Meglio morti

È tutta questione di…. onestà. Nel leggere questo articolo, mi convinco del fatto che lo Stato deve essere sempre migliore della mafia, altrimenti si ripete la storia: la mafia arriva dove lo Stato è assente. Ora, il carcere di Parma ha carenze strutturali, e tali da non poter garantire le necessarie cure, anche quando il mafioso andasse a riceverle in ospedale. E questo concetto lo capisco poco. Molto poco, anche se è quello che ci viene raccontato dai media. Come uomo di Fede non posso accettare la morte di un essere umano per mano di un suo simile, tantomeno posso […]

  

Stato senza vergogna

È tutta questione di… saper giudicare. Ognuno di noi ha il diritto e, secondo me, persino il dovere di esprimere le proprie idee e di comunicare con agio e chiarezza le proprie convinzioni. Quando si è, però, una delle tre cariche più importanti di uno Stato è necessario almeno conoscere la funzione del proprio ruolo e ricordare che tale posizione è il risultato di molte morti, tragedie e sofferenze. Certo, parliamo di cittadini che hanno lasciato questo mondo sacrificandosi per una patria, ma in questo periodo, la morte per un ideale non interessa a coloro che ci governano. Almeno, a […]

  

Il governo fa paura

presa dal web

È tutta questione di… progettualità. Ho letto sui Social la lettera con cui un medico sollecita la categoria all’onestà e chiede di dire la verità sui rischi che stiamo correndo e le conseguenze dei vaccini. Non mi addentro sulla questione dal punto di vista scientifico, perché non ho studiato in profondità la questione. Ma sono contento di non avere figli, in questo mondo e specialmente di non doverli crescere in questa nazione. Lo so, è una affermazione dura. Però, non posso tacere questa considerazione, che sale alla mia mente proprio dal cuore. Direttamente. E leggo, in effetti, commenti di genitori […]

  

Se lo Stato è… matto da legare!

immagine presa dal web

È tutta questione di… organizzazione. Credo siate tutti d’accordo con me sul fatto che forse mai come ora la politica italiana sia… “esilarante”. Della serie: ridere per non piangere. Ci sono però notizie per cui non c’è purtroppo nulla da ridere come quella riportata qualche giorno fa dal Giornale. Un giovane con evidenti disturbi psichiatrici uccide a martellate il nonno: mi astengo da giudizi affrettati poiché le indagini sono ancora in corso, mi limito a considerare i fatti e fare qualche riflessione. Rispetto ad una “normale” uccisione con un’arma da fuoco, e persino con una da taglio, azioni di questo […]

  

In TV nani, ballerine e… idraulici?

foto stefano cracco

È tutta questione di… giusta misura. C’è chi canta, a squarcia gola o senza voce, chi danza, camminando o dinoccolandosi, con o senza pattini su ghiaccio, chi racconta barzellette e si sente del Sud, oppure del Nord, chi manda posta e riceve posta, chi vuole diventare la nuova star della Rai, oppure rimanere amico della Maria nazionale, e così via. E senti dire, dai giudici assoldati per l’occasione, che alcuni di loro sono dei “grandi”, persino strepitosi, magnifici, magistrali, unici nel loro genere, “esattamente quello che la nazione sta cercando”. E non parliamo di quelli che vanno nelle isole, perché a questo proposito, non si […]

  

Gioco d’azzardo: se lo Stato ci prende per i fondelli…

È tutta questione di… ipocrisia. Tutti sanno che l’adolescenza è un periodo difficile ed importante della nostra vita, anche se esistono modalità diverse di essere adolescenti. In una ricerca condotta dalla SIP, la Società Italiana di Pediatria, emerge che 13% dei nostri ragazzi, specialmente ragazzi di terza media, dichiara di aver praticato il gioco d’azzardo on line, anche se teoricamente vietato dalla legge. Il 17% di questi ragazzi lo ha praticato da solo, oppure con amici, e più volte, mentre, dato decisamente peggiore, il 32% afferma di essere orientato a ripetere l’esperienza. È ovvio che le forme di deterrenza legale preposte […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019