Per Germano Celant. A un anno dalla morte pubblicato uno degli ultimi lavori del celebre critico d’arte, un volume dedicato a 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 e il 2018.

Per cinquant’anni ho praticato diverse scritture: la teorica per la stesura saggi, l’editoriale per la costruzione di libri e di cataloghi, e infine l’espositiva […]. The Story of (my) Exhibitions tenta di portare l’attenzione su quest’ultimo tipo di scrittura(Germano Celant). Milano. 562 pagine, oltre 300 immagini di cui molte inedite, una ricca raccolta di documenti e testi critici: The Story of (my) Exhibitions – uno degli ultimi imponenti lavori editoriali di Germano Celant, pubblicato da Silvana Editoriale in collaborazione con Studio Celant – testimonia il percorso storico e critico di 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 […]

  

Bruno Mangiaterra artista concettuale con una straordinaria mostra al Circolo Esteri della Farnesina a Roma. Evento colto e straordinario che incornicia la pietra filosofale, motore, archetipo, lezione e simbolo forte del mondo.

Presso il Circolo degli Esteri  di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata mercoledì 5 maggio  2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Le poetiche del pensiero” di Bruno Mangiaterra, a cura del prof. Carlo Franza, il quale già nel titolo ha voluto lasciar leggere nella mostra la mistica del pensiero concettuale dell’artista,  la filosofia del mondo ruotante attorno alla “pietra filosofale”, che è non solo motore, archetipo, ma lezione e simbolo   forte. All’inaugurazione insieme all’artista, erano presenti Luigi Maria Vignali, Ministro Plenipotenziario e Presidente […]

  

Nicola Salvatore omaggia Joseph Beuys nel centenario della nascita. L’artista di chiara fama mette sulla scena del mondo la balena, con una lezione magistrale.

Una mostra online… su  FB e Instagram(12 maggio 2021) di Nicola Salvatore, artista italiano tra i più osannati  della nostra contemporaneità.  Artista di chiara fama che vive il nostro tempo con un’attenzione forte e mirata ai temi più intriganti. Una mostra virtuale capace di unire con un filo rosso tutti i luoghi del mondo, avvolto com’è il suo lavoro in quell’intrigante   mondo del concettuale, dove la balena si fa mito, archetipo, strada veicolare del salvataggio del mondo e dell’ambiente intero. La balena racchiude così la filosofia del mondo, la sostanza  e la preziosità della sopravvivenza, la lezione forte per i […]

  

Mokhtar Jelassi l’artista che legge la storia e anticipa iconicamente i drammi del nostro tempo, come la denatalità. Vincitore del Premio Il Duomo di Milano 2021.

Il recento conferimento del Premio “Il Duomo di Milano” 2021 a Mokhtar Jelassi con la seguente motivazione “Per la preziosa lezione storica legata al tema della natalità-denatalità che  l’artista ha saputo esprimere con metafore colte”, ha portato alla ribalta l’artista -vive ed opera a Milano- che è stato capace di ascoltare la storia e tradurla con sapienti e magiche installazioni. Un’arte   legata al suo e al nostro tempo. Da sempre c’è stata una stretta relazione fra l’arte e la storia del proprio tempo, una connessione che si è già vista nei secoli scorsi, Quattocento, Cinquecento, Seicento, Settecento e Ottocento insegnano, […]

  

L’israeliano Yuval Avital con “etere” ci racconta il mondo attraverso un linguaggio multimediale. La mostra a Milano da Building.

BUILDING (Via Monte di Pietà 23- Milano) inaugura giovedì 8 aprile 2021 la mostra personale E T E R E dell’artista e compositore Yuval Avital, a cura di Annette Hofmann, visitabile fino al 26 giugno 2021.  Il progetto espositivo è appositamente ideato dall’artista per i quattro piani di BUILDING, strutturandosi come un racconto in quattro capitoli, una carta-scenografica  del mondo,  dove ogni spazio è pensato come un microcosmo che racchiude e rispecchia un ambiente definito, connesso agli altri secondo un percorso di ascensione. Al pari delle sue opere, Yuval Avital ha concepito “ETERE” come un ambiente immersivo e totale nel quale […]

  

Giampiero Mughini e il suo Nuovo dizionario sentimentale”. Pagine vive e coraggiose di un giornalista, lucido intellettuale che si misura con la storia.

E’ arrivato in libreria il  “Nuovo dizionario sentimentale” (Marsilio)  di Giampiero Mughini,  un giornalista  di lucida intellettualità, che si racconta e racconta di Pannella, Aron, Resistenza, Israele, ecc. con ben 282 pagine. Compreso il racconto del grande amore per i cani. Poi il breve capitolo dedicato alla vita, alla malattia e alla morte della madre  che ne segnano un  vertice drammatico fuor dal comune. E il rimorso per la morte solitaria della madre è una  pagina che lascia vivere un’accorata memoria,  mi ha riportato al romanzo “Un altare per la madre” di Ferdinando Camon uscito nel 1978 : “Il lunedì […]

  

Profondo Oro di Flavio Favelli. Uno spettacolare progetto speciale per Arte in Fabbrica Gori Tessuti e Casa di Calenzano (Firenze). Focalizza il sogno italiano del boom economico.

Fino  a domenica 28 marzo 2021 Arte in Fabbrica, nella sede storica della Gori Tessuti e Casa di Calenzano (Firenze), ospita la mostra personale Profondo Oro di Flavio Favelli (Firenze, 1967), a cura di Pietro Gaglianò. Il nuovo progetto di Favelli si sviluppa attraverso un dialogo intrecciato con gli spazi dell’azienda e con le sue attuali ricerche. Tutte le opere presentate sono inedite, concepite e realizzate per l’architettura che le accoglie: a partire dal grande dipinto su muro, che rimarrà come opera permanente su una delle facciate esterne, fino alle installazioni e alle sculture visibili negli spazi espositivi recentemente aperti […]

  

Il Ponte Casa d’Aste nella tornata d’asta invernale 2020 per l’Arte Moderna e Contemporanea, movimenta capolavori dell’arte italiana e internazionale. Così riparte il mercato, così Milano ridiventa capitale dell’arte.

Il lavoro di selezione, accertamento, attenzione a diversi movimenti artistici del Novecento, a mettere in evidenza  figure singolari e preziose dell’arte contemporanea, e soprattutto, di questi,  lavori-capolavori  da inserire in collezioni importanti,  ha portato Il Ponte Casa d’Aste, e il Dipartimento di Arte Moderna e Contemporanea,  ad aprire una delle tornate d’asta  più affascinanti e quotate, nonostante il Periodo Covid  attraversi la nostra quotidianità e le nostre economie. Tutto questo avviene solo grazie alla solerte managerialità di  Freddy Battino e ai suoi collaboratori e collaboratrici, che da sempre intercettano il meglio da proporre nelle tornate d’Asta  che sorprendono non poco […]

  

Adriano Pasquali incornicia la storia e la quotidianità con foto d’epoca. Un archivio fotografico che propone un capitolo di arte concettuale.

In quella che è una particolare galleria d’arte che ha nome “Piscina Comunale” -qui abbiamo nel tempo  già visto bellissime mostre- della  Copisteria La Copia  di Via Campiglio 13 angolo Via Grossich a Milano, in zona Città Studi, nel quartiere universitario, il proprietario Adriano Pasquali,  che è anche singolare artista, tutti i giorni alle prese con fotocopie e tesi, adesso ha  sulle pareti allineato tutta una serie di suoi lavori. Una mostra in piena regola che  fa di Adriano Pasquali artista  di impegno, ricerca e storia. Proprio così, Pasquali con questo capitolo è un artista attento alla storia catturata dai ricordi, […]

  

L’artista islandese Ragnar Kjartansson è a San Carlo al Lazzaretto portato dalla Fondazione Trussardi. La performance può essere letta come un poetico memoriale contemporaneo.

Nel progetto “The sky in a room” dell’ artista islandese Ragnar Kjartansson ogni giorno cantanti professionisti si alternano all’organo della chiesa, uno alla volta per circa 20 minuti ciascuno, proponendo arrangiamenti della canzone “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, suonata e cantata ininterrottamente per sei ore al giorno dalle ore 14 alle 20 come una ninna nanna infinita. Vi assicuro, mi sono isolato in questo piccolo tempio a vivere suoni, voce e musica, proposti dall’artista, lasciandomi trasportare dal tempo, quasi un viaggio nel nubifragio della Pandemia contemporanea.    “Il cielo in una stanza  – spiega l’artista – è l’unica […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>