Uccisa ancora

Messina

È tutta questione… omicidio. Morire perché l’aver proposto 12 denunce per maltrattamenti e minacce  di morte è servito a nulla. Perché nessuna denuncia è stata seguita da atti di indagine. Non procedere al sequestro del coltello con cui l’omicida aveva preventivamente minacciato la sua vittima, “dato il radicamento del proposito criminoso e la facile reperibilità di un’arma simile”, ovvero perché la convinzione così profonda di uccidere avrebbe spinto a munirsi di un altro coltello. Non disporre l’interrogatorio del minacciante, perché non gli avrebbe comunque impedito di uccidere dato, che l’essere interrogato gli avrebbe soltanto fatto capire “di essere attenzionato dagli […]

  

Sesso da suore

stupro

Tutta questione di… coerenza. Il florilegio giudiziario europeo di queste ultime settimane ci ha regalato un’altra perla. I giudici spagnoli hanno diramato al mondo femminile un vademecum composto da una sola regola. Da rispettare nel caso in cui una femmina umana si ritrovi nel bel mezzo di un rapporto sessuale: se questo rapporto non è consenziente, donna, tieni aperti gli occhi ed urla più forte che puoi. Una regola aurea da ricordare sempre. Ricorda, cara femmina: se chiudi gli occhi e rimani muta mentre un maschio para-umano, o due, o un intero branco ti possiede nell’androne di un palazzo, ed […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019