Islam

Nusrat Jahan Rafi

È tutta questione di… empatia. Forse, anche in alcune geografie islamiche si comincia ad assaporare aria di evoluzione. Questa è la notizia su cui desidero riflettere. Come tutti sapete, non sono a favore della pena di morte, mai. Credo nella funzione afflittiva di una pena, e rispetto sinceramente la ratio dell’articolo 27 della nostra Costituzione. Questi, sono i punti di riferimento sostanziali del mio ragionamento. Condannare a morte 16 uomini per aver bruciato viva una ragazzina che aveva subito violenza e ulteriori vessazioni sociali è dunque ingiusto, anche se si toglie la vita a criminali, in questo caso ad assassini. […]

  

Grazie Salvini, grazie…

finestra-verde

È tutta questione di… contro effetti. Penso che il ministro Matteo Salvini abbia fatto qualche errore ultimamente, come presentare una mozione di sfiducia al proprio governo, in un momento che forse non era proprio il più adatto. Avrebbe dovuto ascoltare Giorgetti. Comunque, non è questa la riflessione che vorrei proporVi. Grazie a questa situazione, e per questo motivo ringrazio anche lo stesso ministro Salvini, ho l’impressione che la partecipazione alla vita democratica della nostra nazione da parte dei suoi cittadini sia decisamente aumentata. Io sono relativamente molto presente nei social, e noto una forte ed emotiva risposta alle situazioni politiche […]

  

Bibbiano e la capitana

Bibbiano 00kombo-Carola-Rackete-Andrea-Seibel

È tutta questione di… terrorismo psicologico. Una delle ultime notizie su #Bibbianopoli è questa. E, secondo me, tale situazione è legata a questa ulteriore notizia, anche se in apparenza non sembra. Arrivo subito al punto. Lo scandalo di Bibbiano, che ora sta emergendo anche a livello nazionale, su quasi tutti i media, e forse grazie alla rete, dimostra due cose: a) dei bambini non importava a nessuno, a nessun degli adulti coinvolti, mentre erano considerati esclusivamente nel loro valore di scambio, come una merce; b) ed ora non si tratta di difendere i bambini, ma di difenderci da questi deviati […]

  

Dai rubli a Lucano

Rubli

È tutta questione di… interessi non universali. Mentre si cercano i rubli di Mosca, si scoprono gli euro italiani, destinati a gestire l’immigrazione in Calabria. Come al solito, tutto il mondo è paese, e anche noi, che non desideriamo essere secondi a nessuno, specialmente nelle cose peggiori, continuiamo a dimostrare quanto significativi siano i soldi. Ossia, sarebbe meglio dire il potere. È ovvio che la faccenda della corruzione internazionale, di cui è accusato il signore esponente della Lega della prima ora, come ha dichiarato Maroni, durante un’intervista televisiva, il certo Sig. Savoini, ha una dimensione che supera i confini della […]

  

Magistrati italiani

patronaggio-luigi-c-imagoeconomica

È tutta questione di… realismo. Bene, lo sapevamo tutti, in fondo, che sarebbe finita così. Quello che però non vogliamo ammettere, e che, invece, io scrivo con serenità, è che il magistrato Alessandra Vella ha esercitato il suo potere di giudice secondo i termini discrezionali che la legge italiana le permette. Tutto qui. Cosa voglio dire, ancora in altre parole? Voglio dire che secondo lei “non è stato commesso il reato di resistenza e violenza a nave da guerra, mentre il reato di resistenza a pubblico ufficiale è stato giustificato da una scriminante legata all’avere agito nell’adempimento di un dovere, […]

  

Madame furto

Madame furto

È tutta questione di… indecenza. E va bene, dobbiamo chiamarli “rom”, senza utilizzare i termini della nostra giovinezza, perché, senza saperlo, quando eravamo giovani, siamo stati tutti (e, ripeto, tutti…) razzisti. Questa signora esercita due professioni che, a dire il vero, non necessariamente vanno a braccetto: il ladrocinio e la maternità. E per entrambe le professioni, vista la tradizione culturale dalla quale proviene, è aiutata da complici, tre, per l’esattezza. Arrestata per oltre quaranta volte, non è mai andata in carcere, prima d’ora. Ed è giusto, perché la legge italiana prevede il “differimento di pena”, ossia la possibilità di partorire […]

  

Altaforte con Salvini

Io sono Matteo Salvini

È tutta questione di… salvaguardia. Salone del Libro 2019. Ed è stata subito bufera. Ormai tutti sappiamo che a questo importantissimo appuntamento culturale si è presentata la Casa Editrice Altaforte con un libro-intervista al ministro Salvini e che proprio l’editore, Francesco Polacchi, si è dichiarato “fascista nell’unico senso possibile”, denunciando che “l’antifascismo è il vero male di questo Paese”. Per questo motivo, importanti autori del panorama intellettuale italiano hanno deciso di non partecipare al Salone, i pm hanno aperto un fascicolo per apologia di fascismo, in seguito all’esposto del Sindaco Chiara Appendino e del presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, […]

  

Sinistra cercasi

cèvitasinistra

È tutta questione di… crisi. Quando si dice non aver imparato alcunché dal passato! Nel ripercorrere le orme del suo predecessore, Pier Luigi Bersani (che nel 2013 battezzò nelle file del PD l’allora Procuratore Pietro Grasso), ecco che il novello Segretario Nicola Zingaretti lancia il Procuratore Franco Roberti, candidandolo europeo per la circoscrizione Sud. Sulla persona del Dott. Roberti nulla quaestio. Il suo curriculum parla per lui. Dunque non è in discussione la scelta sull’uomo. Ciò di cui, invece, si può (e si deve) discutere è ben altro. Tutti conosciamo l’ascesa politica del Dott. Grasso, culminata con la sua fuoriuscita […]

  

Omicidi senza colore

Omicidio di Stefano Leo

È tutta questione di… fragilità. Premetto che non provo nessuna umana pietà nei confronti di Said Mechaout, l’uomo che il 23 febbraio scorso ha ucciso Stefano Leo. Tuttavia, non giudico; lascio che una giustizia superiore lo faccia. Se ne parlo è soltanto perché, da antropologo della mente, vorrei capire i meccanismi mentali che inducono un uomo a togliere la vita ad un altro uomo, specialmente quando, alla base del gesto omicida, v’è una motivazione etichettabile, a tutta prima, come “razziale”. La prima domanda che mi sono posto è se, effettivamente, la ragione di questo omicidio sia razziale. Un accenno di […]

  

La polizia parla

Polizia di Stato

È tutta questione di… ingredienti per il benessere. Ora sarà sufficiente questa aggressione sessuale per tenere in carcere questo signore? Non ne sarei così certo, visto l’andazzo delle ultime sentenze. E delle motivazioni, inoltre. È anche vero che, personalmente, sono contento di leggere come il Segretario Generale del SIAP, il sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato, dica quello che potete leggere qui. In effetti, vi sono cittadini italiani che per professione tutti i giorni, e anche la notte, hanno a che fare con delinquenti di ogni risma, indipendentemente dalla loro origine culturale e geografica. Quello che forse non sembra […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2019