Colpo di scena: la paella sarebbe una ricetta catalana, non valenciana

Con l’arrivo del caldo in Spagna si consuma un ottima bibita che però non è proprio una bibita, anche se la vendono dentro ai catoni del latte o in bottiglia e io la bevo avidamente a sorsate dal bicchiere. Il gazpacho sta molto bene anche in un piatto fondo o in una ciotola perché è una zuppa fredda a base di pomodoro (quindi ha molto potassio utilissimo per sopportare il caldo afoso), cetriolo, aglio e peperone, con aceto e olio extravergine d’oliva. È una tipica ricetta dell’Andalusia, una regione che già ad aprile toccai 30°C ed era il pasto dei […]

  

Il Coronavirus manda in vacanza i tori di San Fermín

Il prossimo 6 luglio, a mezzogiorno, nella piazza del municipio a Pamplona non cominceranno i festeggiamenti de Las fiestas de San Fermin o Fermines. Non ci sarà il lancio del chupinazo, o txupinazo, per non fare arrabbiare i baschi. Il razzo solitamente annuncia l’inizio de Las fiestas e viene lanciato  da una persona (che solitamente rappresenta un’associazione di artigiani) scelta dai pamploneses. Il coronavirus ha cancellato una delle fiestas più antiche e famose di Spagna. Era successo prima, soltanto durante la Guerra Civile, tra il 1936 e il 1937 e nel 1978, quando uno studente morì a seguito di violenti disordini avvenuti […]

  

Il blog di Roberto Pellegrino © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>