegnere pisano Daniele Meucci, e il «veterano» padovano Ruggero Pertile. Con loro, molti dei migliori specialisti, a cominciare dal duo composto dal campione olimpico e mondiale, l’ugandese Stephen Kiprotich, e dal primatista del mondo, il keniano Dennis Kipruto Kimetto. Sarà un mondiale che cercherà di mettersi alle spalle e […]

  

Milano- Stoccolma in bici per far sorridere i bimbi

Da Milano a Stoccolma sono più di 2500 chilometri. Lugano, la scalata del San Gottardo, Zurigo. Poi Friburgo, Francoforte, Hannover, Amburgo puntando verso a Copenaghen fino a nord della Scandinavia. E quindi finalmente in  Svezia e l’arrivo finale a Stoccolma. Più facile da raccontare che da fare, soprattutto in bici. Ma Fred Morini umbro di 38 anni, ex professionista della Gerolsteiner, non ci ha pensato un momento. Detto fatto,  pochi giorni fa ha messo la parola fine alla sua ” Raid Across Europe” una sfida non fine a se stessa ma nata per raccogliere fondi in favore della Fondazione dell’Ospedale Pediatrico […]

  

Doping, nuovi test per Froome

Tira una brutta aria. Atletica, ciclismo, biathlon,  la farsa di una nuova inchiesta su Carolina Kostner.  Sul fronte del doping si sta alzando un gran polverone che è tutto il contrario di ciò che servirebbe visto che le grandi rivoluzioni in genere si fanno in silenzio. E Chris Froome allora fa uno scatto in avanti. Che sinceremante non c’era motivo motivo facesse. Ma  tant’è. E allora annuncia una serie  dei test fisiologici per cercare di far tacere le accuse di doping piovutegli addosso durante il Tour de France. Su Twitter il corridore del Team Sky, che guiderà la squadra alla Vuelta, […]

  

Basso torna a pedalare: “E’ la mia vita…”

«La bici è la mia vita e, indipendentemente da quello che succederà, farà sempre parte di me e del mio futuro».  Ci sono due parole che fa piacere sentire pronunciare a Ivan Basso: vita e futuro.  Fa piacere perchè, a poco più di un mese dalla paura, da quella caduta al Tour che gli ha poi permesso di scoprire un tumore al testicolo,  il due volte vincitore del Giro d’Italia oggi ha gli occhi più sereni.  E’ tornato in bici, è tornato a pedalare, è tornato indietro a cercare di riprendersi la sua vita normale. Non ha gare in programma. Non è questo il problema […]

  

Bufera sull’ atletica: nascosti i dati del doping?

Sul doping basta paragoni con il ciclismo. E ci mancherebbe. La Federazione mondiale dell’atletica picchia i pugni sul tavolo ma farebbe meglio a guardarsi in casa visto sul doping c’è il fuoco incrociato dei media inglesi e tedeschi ed ora anche dell’Università di Tubinga che l’accusa di aver impedito la pubblicazione dei dati di una ricerca dopo i mondiali di Daegu dove gli atleti non ne uscivano benissmo . È guerra del doping e dell’antidoping. Così la situazione rischia davvero di travolgere tutto e tutti proprio alla vigilia dei Mondiali di Pechino e  dell’elezione presidenziale che vedrà in lizza Serghei Bubka e Sebastian Coe […]

  

Carolina e il mondo al contrario

Questa sera Carolina Kostner pattinerà ad Asiago in uno dei tanti spettacoli di Ferragosto. Quello sa fare e quello fa. Così dopo Corvara e Pinzolo l’azzurra torna in pista in uno show che nulla c’entra con le sue gare. Quelle che non può più fare. E che siano cosa differente lo capisce anche chi il pattinaggio su ghiaccio fatica a distinguerlo da quello a rotelle.  Per dirla tutta, e senza offesa, vedere Carolina pattinare nelle feste di paese fa anche un po’ tristezza, ma questo è un altro discorso. Ciò che invece deve far riflettere è che la procura Antidoping del […]

  

In handbike a Expo: “La disabilità è un atteggiamento”

“La disabilità? Non esiste. E’ un atteggiamento, un modo di essere. Non è nel fisico ma nel non voler affrontare la vita. E’ la forza di volontà che permette di superare tutte le barriere”. Samuel Borghese ha 15 anni,  è un atleta disabile che insieme con il suo  suo gruppo, i Freedom Angels, ha risalito la penisola da Siracusa, città dove è nato,  fino all’Esposizione Universale di Milano, per dimostrare che le difficoltà si possono superare grazie a tenacia, entusiasmo e la collaborazione di una squadra. Partito il 15 luglio, Samuel e il suo team hanno attraversato in handbike l’Italia in 15 tappe […]

  

“Doparsi? Fa parte dello spettacolo…”

Seconda puntata. Due articoli sul doping in due giorni, alla vigilia di Ferragosto, quando tutti postano le loro foto in sella dal Pordoi, dallo Stelvio, dai laghi sono quanto di peggio di possa fare giornalisticamente parlando. Pazienza. C’è però qualche altro punto da chiarire. Oggi sull’edizione on line del Foglio il collega Giovanni Battistuzzi intervista un medico sportivo che, senza troppi giri di parole, ammette di aver dopato gli atleti che seguiva e non è per nulla pentito. Non Epo o altre bombe, va chiarito, ma poco cambia in realtà: “Come medico mi sono sempre rifiutato di ricorrere all’Epo anche […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Il doping, gli asini e i pentiti

C’è molto da dire sul doping, soprattutto in questi giorni di inchieste, di nomi fatti e non fatti, di liste attese, di squalifiche annuncitae e chissà poi se verranno, di poltrone che traballano, di controlli fatti, non fatti, fatti così e così, di trame anche e soprattutto politiche. Restano poche certezze. Una è che il doping è una scorciatoia.  E’ la strada più veloce per arrivare in alto anche se poi spessso si cade fragorosamente. Di campioni di doping ce ne sono stati tanti e tanti ce ne saranno perchè lo sport non è diverso dalla vita dove di furbi che […]

  

Mettersi in coda per far fatica…

In un Paese dove in molti le code le saltano c’è chi si mette in coda per la propria, enorme, razione di fatica. E chissà perchè poi. In un’epoca dove tutto è a portata di clic, dove basta il lieve movimento del polso per portare il mouse sul mondo che si vuole scoprire, c’è ancora chi ( tantissimi per fortuna) ama conquistarsi la vita con il sudore, con la sofferenza, tormentando i muscoli.  Chi l’ha fatta non se la dimentica più la Otztaler Radmarathon . E’ davvero una fatica anche per chi è abituato alla fatica. Una classica, molto di più. E’ […]

  

Vuelta come il Tour: al via anche Froome

C’erano una volta il Tour e il Giro d’Italia. Il Tour c’è ancora e per business e tradizione resta la corsa ciclistica più importante del mondo, il Giro insegue ma il distacco aumenta.  E ora deve anche cominciare seriamente a guardarsi le spalle perchè la Vuelta di Spagna  guadagna terreno e campioni.  Quest’anno la settantesima edizione della corsa spagnola, che si correrà dal 22 agosto al 13 settembre, sarà una vera e propria gara di stelle. E’ dell’ultima ora infatti l’annuncio che in gara ci sarà anche il neo vincitore dell’ultimo Tour de France, il keniano-britannico Chris Froome. Quindi, ad eccezione di Alberto Contador […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>