Il Papa, i gay e i trans…

È tutta questione di… ragionevolezza. Sono poche le parole che si possono aggiungere dopo la lettura di questo articolo, all’interno del quale la posizione religiosa, ed io direi persino teologica, del Papa emerge con chiarezza e potenza. Certo, una potenza che a qualcuno potrà non andare bene, proprio perché non è una forza. Esiste una differenza fra i due concetti, ossia fra la forza e la potenza. Con la prima si esprime la vittoria di un contenzioso,  dopo il quale qualcuno risulta essere vincitore e l’altro vinto, secondo schemi guerrieri. Con la seconda, tipica del mondo femminile (che sa fare […]

  

Gay stupidi, come gli etero

È tutta questione di… stupidità. Nel leggere del gran can can sorto intorno alla non-notizia di una nota marca di panettoni tacciata di omofobia, mi è nato uno spontaneo sorriso, assieme ad una piccola dose di stupore. Il sorriso perché evidentemente i pubblicitari hanno compreso molto bene il livello “intellettuale” di una gran fetta di pubblico. Lo stupore, invece, deriva dai commenti espressi da parte di molti esponenti della società civile rispetto alla suddetta provocazione pubblicitaria. Avete presente i nostri computer? Bene, sapete tutti che sono soggetti a virus di vario genere. E tutti sapete anche che la produzione e vendita di antivirus […]

  

E vissero gay e ipocriti

È tutta questione di… sincerità. Avrei potuto scrivere che è tutta questione di onestà, civiltà, rispetto, dignità, intelligenza, e così via. Ma ho deciso, invece, di fare appello alla sincerità delle persone, ossia di quegli esseri umani che, in quanto persone (etimologicamente il termine italiano persona deriva dal latino persona traducibile con maschera) indossano quella facciata che attribuisce a ciascuno il suo ruolo con buona pace di tutti. Eh, sì… perché proprio di facciata e realtà si deve parlare in questo caso, senza fare riferimento a nessun tipo di ideologia: né di quella cattolica (poco cristiana, come spesso accade nel […]

  

Fate figli con coscienza, altrimenti diventate gay

È tutta questione di… cervello. Il cervello di un adulto rappresenta il 2% del suo totale peso corporeo e consuma più del 20% di tutta l’energia richiesta dal metabolismo, in stato di riposo; è noto altresì che in un bambino di 4 anni questo ultimo valore sale al 66%. Gli antropologi della Northwestern University, nell’Illinois, hanno scoperto che esiste un motivo naturale ed evolutivo per il quale il nostro cervello abbisogna di una lunga infanzia per svilupparsi in modo adeguato. Rispetto ai nostri parenti naturali più stretti (scimpanzé e altre grandi scimmie) i cuccioli della nostra specie crescono più lentamente […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>