Giovani, fuggite da qui!

È tutta questione di… cognizione di sé. So che questo titolo farà infuriare alcuni miei lettori, ma trovo divertenti le loro alterazioni dello stato di coscienza. In fondo, il mondo, come da sempre diciamo, è bello perché vario. Ed io sono un uomo molto tollerante, specialmente verso l’umanità. Ho imparato la tolleranza, e continuo ad a praticarla sempre meglio, giorno dopo giorno, specialmente in questo periodo storico- politico italiano ed europeo. Certo, la cosa migliore sarebbe, per i nostri giovani, trovare il modo di emigrare verso un nuovo sistema solare, e le prospettive che abbiamo rispetto agli eventi programmati intorno […]

  

Chi sa leggere?

È tutta questione di… ignoranza. In questo periodo, ho ripreso a produrre i miei video settimanali per augurare a coloro che mi seguono il meglio possibile, con l’ausilio di alcune riflessioni. E, come sempre, li inserisco nei social. Ebbene, i commenti delle persone che mi conoscono sono, nella maggioranza dei casi, occasioni di confronto e di approfondimento sui temi che propongo, mentre sto notando un dato particolarmente interessante e che sta emergendo anche all’interno di questo blog. Mi spiego meglio. Il titolo di questo articolo è una domanda che, proprio in nome di quello che ho appena scritto, sorge con […]

  

Scegliere la deficienza

È tutta questione di… volontà. In questo articolo, che evidenzia lo stato attuale delle cose virulente in questa nazione, emerge una serie interessante di dati, che conducono ad altrettante riflessioni. Io scelgo di proporvene una sola, fra quelle che considero più significative, ovviamente dal mio punto di vista, come sempre. Mi riferisco al titolo di questo articolo, ossia alla capacità di scegliere che ogni essere umano, dalla prima infanzia in poi (0-3 anni), esercita quotidianamente. Questo sano esercizio, fondamentale per la sopravvivenza, nella nostra specie si caratterizza perché è veicolato dalla coscienza. Ed una delle più importanti funzioni della coscienza […]

  

Pazienzona

È tutta questione di… prudenza. Pazienzona, perché lo stesso Salvini dichiara di essere stato ingenuo (dicendo persino che credeva di vivere in un paese democratico, mentre in realtà stiamo ancora vivendo in un paese democratico, almeno apparentemente…). Secondo lui, sono vigliacchi gli ex compagni di governo e gli ex compagni rossi (arcobaleno da parecchio…). D’altra parte, non si tratta solo di ingenuità, ma di arroganza, tracotanza, presunzione e megalomania. Esattamente come accade per tutti gli altri politici del nostro parlamento. Non solo lui è affetto da queste anomalie. Lo sono quasi tutti, ma le sanno gestire molto meglio: senza farsi […]

  

Politici servi

È tutta questione di… vergogna. Questa è la notizia, secondo la tradizione italiana, rinvenibile in qualsiasi schieramento.  Il fatto è che siamo in Toscana, come accade in alcune zone della Liguria, e in altre regioni più o meno colorate del resto d’Italia. Quando per troppi anni stanno al potere le stesse persone, gli stessi vassalli, valvassini e valvassori, è fisiologicamente impossibile che si manifesti una benché minima imparzialità. E poi, quando leggiamo che esistono chiamate dirette, significa che vi sono state cene, incontri e appuntamenti nei quali si è precisato l’orario esatto della chiamata futura. Quindi, se le cose dell’attuale […]

  

Verità nascoste

È tutta questione di… contraddizioni. E dunque continuiamo con la solita solfa, grazie alla quale questo governo, come tutti gli altri precedenti, a dire il vero, tratta i propri clienti e servi premiandoli. Così va questa nazione, e, a questo punto, nonostante il mio genetico ottimismo, comincio a vedere periodi bui all’orizzonte. Eh, sì, perché di questa Europa prendiamo solo il peggio, mentre gli esempi positivi sono bel lungi dall’essere imitati. Tanto per raccontarvi come stanno le cose altrove, nella vicina ed europea Olanda, eccovi la lettera di un mio studente, appena laureatosi: “Caro Prof, come sta? Io bene, anzi […]

  

I porno evasori

È tutta questione di… vergogna. Non mi sembra neppure più il caso di parlare di onestà. Una parola caduta davvero in disuso nella nostra nazione, a meno che non la si utilizzi come sinonimo di deficienza. Alcuni mesi fa, nel mio girare per la nazione, mi sono ritrovato a parlare con un ex Senatore della Repubblica, il quale ha chiuso la nostra piacevole chiacchierata dicendomi: “Caro Alessandro, con la pressione fiscale di questo Stato, l’unica cosa saggia da fare è evadere, il più possibile, con logica, ma sempre”. Bene e questa notizia è esempio ulteriore di evasione, per i porno […]

  

Disabili italiani

È tutta questione di… vergogna. Prima Alda d’Eusanio e dopo Jovanotti, grazie ad una lettera di Pif, intervengono sulla questione disabili e sul silenzio di Crocetta in proposito. Ed ora io, che come Antropologo della mente, cerco di spiegare, dal mio punto di vista, perché accadono queste cose. E porto una testimonianza. Una considerazione che una signora, con un figlio disabile, denuncia su Fb. Per un mio rispetto personale, non inserisco il riferimento al suo profilo, mentre vi riporto alcune frasi estrapolate dal testo che lei scrive e pubblica su Fb. Da queste partono le mie considerazioni. “Io faccio la […]

  

Se la cacca ci dà una lezione

  È tutta questione di… realismo. È possibile mettere in mostra i nostri escrementi, per farne occasione di riflessione. Questa non è la sede per disquisire sul concetto di Arte: se ne discute da millenni, dalla definizione “scientifica e filosofica condivisa” del concetto per giungere a quello che ognuno di noi intende con questo termine, in base a proprie personali convinzioni. Detto ciò,  il mio ragionamento è un altro. In Antropologia della Mente, l’arte è l’occasione culturale grazie alla quale l’artista mette in scena se stesso: rappresentando se stesso, rappresenta contemporaneamente l’insieme della cultura alla quale appartiene, oltrepassando l’apparenza della […]

  

La democrazia dei saltimbanchi

È tutta questione di… rappresentanza imperfetta. E’ estate: tempo di vacanze e nessuno, tanto meno io, ha voglia di parlare di politica né di politici. Ma vorrei condividere con voi la chiacchierata che ho ultimamente avuto con un caro amico imprenditore milanese, il Dott. Giuseppe Battaglia, sulla situazione politica italiana e specialmente sulla percezione che la gente comune ha di questa. La rappresentanza politica permette che i cittadini attribuiscano il “mandato” a coloro che li possono rappresentare, appunto, di esprimere le loro idee in consessi a cui non avrebbero accesso direttamente, per una serie di motivi: il sistema politico di riferimento, la cultura […]

  

Il blog di Alessandro Bertirotti © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>