L’artista islandese Ragnar Kjartansson è a San Carlo al Lazzaretto portato dalla Fondazione Trussardi. La performance può essere letta come un poetico memoriale contemporaneo.

Nel progetto “The sky in a room” dell’ artista islandese Ragnar Kjartansson ogni giorno cantanti professionisti si alternano all’organo della chiesa, uno alla volta per circa 20 minuti ciascuno, proponendo arrangiamenti della canzone “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, suonata e cantata ininterrottamente per sei ore al giorno dalle ore 14 alle 20 come una ninna nanna infinita. Vi assicuro, mi sono isolato in questo piccolo tempio a vivere suoni, voce e musica, proposti dall’artista, lasciandomi trasportare dal tempo, quasi un viaggio nel nubifragio della Pandemia contemporanea.    “Il cielo in una stanza  – spiega l’artista – è l’unica […]

  

La Fondazione Merz di Torino celebra i primi 15 anni di attività con la mostra “Spingersi oltre i limiti”. 17 donne artiste indagano le capacità dell’arte.

La Fondazione Merz riprogramma le attività dopo il lockdown e presenta, da lunedì 7 settembre a domenica 31 gennaio 2021, il nuovo progetto espositivo e culturale: PUSH THE LIMITS, a cura di Claudia Gioia e Beatrice Merz. La mostra raccoglie le voci di 17 artiste donne: una polifonia di segni ed esperienze la cui immaginazione ci parla della capacità di far transitare sulle soglie del pensiero tutte quelle realtà che sono ‘oltre’. Principio costitutivo dell’arte è PUSH THE LIMITS e questo è anche il miglior augurio che la Fondazione Merz può farsi per celebrare i primi 15 anni di attività e per iniziare con quelli che […]

  

Fabrizio Plessi ha illuminato con le cascate d’oro Piazza San Marco a Venezia. L’installazione è sulla facciata del Museo Correr.

Sono ormai tante le installazioni di Fabrizio Plessi che ho potuto vedere negli anni. Tutte, sempre nuove, originali e rapportate agli elementi del mondo e dell’esistenza. Di Plessi ho ammirato la sua effervescenza creativa, sempre in marea.  Proprio l’acqua è stata una delle cifre più caratteristiche del lavoro dell’artista. Elemento che, fin dal 1968, guida molte delle sue creazioni, siano esse installazioni, film, videotape e performance. Come ha avuto modo di ricordare lo stesso Plessi, “l’acqua è sempre stata il motivo dominante della mia vita e del mio itinerario artistico e culturale”. Ora dalle cascate d’acqua siamo alle cascate d’oro. […]

  

Yves Klein, gli elementi e i colori. Una straordinaria mostra sulla natura alla Domaine des Etangs de Massignac in Francia.

Una rara opportunità per scoprire, attraverso una visione trasversale e tematica, l’opera di Yves Klein, precursore di molte Arti. Nonostante la sua carriera si condensi in poco più di un decennio, è difficile farsi un’idea del lavoro di Klein attraverso porzioni parziali della sua produzione.  Una mostra ne esplora l’opera trasversalmente seguendo il filo della natura e del colore nel verde del Domaine des Etangs di Massignac, la tenuta della collezionista Garance Primat dove l’arte contemporanea incontra l’amore per l’ambiente. Si presenta come un viaggio attraverso fasi, tecniche, suggestioni e pensieri che hanno scandito il percorso di Klein, tenuti insieme […]

  

Capalbio Contemporary Art alle Officine Chigiotti di Capalbio | Grosseto, mette in scena opere di Flavio Favelli, Mauro Staccioli e Antonio Barbieri.

L’Associazione Culturale Il Frantoio presenta la quarta edizione del progetto “Capalbio Contemporary Art” che come ogni anno si tiene negli affascinanti spazi di Palazzo Collacchioni, edificio simbolo di Capalbio. La manifestazione visitabile fino a mercoledì 30 settembre 2020  propone una mostra collettiva, a cura di Davide Sarchioni, intitolata “Officine Chigiotti”. La mostra racconta l’esperienza con l’arte contemporanea dell’omonimo progetto culturale grossetano e presenta una selezione di lavori di Flavio Favelli, Mauro Staccioli e Antonio Barbieri. La mostra concretizza l’intento, condiviso dall’Associazione Culturale il Frantoio e da Officine Chigiotti, di attivare un dialogo che leghi la storia passata e presente del […]

  

Inhuman ovvero disumanità. E’ la riflessione di Kendell Geers, Oleg Kulik e Andres Serrano in mostra al Castello di Barletta in Puglia.

Riparte il 18 luglio 2020, con la mostra INHUMAN al Castello di Barletta, il CIRCUITO DEL CONTEMPORANEO, progetto con cui la Regione Puglia, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e la direzione artistica della storica dell’arte Giusy Caroppo, si pone l’obiettivo di costituire stabilmente una rete d’eccellenza per la produzione e fruizione di arte contemporanea. Per Barletta, si tratta di proseguire la vocazione a farne un ideale “luogo del contemporaneo”,  iniziata nel 2009 con On the ground Underground per Intrameonia Extra Art, le declinazioni di Watershed tra 2012 e 2013 sino alla grande mostra del 2018, VICTORY OF DEMOCRACY […]

  

Adrian Paci con “Interregnum” punta il dito sulle dittature comuniste. L’artista albanese incendia la storia al Centro Pecci per l’arte contemporanea di Prato.

La video installazione Interregnum di Adrian Paci (Scutari, 1969) è stata scelta per il dialogo che instaura con la mostra The Missing Planet, una ricognizione dell’arte post sovietica a partire dalla collezione del Centro Pecci; è visitabile fino al 23 agosto 2020 al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci. Interregnum (2017) presenta un montaggio di sequenze di funerali di dittatori comunisti di diverse nazionalità ed epoche, recuperate dagli archivi di stato o dalle trasmissioni televisive albanesi. Il video collega diverse realtà comuniste attraverso il linguaggio condiviso del dolore e del lutto. Interregnum mostra dapprima uomini, donne, bambini ripresi in primo […]

  

L’ultima Nanda Vigo in mostra al MACTE di Termoli. Grandioso evento dell’artista della luce italiana, appena scomparsa.

                                                                                                                                                                                                                   Il Museo MACTE -Museo di Arte Contemporanea di Termoli-riapre la mostra  NANDA VIGO LIGHT PROJECT 2020, realizzata in collaborazione con l’Archivio Nanda Vigo inaugurata lo scorso 29 febbraio, chiusa subito dopo.E’ per l’appunto    ultimo progetto espositivo realizzato dall’artista in prima persona, ora visitabile fino al 13 settembre 2020. Nata a Milano, la Vigo aveva fuso nel suo lavoro l’arte, il design e l’architettura. Legata a Lucio Fontana e Piero Manzoni, alla concezione di design immaginato da Alessandro Mendini. Ripercorrendo alcuni punti salienti della ricerca di Nanda Vigo dagli anni Settanta a oggi, la mostra celebra una delle figure italiane […]

  

Chiara Dynys e il nostro tempo. Inscena i suoi libri di vetro alla galleria Building Box di Milano.

A Milano i libri di vetro di Chiara Dynys in mostra alla galleria Building Box: “Anche loro sono simbolo di questo periodo”. Centosedici volumi realizzati in vetro, con uno speciale impianto di illuminazione che li rende visibili h24 dalla vetrina della galleria Building Box, in via Monte di Pietà 23, a Milano, installazione visibile fino al 21 giugno 2020.  È l’opera dell’artista Chiara Dynys per ricordare i libri, compagni della quarantena di molte persone durante i due mesi di lockdown dovuti al Covid. “Ci hanno tenuto compagnia in questo periodo di lontananza forzata – spiega l’artista – Ma sono stati anche […]

  

A Berlino l’Arte della Pandemia. Gli artisti di Berlino espongono le proprie opere ai balconi di casa, per 48 ore.

Giorni fa l’amico Prof.  Gaetano Grillo illustre artista dell’Accademia di Brera a Milano mi invitava – unitamente ad una serie di intellettuali e artisti che gravitano nel campo dell’arte-   a rispondere a tre domande,  poi pubblicate su “Academy”,  su come sarebbe stato il mondo dell’arte dopo il Coronavirus.  Le mie risposte sono state mirate e propositive di un mondo che andava setacciato, e in profondo cambiamento,  per ridare voce alla vera arte al di là di forme ed economie.  E a tal proposito è nuova la  notizia che vi porgo. Il mondo dell’arte reagisce al lockdown proponendo iniziative e contenuti […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>