Dai romantici a Segantini. Storie di lune e poi di sguardi e montagne. Capolavori dalla Fondazione Oskar Reinhart a Padova.

La nuova, grande mostra di Padova, “Dai romantici a Segantini. Storie di lune e poi di sguardi e montagne. Capolavori dalla Fondazione Oskar Reinhart” è il primo capitolo di un nuovo, ampio progetto espositivo, concepito da Marco Goldin con il titolo complessivo di “Geografie dell’Europa. La trama della pittura tra Ottocento e Novecento”. Una sequenza di grandi esposizioni, a dar vita a “un vasto scenario artistico e storico che darà conto della situazione della pittura in Europa lungo tutto il corso del XIX e parte del XX secolo, secondo una divisione nazionale o in aree contigue”, anticipa il curatore. Il progetto espositivo visitabile […]

  

All’Asta “Il Casino dell’Aurora” a Roma con affresco di Caravaggio. La proprietà dei Ludovisi sottostimata e di rilevanza culturale.

E’ in arrivo   un’asta che molti storici, studiosi e amanti del patrimonio culturale italiano, non vorrebbero mai avesse inizio e corso. Taluni l’anno chiamata l’asta del secolo.  Stiamo parlando de “Il Casino dell’Aurora” di Roma, o meglio di quel che rimane in piedi della vasta Villa Ludovisi, tenuta che si trova nel quartiere omonimo realizzato dopo l’Unità d’Italia e la proclamazione di Roma capitale.  Sarà messa in vendita per la cifra sottostimata di ben 471 milioni di euro; a mio avviso -da Perito del Tribunale di Milano- la cifra dovrebbe essere di ben 700 milioni di euro.  Provate a immaginare […]

  

Le sculture di Antonio Canova al Mart di Rovereto nel bicentenario della morte.

Il Mart di Rovereto ha inaugurato le celebrazioni nazionali per il bicentenario della morte di Antonio Canova (Possagno, 1757 – Venezia, 1822). Con la sua opera Canova ha incarnato l’ideale di una bellezza eterna, fondata su principi di armonia, misura, equilibrio, affermandosi come massimo esponente del Neoclassicismo italiano. Erede della perfezione della scultura greca, ha saputo interpretare le istanze di un’epoca inquieta, a cavallo tra due secoli, dominata dall’Impero napoleonico.  La sua ricerca, ricca di rimandi al passato, si apre così al futuro, lasciando in eredità un ideale estetico che continua a vivere fino a oggi. Con oltre 200 opere la mostra Canova tra innocenza e peccato, aperta fino al […]

  

Horology in Art. Il tempo e l’orologio in una preziosa mostra a New York.

Il tempo da sempre avvolge la nostra vita, le nostre vite, il mondo e l’eternità che non è più tempo, perché “Omnia fert aetas”- Il tempo porta via tutte le cose”(Virgilio); ma i latini grande maestri di vita  e di storia  dicevano anche  “Carpe diem. Cogli l’attimo” (Quinto Orazio Flacco), o “Tempus tantum nostrum est. Il tempo è l’unica cosa che abbiamo” (Lucio Anneo Seneca), o ancora “Fugit irreparabile tempus. Il tempo fugge irreparabilmente”, e il “Tempus edax rerum. Il tempo divora ogni cosa” (Orazio). Sono alcune riflessioni di come scorre il tempo e di come fin dall’antichità l’uomo abbia […]

  

El critoleo del corpo fracassao. Litànie a la memoria de Pier Paolo Pasolini, edito da Quodlibet. Un capolavoro del Novecento.

Biagio Marin El critoleo del corpo fracassao Litànie a la memoria de Pier Paolo Pasolini Lo scricchiolio del corpo fracassato Litanie in memoria di Pier Paolo Pasolini Cura e traduzione di Ivan Crico Con estratti dai diari inediti di Biagio Marin a cura di Pericle Camuffo Testo a fronte Ardilut Poesia ISBN 9788822906458 2021, pp. 88 130×210, brossura con bandelle € 14,00 € 13,30 (prezzo online -5%) Il libro Il 6 novembre, giorno dei funerali di Pasolini a Casarsa, Marin annota nel suo diario: «Or ora ho scritto alcuni miei poveri versi, per tentare di liberarmi dalla pena che ho […]

  

Vasi Antichi. Ceramiche etrusche in mostra al Museo Archeologico al Teatro Romano di Verona.

Il fascino del bucchero etrusco in esposizione al Museo Archeologico al Teatro Romano. Aperta al pubblico, nella sala dedicata alle esposizioni temporanee, la nuova mostra sui ‘Vasi antichi’, a cura di Margherita Bolla, che dedica un focus speciale alle ceramiche etrusche. Una sezione, che resterà aperta al pubblico fino al 2 ottobre 2022, che presenta alcuni dei pezzi più suggestivi della raccolta di ceramiche preromane, un’ottantina di vasi dal VII al IV secolo a.C. circa, che compongono una parte della ricca collezione del Museo Archeologico, normalmente non esposta al pubblico. Di particolare impatto la vetrina dedicata alle “ceramiche nere degli […]

  

Varese. Guida d’arte del territorio varesino. La scoperta del patrimonio artistico in un libro della Nomos Edizioni.

La Guida accompagna il lettore alla scoperta del patrimonio artistico dei 138 Comuni del territorio di Varese. Oltre all’approfondita introduzione storico-artistica e alle varie informazioni pratiche, propone suggerimenti per diversi itinerari e un’accurata descrizione dei singoli Comuni e dei luoghi più noti. Grande attenzione è inoltre dedicata al racconto di chiese, monumenti, musei e particolarità nascoste o ancora poco conosciute, per un’esplorazione davvero inedita del territorio. Le numerose fotografie a colori, le cartine-itinerario realizzate ad hoc e l’indice dei nomi di persona e di luogo fanno della Guida uno strumento indispensabile per pianificare brevi escursioni così come veri e propri viaggi. → 138 […]

  

Gli Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo 2022 con l’arte e la poesia.

Gli auguri più belli e ricchi di speranze per un Buon Natale e un Felice Anno 2022. Ai miei lettori e a tutti i lettori de Il Giornale.it gli auguri arrivano con tre esemplari di opere di storia dell’arte, icone  preziose e sacre raffiguranti la Natività. La prima è l’opera di Matteo di Giovanni (Borgo San Sepolcro, 1430 circa – Siena, 1495), Madonna col Bambino e i santi Antonio da Padova e Domenico, Museo Civico Amedeo Lia, La Spezia. La seconda è la natività del cinquecentesco lombardo  Callisto Piazza con rigorose inflessioni leonardesche e raffaellesche. La terza è   la bellissima terracotta […]

  

Benozzo Gozzoli e la Cappella dei Magi al Museo di Palazzo Medici Riccardi di Firenze. Un maestro del Rinascimento.

Palazzo Medici Riccardi ospita, dal 16 dicembre 2021 al 10 marzo 2022, la mostra “Benozzo Gozzoli e la Cappella dei Magi”, dedicata al maestro del Rinascimento e al suo rapporto con Firenze. La mostra, promossa da Città Metropolitana di Firenze, organizzata da MUS.E e curata di Serena Nocentini e Valentina Zucchi, è intimamente legata con la storia di Palazzo Medici Riccardi, che proprio al suo interno custodisce la meravigliosa Cappella dei Magi, uno dei più alti capolavori di Benozzo di Lese, più noto come Benozzo Gozzoli, il quale la affrescò, su commissione medicea, alla fine degli anni Cinquanta del Quattrocento. […]

  

Risultati esplosivi all’Asta Il Ponte di Milano. Venduti capolavori che bruciano le stime e volano a € 8,3 milioni di euro.

Incredibile, inverosimile, eccezionale, straordinario, esaltante, meraviglioso, sono tutti aggettivi che hanno speso organizzatori e spettatori, via via a commentare gli esiti della tornata d’asta Il Ponte di Arte moderna e contemporanea. Chi mai avrebbe immaginato in un momento internazionale in fibrillazione a dei risultati così eclatanti eppur veri? Opere eccezionali con risultati super-eccezionali, che ho seguito in diretta. L’incanto dell’intera asta si è chiuso con un fatturato totale delle due giornate di vendita (30 novembre – 1 dicembre 2021) di oltre 8,3 milioni di euro, il 220% di rivalutazione dei prezzi base e il 96% di lotti venduti, e una grande competizione su gran parte dei lotti […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>