Votare?

È tutta questione di… scheletri nell’armadio. Sarà il caso, penso, di ricordare a tutti noi con chi abbiamo a che fare, specialmente in questo periodo storico italiano: la peggiore depressione cognitiva, morale ed antropologica che la nazione si trova ad affrontare. Quindi, per farci un’idea sulle persone, e i partiti, oppure i Movimenti, che ci chiedono il voto, potrebbe essere utile riflettere su quanto segue. La scuola italiana è in queste condizioni. La considerazione essenziale che possiamo permetterci, se abbiamo ancora un minimo di memoria funzionante, è che tutte le cose dichiarate dalla Ministra-Minestra sono fandonie, propagandistiche e disperazioni politiche, […]

  

Sta cambiando qualcosa?

È tutta questione di… realismo. La radiografia è, sostanzialmente, questa. L’Emilia Romagna è storicamente un importante laboratorio elettorale, un vero e proprio termometro dell’andamento politico nazionale. E lo è, per altre ragioni, anche la Sicilia. E trovo tutto questo assai significativo. Potremmo riflettere a lungo sul perché avvenga tutto ciò, in queste due regioni che, evidentemente, rappresentano culturalmente molto più di quello che possiamo immaginare. Ma, questo è un altro discorso. Bonaccini ha vinto perché il PD romano è rimasto a casa, ed è stato lui a fare campagna elettorale. La retorica salviniana continua a produrre i propri effetti positivi. Fratelli […]

  

Asini che non volano

È tutta questione di… fallimento. Un hotel a cinque stelle è di lusso, come, alla fine, sembra aver dimostrato di essere una parte di questo Movimento. Forse si è mosso troppo, e le direzioni prese non si sono rivelate sempre le scelte migliori, o quelle che molti elettori pentastellati avrebbero auspicato. Quindi, le dimissioni da capo politico dei Cinque Stelle, al di là delle motivazioni pubbliche, alle quali gli italiani oramai credono assai poco (e rispetto a qualsiasi politico…), potrebbero essere lette nei modi seguenti. Da un certo punto di vista, ci si dimette, così a ridosso di una tornata elettorale […]

  

Mattarella è anche emiliano?

È tutta questione di… politica. Partiamo da queste considerazioni, che ci delineano un quadro, ancorché ipotetico, della situazione emiliana, secondo i sondaggi che riguardano le prossime elezioni regionali. Sembra che il Centro-destra sia il favorito, anche se io invito alla cautela, perché le intenzioni di voto non sono sempre rispettate quando la persona entra in cabina, ammesso che l’esercizio del voto sia, nel caso della gattopardesca Italia, un’azione che effettivamente conduce alla realizzazione della volontà popolare. Ho qualche dubbio in merito, e penso che lo abbiano oramai molti cittadini italiani, altrimenti non avremmo avuto una ascesa del Movimento 5 Stelle. Certo, […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>