Christian Dior in mostra al Brooklyn Museum. Ecco la moda a New York.

Nella città capitale  del mondo c’è una bellissima mostra a tema fashion in programma che aspetta tanti visitatori, si tratta di Christian Dior, Designer of Dreams. Brooklyn ospita il racconto di 70 anni di Haute Couture, con la storia di uno dei più famosi stilisti francesi a livello mondiale, e padre fondatore del cosiddetto New Look, che ancora oggi fa sognare donne e uomini in ogni angolo del globo. Una mostra creata sullo stampo delle tre precedenti, anzitutto al Long Museum West Bund di Shanghai, eppoi la precedente sosta al Musée des Arts Décoratifs a Parigi, susseguita da quella al V&A di Londra, La mostra […]

  

Eric Zemmour prossimo Presidente della Francia? La Francia riscopre con lui la grandeur. Il richiamo a De Gaulle.

Éric Zemmour (Montreuil, 31 agosto 1958) può essere il prossimo presidente francese? Diciamo che potrebbe esserlo. Ma chi è Zemmour? Zemmour rappresenta la Francia di una volta, quella beninteso  di Napoleone, di Notre Dame de Paris e del generale Charles de Gaulle, una Francia che certamente non vuole diventare una Repubblica islamica. “Il pericolo per la Francia è quello di diventare un secondo Libano”, dice spessissimo Zemmour. Sta di fatto che Il Financial Times lo ha definito un  “estremista di Destra ”,  per il New York Times è “ l’esperto di Destra”,  per Die Zeit, è “ l’uomo che divide la Francia ”. […]

  

Shamsia Hassani, prima street artist afgana in difesa delle donne. Pallavolista afghana decapitata dai talebani, perché “giocava senza hijab”.

Mobilitazione social per diffondere i lavori dell’artista con protagoniste quasi sempre donne rappresentate spesso senza bocca e con gli occhi chiusi, contrapposte al nero dei talebani. Era già famosa Shamsia Hassani, prima street artist afgana, ma da quando in Afghanistan hanno ripreso il potere  i talebani  i suoi lavori nei quali attacca frontalmente i talebani e si oppone all’oppressione delle donne hanno trovato nei social una grande cassa di risonanza. Proprio dai social è partita una mobilitazione per condividere i suoi graffiti: immagini potenti che mostrano spesso ragazze con gli occhi chiusi e senza bocca vestite di blu di fronte […]

  

Isabel Lewis in Ocean Space presenta a Venezia (Chiesa di San Lorenzo) una performance in difesa degli oceani.

Con l’inaugurazione del 17 settembre 2021 a  Venezia, Ocean Space presenta l’ultima opera commissionata all’artista e coreografa Isabel Lewis che invita partecipanti e visitatori a una “danza attraverso l’Oceano”. L’opera è stata commissionata e realizzata da TBA21–Academy, la principale organizzazione artistica dedicata alla difesa dell’Oceano. La performance espositiva viene presentata nel secondo capitolo di The Soul Expanding Ocean, un ciclo di mostre a opera di Chus Martínez, curatrice di Ocean Space 2021-2022. Il ciclo espositivo presenta la ricerca di Martínez che propone che l’umanità si avvicini all’Oceano attraverso la lente diun nuovo universo epistemologico concepito con valori sensoriali, un mandato […]

  

Robert Capa in color. Alle Gallerie estensi di Modena gli scatti del fotografo di fama mondiale.

La mostra Capa in color presenta, per la prima volta in Italia, gli scatti a colori di Robert Capa, fotografo di fama mondiale. Internazionalmente noto come maestro della fotografia in bianco e nero, lavorò regolarmente con pellicole a colori dal 1941 fino alla morte, nel 1954. Capa in color   in mostra alle Gallerie Estensi   di Modena visitabile fino al 13 febbraio 2022  offre la possibilità unica di esplorare il forte e decennale legame del maestro con la fotografia a colori, attraverso un affascinante percorso che illustra la società nel secondo dopoguerra. L’esposizione mostra oltre 150 immagini a colori, lettere personali e appunti […]

  

Ron Galella in Exclusive Diary da Photology Online Gallery. Il re dei paparazzi d’America.

John Travolta e Sylvester Stallone, Elvis Presley e Louis Amstrong, Frank Sinatra e Marlon Brando, Maria Callas, Sophia Loren, Frank Zappa e Richard Burton, Elton John e Yves Saint Lauren, Mick Jagger, Jackie Kennedy, Truman Capote e Andy Warhol…provate a nominare un nome qualsiasi delle star che hanno fatto la storia americana dagli anni ’50 in poi e senza dubbio quel nome lo ritroverete tra le oltre 3 milioni di fotografie meticolosamente custodite nell’immensa villa di Ron Galella a poco più di un’ora da New York, in un angolo di campagna del New Jersey. In occasione del suo Novantesimo compleanno, […]

  

La mostra di Albert Oehlen al MASI di Lugano.

Dal 5 settembre 2021 al 20 febbraio 2022 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta la mostra Albert Oehlen – “grandi quadri miei con piccoli quadri di altri”. Per questo progetto Albert Oehlen è allo stesso tempo artista, curatore e collezionista. Accanto a opere iconiche, che rappresentano diverse fasi della sua ricerca pittorica, è esposta una selezione di più di trenta artisti internazionali, curata dallo stesso Albert Oehlen, con opere appartenenti alla sua collezione privata. Quando gli artisti collezionano arte è sempre molto interessante. Circostanza particolarmente vera per un artista riservato ed elusivo, in alcuni casi persino criptico, come il […]

  

Francesco Vezzoli accende l’arte contemporanea mondiale. Dalla Cover di “Mille”(Fedez, Lauro e Berti) al Bacio di Jean Dean e Brando.

C’è una sola persona dietro alla cover di Mille con Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti  e allo scandalo di Chiara Ferragni nei panni della Madonna:  l’artista Francesco Vezzoli; nato a Brescia nel 1971, è tra gli artisti italiani contemporanei più affermati a livello internazionale. Ora è a Brescia con Palcoscenici Archeologici in occasione della restituzione della Vittoria Alata alla città, di cui parleremo prossimamente. Come accade spesso nell’opera di Vezzoli, anche per questo copertina l’artista ha rielaborato temi e soggetti della storia dell’arte in chiave contemporanea. Il trio di cantanti è rappresentato nei panni delle Tre Grazie realizzate dal […]

  

Le follie della globalizzazione. Come uscirne.

Sembrerebbero tutti felici con questa globalizzazione, ad iniziare dalla Chiesa e dal Papa Bergoglio.  L’accoglienza  ad uso e costume della Chiesa -compreso anche il PD-  ha già stancato l’Europa e maggiormente l’Italia.  Ma ascoltate  cosa succede. Una confettura di pere, coltivate in Argentina, confezionate in Tailandia, vendute negli Stati Uniti.  Occorre rendersi  conto  che  la vera rivolta ecologica è una lotta seria e profonda alla follia della globalizzazione delle merci,  altrochè  le auto elettriche e i piatti in cellulosa. Non è più possibile prendere in giro la gente. Occorre essere oggi veramente rivoluzionari. Mi direte, ma come?  Comprate soltanto prodotti […]

  

Per Germano Celant. A un anno dalla morte pubblicato uno degli ultimi lavori del celebre critico d’arte, un volume dedicato a 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 e il 2018.

Per cinquant’anni ho praticato diverse scritture: la teorica per la stesura saggi, l’editoriale per la costruzione di libri e di cataloghi, e infine l’espositiva […]. The Story of (my) Exhibitions tenta di portare l’attenzione su quest’ultimo tipo di scrittura(Germano Celant). Milano. 562 pagine, oltre 300 immagini di cui molte inedite, una ricca raccolta di documenti e testi critici: The Story of (my) Exhibitions – uno degli ultimi imponenti lavori editoriali di Germano Celant, pubblicato da Silvana Editoriale in collaborazione con Studio Celant – testimonia il percorso storico e critico di 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>