I Mostri e la dimensione dell’oltre in una sorprendente mostra al Museo Civico di Crema.

Il Museo Civico di Crema e del Cremasco ospita nelle Sale Agello dal 23 ottobre al 12 dicembre 2021 la rassegna espositiva Mostri. La dimensione dell’oltre, a cura di Silvia Scaravaggi, una raccolta di 112 opere su carta, tra grafiche, libri e illustrazioni, dedicate alle figure del mostruoso nella letteratura e nell’arte, dall’Ottocento fino a oggi, molte delle quali prestate dallo storico dell’arte Emanuele Bardazzi che ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo dell’esposizione e nella stesura del catalogo. Il percorso della mostra si muove su due linee – un filone fantastico-onirico e un filone simbolico-esoterico – e indica, con l’immediatezza dell’iconico satiro di Austin Osman Spare, straordinario artista inglese, in Italia […]

  

PERSONNAGES. Da Werefkin a Miró e da Warhol a Paladino. Opere dalla Collezione Braglia a Lugano alla Fondazione Braglia.

Personnages (personaggi) si prefigge quale importante esposizione collettiva, visitabile alla Fondazione Gabriele e Anna Braglia  a Lugano fino al 18 dicembre 2021, attingendo dal patrimonio artistico della Collezione Braglia. E’ una mostra che avevo già messo in cantiere per la recensione, quando me l’ha suggerita  – su Linkedin- anche il collega e amico Marcello Foa.   Vengono presentate oltre 90 opere d’arte (dipinti, disegni e sculture) realizzate fra il 1901 e il 2014 nelle quali è centrale la rappresentazione dell’essere umano: dalla sua figurazione alla sua condizione in qualità di individuo, confrontato all’ambiente circostante, alla sua storia e all’altro. Suddiviso in […]

  

La reinterpretazione del classico, dal rilievo alla veduta romantica nella grafica storica. La preziosa e ammirevole mostra al Museo m.a.x. di Chiasso.

L’esposizione, curata da Susanne Bieri e Nicoletta Ossanna Cavadini, ripercorre il fenomeno storico della reinterpretazione e della fortuna critica del classico, espresso nel XVIII e XIX secolo prima dell’avvento della fotografia, attraverso duecento acqueforti, bulini e puntesecche, stampe acquarellate, litografie e cromolitografie, provenienti dalla Biblioteca dell’Accademia di architettura USI di Mendrisio, dalla Biblioteca Cantonale di Lugano, dalla collezione del m.a.x. museo di Chiasso, dall’associazione Avvenire dell’Antico (AdA) e da raccolte private. La rassegna visitabile fino al 12 settembre 2021  è organizzata in sinergia con il MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli che presterà alcuni reperti come due enormi candelabri […]

  

Raffaello. L’invenzione del divino pittore. Una collezione di stampe d’après Raffaello a Brescia nel Museo di Santa Giulia. Una mostra singolarissima fa conoscere il collezionismo bresciano.

Ho visitato la mostra proprio in fase di inaugurazione  e ne ho ricavato l’idea che  tale esposizione  rende non solo grande merito al nome di Raffaello, ma ne fa ancor più grande il suo nome e il suo mito.  Sta di fatto  che questa mostra è una delle due,  unitamente a due cataloghi e un programma destinato a tessere, tra Milano e Brescia, un itinerario dedicato all’eredità di Raffaello e a coloro che, nelle città lombarde, sono stati i lungimiranti custodi del suo mito universale. Ora, proprio sul finire dell’anno che ne celebra il cinquecentenario della morte dell’Urbinate – pur […]

  

Un artista chiamato Bansky a Palazzo dei Diamanti di Ferrara. Tra i più grandi artisti globali del nuovo millennio.

Palazzo dei Diamanti a Ferrara  presenta la mostra Un artista chiamato Banksy, visitabile fino al 27 settembre 2020,  a cura di Stefano Antonelli, Gianluca Marziani e Acoris Andipa, ideata e prodotta da MetaMorfosi Associazione Culturale, in collaborazione con Ferrara Arte. Originario di Bristol, nato intorno al 1974, inquadrato nei confini generici della street art, Banksy rappresenta il più grande artista globale del nuovo millennio, esemplare caso di popolarità per un autore vivente dai tempi di Andy Warhol.  A parlare, al posto dell’artista inglese che nessuno ha mai visto e di cui nessuno conosce il volto, sono le sue opere. Opere […]

  

Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999. Uno spaccato dell’Italia inedito e divertente alla Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro.

La città di Lignano Sabbiadoro festeggia il 60° anniversario dell’istituzione del Comune e inaugura l’apertura della stagione estiva con l’inedita e divertente mostra “CINEMA IN BIKINI. Italiani al mare: manifesti 1949-1999”, a cura di Andrea Tomasetig ed Enrico Minisini, presentata nel suggestivo spazio espositivo della Terrazza a Mare fino al 17 luglio 2019 . L’esposizione, grazie alla nutrita e prestigiosa Collezione Minisini, di cui vengono proposti un centinaio tra manifesti, locandine e fotobuste, offre uno spaccato dell’Italia e degli italiani dalla metà del Novecento alle soglie del nuovo millennio attraverso il filone tutto made in Italy del cosiddetto ” cinema […]

  

Angelo Fortunato Formiggini intellettuale ed editore nell’Italia del primo Novecento. Una mostra a Modena tra galleria Estense e Biblioteca Estense Universitaria lo rivela uomo di straordinaria cultura e figura nodale negli anni del ventennio fascista.

Intellettuale di grande statura civile e morale, Angelo Fortunato Formiggini (1878-1938) che ritroviamo in una duplice mostra a Modena, divisa tra la Galleria Estense e la Biblioteca Estense Universitaria ed aperta fino al 30 giugno 2019. Mostra di grande rigore e di vivace storicità che allarga lo sguardo tra  “ridere, leggere e scrivere nell’Italia del Primo Novecento”.   L’esposizione si completa, alla Sala Campori della Biblioteca Estense Universitaria, con la sezione Ridere in tempo di guerra. La Grande Guerra raccontata dalle cartoline di Angelo Fortunato Formiggini, che presenta una selezione di cartoline illustrate provenienti dalla raccolta Casa del Ridere. “È morto proprio […]

  

Berengario da Carpi il medico dei Papi del Rinascimento. A Palazzo dei Pio di Carpi-Modena una mostra su uno dei protagonisti assoluti della medicina del Rinascimento.

Palazzo dei Pio di Carpi/Modena ospita una mostra aperta fino al 16 dicembre 2018, che rilegge e porta d’attualità l’avventura scientifica e umana di  Berengario da Carpi, pseudonimo di Jacopo Barigazzi (Carpi 1460 circa – Ferrara 1530)uno dei protagonisti assoluti della medicina del Rinascimento. L’esposizione, curata da Manuela Rossi e Tania Previdi, ideata e prodotta dal Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio, con il patrocinio di Alma Mater Studiorum-Università degli studi di Bologna, dell’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna, in collaborazione con l’Università di Padova, il MUSME (Museo della Medicina) di Padova, il Museo civico Archeologico di Bologna, col contributo di […]

  

Lucio Fontana. Preziose opere grafiche in mostra ad Albisola per ricordare l’artista nel cinquantesimo della morte.

Alessandro Signori ha  inaugurato la mostra “LUCIO FONTANA opere grafiche”, presso la SIGNORI ARTE, Corso Bigliati 26  di Albissola Marina (SV); località frequentata dall’artista negli anni Sessanta insieme ad altri nomi dell’arte e della cultura internazionale. Mostra incentrata sulla produzione grafica (litografie, acqueforti) dell’artista negli anni ’60. Lucio Fontana (1899-1968) è riconosciuto, a livello Internazionale, tra i maggiori artisti del XX secolo. In occasione degli avvenimenti che Albissola gli dedica, nel cinquantesimo anniversario della sua morte, ho deciso di omaggiare questo indiscusso Maestro con una mostra di opere grafiche. I multipli selezionati – incisioni, acqueforti, litografie e serigrafie – esemplificano […]

  

“L’arte è libertà”. Enrico Baj in mostra alla Fondazione Marconi di Milano.

A conclusione del programma espositivo 2017 la Fondazione Marconi presenta una mostra dedicata a Enrico Baj, figura di primo piano nel panorama artistico contemporaneo, ed aperta fino al 27 gennaio 2018. Erede dello spirito surreal-dadaista e sperimentatore di inedite tecniche e soluzioni stilistiche, Enrico Baj promuove nel 1951, assieme a Sergio Dangelo, il Movimento Nucleare. Nel 1953 conosce Asger Jorn con il quale fonda il Movimento Internazionale per un Bauhaus Immaginista, schierandosi contro la forzata razionalizzazione e geometrizzazione dell’arte. A partire dagli anni Cinquanta è presente sulla scena internazionale e, in particolare, espone regolarmente a Parigi. Fa il suo debutto […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>