Scoperto l’Acquedotto più antico di Roma. I grandi capolavori dell’architettura civile romana, straordinari esempi per il nostro tempo.

Sensazionale scoperta, oltrechè stupenda e straordinaria, una pagina archeologica che riporta in vita,  fa riaffiorare  dalle viscere delle terra in seguito a scavi nella capitale, un tratto di architettura civile di epoca romana, vecchio ben 2300 anni.   Si pensa possa appartenere a un tratto dell’Aqua Appia, l’acquedotto più antico della città, risalente al 312 a.C.  I resti  sono affiorati  sotto piazza Celimontana durante gli scavi per la realizzazione della linea C della metropolitana romana. E non c’è solo questo, perché  poco più in basso del tratto dell’acquedotto è stata  rinvenuta anche  una tomba risalente all’età del ferro con tanto di […]

  

Scoperta la città romana di Claterna, in Emilia. Una mostra nel bolognese fa luce sui capolavori del sito archeologico.

Vi assicuro che da anni i miei occhi non vedevano antichità di così preziosa fattura, non è stato facile reggere l’emozione all’affascinante scoperta della città romana di Claterna, sulla Via Emilia,  e alla visione dello straordinario mosaico pavimentale di una domus di età imperiale, eccezionalmente esposto a Palazzo di Varignana Resort & SPA a Castel San Pietro Terme-Bologna  fino al 30 giugno 2017. Affascinante, grandiosa scoperta,  perché qui c’è parte delle nostre origini,qui vive la storia romana che è soprattutto  storia d’Italia e della penisola.  La storia della città romana di Claterna  è narrata da un testimonial d’eccezione, un magnifico […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>