Ritrovato a Napoli il “Salvator Mundi” o Cristo Benedicente di Scuola Leonardesca trafugato dal Museo napoletano “DoMa” della Basilica di San Domenico Maggiore.

Il dipinto “Salvator Mundi” richiama il più famoso omonimo, di cui si sono perse le tracce negli ultimi 24 mesi e sul quale vi è ormai una vera e propria “spy-story” tra il Louvre ed Abu Dhabi. Il Cristo Benedicente  raffigurato in questa tavola conservata nella Sala degli Arredi Sacri del museo della Basilica di San Domenico Maggiore,  è tratto da un quadro recentemente attribuito a Leonardo da Vinci e venduto all’asta per 450 milioni di dollari, ora in una collezione privata ad Abu Dabi. Quello napoletano era sparito in tempi più recenti ma è stato ritrovato da poco. Si tratta di un […]

  

Un nuovo dipinto di Nardo di Cione (1320-1366) arricchisce la Collezione della Galleria dell’Accademia di Firenze. Grazie a una confisca del Reparto Operativo del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

Un nuovo arrivo alla Galleria dell’Accademia di Firenze, la collezione dei dipinti antichi del Trecento e del Tardogotico del Museo si arricchisce di una nuova opera, il “Cristo Benedicente“, attribuita al pittore Nardo di Cione (Firenze, 1320-1366), confiscata dal Reparto Operativo del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Il dipinto, una tempera e oro su tavola, è stato definitivamente assegnato alla Galleria dell’Accademia di Firenze lo scorso dicembre 2020. L’opera di Nardo di Cione, considerato uno dei maggiori esponenti dell’arte fiorentina della metà del XIV secolo, era di proprietà di una nota Congregazione religiosa e custodita presso la sede romana, dove, […]

  

Recuperato l’Orologio del Quirinale. I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale hanno rintracciato lo storico Orologio della Torre del Palazzo del Quirinale.

I Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC), coordinati dal Procuratore della Repubblica di Vercelli, hanno recuperato il quadrante e tutti gli altri pezzi dell’orologio a pendolo realizzato a metà dell’Ottocento dall’artista Mariano Trevellini su commissione del Papato di Pio IX per il Palazzo del Quirinale, e collocato sulla torre del Palazzo dal 1854 al 1961. Successivamente l’orologio era stato ceduto all’Istituto statale “Armellini” di Roma per un istituendo Museo dell’Orologio, però mai sorto, e che poi era stato trafugato. Le perquisizioni dei Carabinieri si sono svolte a Milano, Bologna e nella provincia di Firenze. Tre persone […]

  

Il Generale Roberto Riccardi a capo del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale a Roma.

Il Generale di Brigata Roberto Riccardi, già Capo Ufficio Stampa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, ha assunto dal  12 settembre 2019, il Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale subentrando al Generale di Brigata Fabrizio Parrulli, che lo ha retto dal 26 luglio 2016. Una persona illustre e preparata nel settore del patrimonio culturale, a difesa dell’Arte e della Cultura, cui va tutto il nostro plauso. I migliori auguri al Generale Roberto Riccardi per questo  incarico  che è andato recentemente a ricoprire e per quanto di nuovo potrà fare per il Paese Italia e per l’Antiquariato, l’Archeologia,  […]

  

Pinturicchio. Madonna col Bambino. In mostra nella Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia il famosissimo dipinto che era stato trafugato.

  Torna a Perugia il dipinto su tavola “Madonna col Bambino”, trafugato nel 1990 e attribuito al Pinturicchio. L’opera, che resterà esposta nella Galleria Nazionale dell’Umbria fino  al 26 gennaio 2020, è rientrata in Italia grazie all’efficace opera di diplomazia culturale condotta dal Ministero per i Beni e le attività culturali e all’attività investigativa dei Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio culturale.  “Questo ennesimo recupero mi rende particolarmente contento – ha detto in un video messaggio il Ministro  – sia perché un altro frammento del nostro immenso patrimonio culturale è tornato nel nostro Paese, sia perché sarà possibile renderlo fruibile, per […]

  

Rubata la bambola di Marionette Skurril. La polizia di Berlino dà la caccia al trafugamento della bambola dell’artista.

Caccia alla bambola mascherata da zombie che si masturba: è stata rubata da una chiesa evangelica. La polizia di Berlino, dunque, ha scritto quest’annuncio sulla pagina Facebook: “Chi ha notato questa scultura? È stata offerta a qualcuno come acquisto, scambio o pegno? Chi può fornire informazioni?”. Ed  ancora, è la stessa la polizia  che invita a “contattare l’ufficio responsabile o qualsiasi altro Dipartimento”. L’opera è intitolata “Waiting for the perfect man” (cioè “aspettando l’uomo perfetto”) ed è stata realizzata dall’artista Marionette Skurril: “La mia passione è la creazione di personaggi stravaganti attraverso un esagerato design di arte comica”, ha sottolineato l’artista su Instagram. La […]

  

Rubata l’opera del Sacro Cuore di Gesù in Santa Maria in Navicella a Roma e fortunatamente recuperata in poche ore dal Nucleo Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

E’ apparso come  uno dei furti d’arte più clamorosi avvenuti in Italia in tempi recenti. Ma il furto  fortunatamente, non è andato proprio a buon fine. Eccone i fatti.  Ad  essere  trafugata, nella mattinata di mercoledì 4 aprile, da Santa Maria in Vallicella, tradizionalmente conosciuta come Chiesa Nuova, in pieno centro a Roma, sarebbe una copia ottocentesca dell’originale Sacro Cuore di Gesù, opera su rame di inestimabile valore, realizzata da Pompeo Girolamo Batoni nel 1760 che, invece, è conservata nella Chiesa del Gesù. L’opera fa memoria  delle visioni della santa monaca francese Margherita Maria Alacoque, e l’icona è considerata la […]

  

Le cinque sculture lignee ritrovate dell’altare di Domenico da Tolmezzo della Pieve di San Pietro. Ora ospitate in una mostra al Civico Museo Archeologico Iulium Carnicum di Zuglio (Udine).

Era il 1981 quando la Carnia nella notte tra il 14 e il 15 novembre veniva spogliata di uno dei suoi monumenti più significativi. Dalla Pieve di San Pietro, posta in strategica posizione sulla vallata del Bût e onorata ancora oggi con il titolo di Cattedrale, vennero trafugate le statue del grande polittico ligneo commissionato nel 1481 a Domenico Mioni, detto Domenico da Tolmezzo. Nel 2016 questo episodio doloroso ha trovato una svolta grazie alle attività investigative del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. A seguito del sistematico controllo sul mercato dell’arte, nazionale e internazionale, sono stati individuati cinque dei Santi […]

  

Ritrovato il Mitra Tauroctonos. Alle Terme di Diocleziano a Roma il dio Mitra ha ritrovato il suo toro.

                                                                                                                 Roma  – E’ finalmente tornato al suo posto uno dei frammenti più ricercati della storia. Arriva da Cagliari la testa di toro in marmo lunense che mancava per ricomporre il puzzle del monumentale Mitra Tauroctonos, opera tra i fiori all’occhiello del Museo Nazionale Romano. L’hanno ritrovato i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale nella bottega di un antiquario del capoluogo sardo. Dopo il sequestro, gli accertamenti della Soprintendenza Archeologica di Cagliari e le ricerche nella Banca Dati dei Beni Culturali Illecitamente Sottratti, la conferma definitiva è arrivata dalla sede del Museo Romano alle Terme di Diocleziano: il frammento che […]

  

L’Arma dei Carabinieri e il suo Nucleo Tutela Patrimonio Culturale hanno ritrovato un prezioso ovale di una pala d’altare del 1700, trafugata dal 1992 in Campania.

Encomiabile il  prezioso lavoro dell’Arma dei Carabinieri e  del suo Nucleo Tutela Patrimonio Culturale -che è doveroso ringraziare- perché a  poche settimane dalla pubblicazione del “Bollettino delle opere in Ostaggio”, che ha fatto registrare buoni progressi nel numero di pezzi d’arte e d’antiquariato ritrovati, ancora buone notizie dal Nucleo Tutela Patrimonio culturale. Notizie che arrivano  questa volta dalla Campania, dal Comando locale  del Nucleo Tutela Patrimonio  Regione Campania.  I carabinieri hanno infatti ritrovato un ovale risalente al ‘700 che, in realtà, faceva parte della pala d’altare della Chiesa di San Michele a Gete, in provincia di Salerno, trafugata nel 1992. […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>