Il giallo del Caravaggio trovato in Spagna

Porta in Sicilia il giallo dell’Ecce Homo il dipinti ritrovato in Spagna e attribuito al Caravaggio. Il quadro potrebbe essere quello sottratto al nobile collezionista Andrea Valdina dal Castello di Roccavaldina. L’ipotesi è della studiosa Valentina Certo che rimanda al periodo messinese di Caravaggio, menzionando la collezione di don Valdina nel libro “Caravaggio a Messina. Storia ed arte di un pittore dal cervello stravolto”, pubblicato da Giambra nel 2017. “La Coronación de Espinas”, un Ecce Homo per il quale la Comunità madrilena vuole dichiarare il dipinto bene di interesse culturale e, come sospettano alcuni studiosi, potrebbe essere attribuito al Caravaggio. […]

  

Filippo, la lunga favola del principe nell’ombra

L’ultima speranza è che Il principe Filippo, Philip Mountbatten, duca di Edimburgo, nato principe Filippo di Grecia e Danimarca, re consorte del Regno Unito, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito e Alto Ammiraglio della Marina Reale Britannica non abbia commesso la sua ennesima gaffe con San Giuseppe che stava attendendo la sua anima alle porte dell’Aldilà. Non è stato sicuramente facile per questo nobile spilungone, quasi centenario, un po’ ingobbito nella tipica camminata da pinguino, con le braccia conserte dietro la schiena, con sangue greco, danese e tedesco nelle vene, fare per ben 73 anni il marito di […]

  

Qui Madrid, città apertissima e invasa dagli italiani

Questa foto del fotoreporter spagnolo Olmo Calvo, pubblicata da El País, sta facendo il giro del mondo. Fotografa l’aria che tira qui a Madrid, megalopoli aperta al 99,99%, in barba a ogni restrizione che, invece, costringe milanesi, romani, parigini, londinesi e berlinesi chiusi in casa. In Spagna è diventata una barzelletta il fatto che un italiano o un francese non può andare da Milano a Como o da Parigi a Versailles per le restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19, ma può liberamente comprarsi un biglietto low-cost per Madrid e le sue splendide Isole Baleari e Canarie. Madrid è una città […]

  

Per la seconda volta, addio alle pittoresche processioni di Pasqua

A causa della pandemia di SARS CoV 2 anche quest’anno le famose e pittoresche processioni di Pasqua non si stanno svolgendo in questa Semana Santa (Settimana santa). Un anno fa furono vietate tutte le manifestazioni religiose pasquali che attirano strada centinaia di fedeli e di turisti. Sono sospese anche le messe perché Pasqua coincide con l’ordine di confinamento votato dal Governo di Madrid e valido per tutte le diciassette comunità spagnole. Insomma succede e si ripete ciò che è successo un anno fa con grande delusione degli spagnoli, fedeli e non, poiché le manifestazioni in forma di processioni, antico retaggio […]

  

L’architetto Francesco Sabatini che ridisegnò il volto di Madrid

La Capital di Spagna omaggia l’architetto siciliano, vissuto a Napoli, e poi per la maggior parte della sua vita a Madrid, Francesco Sabatini, nato trecento anni fa nel 1721 a Palermo.Sabatini fu l’architetto. ingegnere reale al servizio dei re Carlo III e Carlo IV tra il 1760 e il 1797. A lui si devono parecchio opere a Madrid, a partire dalla riforma del Palacio Real, alla progettazione e costruzione della celebre Puerta de Alcalá, della Casa de Aduanas, del Palacio de Godoy e della Puerta del Real Jardín Botánico. Sabatini lavorò a numerose altre opere architettoniche. Da ricordare la facciata […]

  

Il blog di Roberto Pellegrino © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>