L’astrazione geometrica/monocroma con R. Guarneri, J. Guerrero, G. Rockenschaub. La mostra alla Galleria Farsetti di Milano.

La Galleria Frediano Farsetti di Milano presenta fino al 7 maggio 2022 la terza mostra del ciclo Connection dal titolo Abstract Syndrome a cura di Lorenzo Bruni. Questo progetto espositivo, che vede coinvolti gli artisti Riccardo Guarneri, José Guerrero e Gerwald Rockenschaub, è stato ideato appositamente per i tre livelli su cui è organizzato lo spazio di via della Spiga con l’intento di erodere i confini fra mostra collettiva e personale. L’elemento che accomuna le tre ricerche è l’ossessione per l’astrazione geometrica. Questo nel loro caso non consiste soltanto nel dedicarsi alla riduzione delle forme in segni puri, ma punta […]

  

Primo Formenti conquista lo Spazio del Circolo Ministero Esteri con opere fra arte estroflessa e analitica. Una disseminazione ambientale scolpita fra cuore e mente.

Inaugurata al Circolo degli Esteri di Roma la mostra di Primo Formenti dal titolo “Disseminazioni  nello spazio”. Presenti illustri personalità dello Stato, Ambasciatori di chiara fama (il Presidente del Circolo Esteri Ministro Plenipotenziario Luigi Maria Vignali, e gli Ambasciatori Umberto Vattani  e Gaetano Cortese. Presente anche l’Ambasciatore Stefano Baldi dell’OSCE di Vienna. Hanno onorato la mostra e l’artista anche un pubblico raffinato, galleristi come Stefano Ravagnan di Venezia, e persino collezionisti venuti da Palazzolo Sull’Oglio nel bresciano sede dello studio dell’artista.  La mostra da me voluta fa parte di “MONDI” un progetto appositamente ideato per il Circolo Esteri del Ministero […]

  

L’afroamericano McArthur Binion erede dell’astrattismo modernista ripensa il minimalismo e la sua storia personale tra arti visive e letteratura. La mostra al Museo Novecento di Firenze.

                                                                                                                                                                                                                 Al  Museo Novecento di Firenze,  aperta al pubblico “Modern Ancient Brown”,  la prima personale in un’istituzione europea del noto artista afroamericano McArthur Binion, a cura di Lorenzo Bruni, organizzata in collaborazione con la galleria Massimo De Carlo, Milano/Londra/Hong Kong, e visitabile fino all’11 febbraio 2021. “Ho sviluppato l’idea di Modern Ancient Brown 40 anni fa – ha spiegato l’artista parlando della scelta del titolo della mostra al Museo Novecento – volevo che il mio lavoro: 1) fosse contemporaneo 2) avesse una storicità 3) onorasse i Black and Brown painters che sono venuti prima di me. È anche una sorta […]

  

Freddy Battino direttore del Dipartimento di Arte Moderna e Contemporanea de Il Ponte Casa D’Aste con Il Ponte Live fa volare alto il mercato dell’arte a livello internazionale.

E’ così che si esprime Freddy Battino, Esperto di chiara fama  e Capo Dipartimento  Arte Moderna e Contemporanea de Il Ponte Casa d’Aste – Milano: “Mentre viviamo in questo clima di paure e incertezze, l’Arte, eterna e indelebile, può renderci uniti e vicini, anche da lontano. Per questo, la nostra priorità resta l’assiduo impegno nel rimanere connessi con voi, nell’offrirvi un presente e costante supporto. Continuando a monitorare da vicino il panorama in evoluzione, l’intera squadra di esperti e assistenti lavora da remoto, disponibile a rispondere alle vostre richieste. Rimaniamo quindi connessi e sempre pronti a fornirvi le più aggiornate consulenze di mercato”.  […]

  

Arturo Vermi e l’Avanguardia del Segno e del Gesto nel Novecento in una mostra storica al Circolo Esteri della Farnesina. La grandiosa esposizione che apre il progetto “Mondi”, inaugurata alla presenza degli Ambasciatori Umberto Vattani e Gaetano Cortese e del Ministro Plenipotenziario Luigi Vignali. Evento di portata internazionale.

Ha per titolo “Arturo Vermi. I ritmi del segno” la grandiosa mostra che ha inaugurato il Progetto “Mondi” al Circolo Esteri della Farnesina a Roma, da me diretto. La mostra è stata aperta  alla presenza della vedova Anna Rizzo Vermi,  degli Ambasciatori Umberto Vattani e Gaetano Cortese e del Ministro Plenipotenziario Luigi Vignali. L’Ambasciatore Umberto Vattani, figura di spicco della Farnesina e ideatore della famosissima Collezione Farnesina  ha tenuto un commovente discorso, precedendo una mia lectio magistralis sull’artista italiano che con Lucio Fontana e Piero Manzoni  è stato una dei pionieri dell’avanguardia del secondo novecento. Ebbene questa mi pare sia […]

  

Umberto Mariani fra Occidente e Oriente. Bisanzio è il capitolo nuovo delle sue opere alle Gallerie d’Italia di Intesa San Paolo di Milano.

Le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo ospitano, nella sede di piazza Scala a Milano, fino al 1 marzo  2020 una personale di Umberto Mariani (Milano, 1936), che segue le recenti da lui realizzate a Ravenna (e Roma) nel 2018 e all’Ermitage di San Pietroburgo nel 2019, tutte intitolate Frammenti da Bisanzio, nelle quali l’artista ha voluto rimarcare le relazioni della sua opera con la tradizione culturale e figurativa proveniente dal mondo dell’Oriente bizantino. Mariani, autore di opere fondate su un principio di composizione del colore e della materia che prende forma dalle pieghe dei fogli di piombo con cui da […]

  

Loi di Campi illuminato campione dell’estroflessione in mostra al Plus Berlin di Berlino. Grandi opere monocrome che brillano fra regole, utopie e stile lineare dell’arte.

E’ da qualche tempo che il nome e l’arte estroflessa di Loi di Campi attraversa il mondo dell’arte italiana ed internazionale, lasciando sorpresi collezionisti ed esperti del settore. Ora si aggiunge la bellissima mostra che l’artista italiano sta tenendo già da qualche mese, di questo intenso 2018, al Plus Berlin di  Berlino, nella bellissima Sala Hoffmann. L’interesse suscitato sulla stampa tedesca e sulle strutture artistiche, vale a dire gallerie e musei, che vivono le ricerche più ardite e più avveniristiche, lascia pensare che Loi di Campi nel campo della spazialità e dell’estroflessione appartiene oggi di diritto  e soprattutto in bell’evidenza  […]

  

Vesna Pavan, regina internazionale dell’arte e del Movimento Skin. A Milano nell’Ex-Studio di Piero Manzoni in Brera, l’evento e successivamente la mostra.

E’ di questi giorni la mostra-evento  dell’artista Vesna Pavan, avvenuta nella serata di venerdì 26  ottobre nell’Ex- Studio di Piero Manzoni a Milano in Via Fiori Chiari- Brera; serata che fa parte di un evento di portata internazionale che si svolge attraverso due capitoli, il primo capitolo è quello avvenuto per l’appunto  nella serata del 26 ottobre dalle 16 alle 19, in cui l’artista ha presentato ufficialmente a Milano il suo “Movimento Skin”, il secondo capitolo si articola nella mostra che ci sarà tra fine gennaio e febbraio.  Dunque, si diceva del primo capitolo e della ufficialità che si è […]

  

L’artista Franco Marrocco, direttore dell’Accademia di Brera, ritaglia il suo Concerto da Camera nella Villa Reale di Monza. Una geniale installazione di monocromi capace di farsi presenza.

Coraggiosa e sensazionale  la mostra che Franco Marrocco direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera   tiene al di fuori delle solite impostazioni, perché questa volta si è avvalso di un progetto-installazione con opere monocrome. Il progetto espositivo dal titolo “Concerto da Camera” che  gode del patrocinio del Comune di Monza e della Regione Lombardia, vede l’installazione di opere appositamente concepite per i magnifici spazi storici degli Appartamenti Reali,  opere appositamente studiate e create per le nobili sale della della Reggia di Monza. Questo tipo di uscita e questo tipo di personale  porge al curriculum di Marrocco un salto di qualità non […]

  

Le geometrie di Bruno Querci ricreano lo spazio in bianco-nero. Alla Galleria A arte Invernizzi di Milano, gli ultimi lavori dell’artista italiano.

Sulle pareti della galleria A arte Invernizzi di Milano, che impagina sempre esposizioni di altissima  ricerca e proposizione di figure di spicco dell’arte internazionale, vive la  mostra personale di Bruno Querci, che lascia leggere  un percorso espositivo che, attraverso la compresenza di lavori degli anni Ottanta e opere recenti, mette in luce gli snodi cruciali del percorso creativo dell’artista, quello che intendo chiamare il suo  “spazialismo bicromatico”. Sin dagli albori del suo “fare pittura” Querci, protagonista di quella tendenza artistica che il collega Storico dell’Arte Filiberto Menna definì a metà anni Ottanta come astrazione povera, restituisce sulla superficie delle tele […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>