Donne, dite no ai maschi immaturi!

È tutta questione di… patologia. Esistono maschi sposati non con femmine, ma con i videogiochi. Quando uno dei membri dedica molto del suo tempo ai videogiochi, è evidente che c’è qualcosa che non va all’interno della coppia. La responsabilità in questi casi non è da attribuire solo al maschio videodipendente: vivere in coppia significa vivere in due, ammesso che lo si voglia fare seriamente. La moglie di questi “adolescenti” è quantomeno complice se non menefreghista rispetto a una vera e propria patologia che crea, esattamente come quella alla droga, una pericolosa dipendenza. Quando uno dei due componenti della coppia passa […]

  

A quattro anni sei già trans…

È tutta questione di… pazzia. Ora, nel Regno Unito, in due comuni, è possibile chiedere, per ottenere risposta, se ci si sente “maschi”, “femmine”, oppure “in bianco”, ossia entrambi o nessuno dei due. Al di là del fatto che il quesito è posto a dei bambini, invitando i genitori ad osservare questa nuova possibilità, diventa subito interessante notare che per definirsi non appartenenti ai “maschi”, oppure alle “femmine” si debba lasciare lo spazio “in bianco”. Quindi, non essendo l’uno oppure l’altra si è la somma dei colori dello spettro visibile: bianchi. Il bianco, come sappiamo tutti, è dato dall’insieme di […]

  

Consigli per stupratori… e non

È tutta questione di… conoscenza. Ho letto con attenzione questo articolo, e consiglio di farlo a chi segue questo blog. Le considerazioni in esso contenute partono proprio da questa lettura. Sono d’accordo con l’autrice quando denuncia l’ipocrisia necessaria ai media per fare ascolti, e farci credere che tutti i setting operativi che propongono siano veri, reali ed efficaci. No, direi proprio di no. Anzi, siamo decisamente di fronte alla messa in scena di falsità sempre più funzionali al mantenimento di cervelli anestetizzati di spettatori ancora ignari, nella maggioranza dei casi, che è fortemente voluto ai fini dell’audience e dello share. […]

  

Stati criminali assetati di sangue

È tutta una questione di… malvagità. L’Ansa ci comunica l’ennesima soluzione definitiva, l’ennesima morte inflitta da uno Stato che non perdona, specialmente quando si vogliono salvare atteggiamenti esemplari, quelli che rimangono a confermare la tradizione culturale di un popolo che non intende evolversi, anche se alcuni cittadini lo desidererebbero probabilmente, molto. Ancora una volta si tratta di violenza gratuita, un tipo di violenza particolarmente amata dalla nostra specie, e che trova la sua origine nella area più antica del nostro cervello, il sistema rettiliano (secondo la teoria del Cervello Tripartito di McLean), che abbiamo mantenuto presente ed attivo nel tempo, […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>