Il friulano Ivan Crico poeta bilingue in “L’altro cielo del mondo”, diario inimitabile, miracolo linguistico, canto universale di un luogo di confine.

Il poeta friulano che scrive in “bisiàc e tergestino” intona il proprio atto di parola  in un rituale vocalico allineato  in una sequenza ritmica che è propria del suo dialetto, in quella terra di confine che è Gorizia. Un ritmo non solo linguistico, ma tramatura, tessitura e  partitura che si fa anche gestuale, corporale, musicale, dove la “ripetizione”  viene intesa come memorabilità, liturgia e messaggio nella differenza  (…la fassa sensa più nome, la fonda/sóva canson che mai no la se pande…).  Nei suoi messaggi di luogo, tempo e spazio, ruotanti  come “consistenza” di vita,  Ivan Crico trova  un incerto rimbombo, […]

  

Luisa Longo fiber artist. Trame della lettura è la mostra alla Casa delle Letterature a Roma per la Giornata del Libro e del Diritto d’Autore.

A Roma la mostra di Fiber Art che celebra il potere della conoscenza e i luoghi che la custodiscono, in occasione della  Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore. Un tributo alla cultura, al potere e all’importanza del sapere, alla sua capacità di incidere sulla storia, di formare l’identità ed elevare l’individuo. È questo il tema di Trame della lettura, l’ultima mostra in ordine di tempo della fiber artist Luisa Longo, che si tiene a Roma, alla Casa delle Letterature, dal 23 aprile al 23 maggio 2021 in occasione di “Leggere, sempre -Festa del libro e del diritto d’autore a […]

  

Le Porcellane dei Duchi di Parma. Alla Reggia di Colorno (Parma) i capolavori delle grandi manifatture del ‘700 europeo.

Dal Palazzo del Quirinale, per la mostra, eccezionalmente tornano alla Reggia di Colorno le preziosissime porcellane che Luisa Elisabetta di Francia e il consorte Filippo di Borbone qui utilizzavano per i ricevimenti ducali ora a disposizione per i ricevimenti di Stato della Presidenza della Repubblica. Altre, ed altrettanto preziose porcellane delle manifatture di Meissen, Sèvres, Vincennes, Chantilly, Doccia e Capodimonte, sempre appartenenti a quello che era il patrimonio ducale, torneranno “a casa” dalle Gallerie degli Uffizi, dal Museo della Villa Medicea di Poggio di Caiano, dai Musei Reali di Torino, accompagnate da documenti concessi dall’ Archivio di Stato. La mostra […]

  

L’ultimo Leonardo 1510 – 1519. Leonardo tra Milano, Roma e Amboise: committenze, progetti, studi fra arte, architettura e scienza. Gli Atti del Convegno pubblicati da Nomos Edizioni.

Sono stati pubblicati gli Atti del Convegno promosso da Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Ente Raccolta Vinciana e Politecnico di Milano, con il patrocinio del Comitato Nazionale per le celebrazioni del Quinto Centenario della morte di Leonardo da Vinci e inserito nell’ambito del palinsesto “Milano Leonardo 500” del Comune di Milano (7-8 novembre 2019). Il volume edito da Nomos Edizioni, (pgg. 278,  Busto Arsizio/ VA, 2020) indaga l’attività dell’ultimo decennio della vita di Leonardo, mediante l’apporto di un gruppo significativo di studiosi internazionali invitati a contribuire con relazioni inedite. Sono qui esaminate le attività, le ricerche teoriche e […]

  

Franco Ferrarotti e il suo “L’uomo di carta. Archeologia di un padre” edito da Marietti. Un diario-racconto che snocciola la vita di uno dei maggiori sociologi del mondo.

Mi ritrovo a recensire il libro di uno dei maggiori sociologi del mondo, se  non  il padre  della Sociologia italiana, essendo oggi  Franco Ferrarotti  professore emerito  di Sociologia all’ Università Statale “La Sapienza” di Roma, dove l’ebbi docente -e con il quale mi laureai- nella mia seconda laurea  che è per l’appunto in Sociologia.  Ora ho tra le mani il suo libro “L’uomo di carta. Archeologia di un padre”(Marietti, 2019,pp.165), che non è beninteso un libro scientifico di sociologia, ma un testo-diario,  che è avvolto certo  nel “sociale”, giacchè sonda  la storia dell’uomo e del professor Franco Ferrarotti (classe 1926), […]

  

Scenari Geopolitici e Intelligence Economica. Un Webinar della Lum School of Management di Milano.

Il parterre è quello delle grandi occasioni per l’evento del prossimo 13 aprile 2021 organizzato dalla Lum School of Management di Milano per la presentazione del nuovo executive master “Diplomatic, Economic and Strategic perspectives in Global Scenarios” la cui prima edizione prenderà il via il prossimo mese di maggio 2021. Con un webinar dal titolo “ SCENARI GEOPOLITICI E INTELLIGENCE ECONOMICA” I Direttori del master Dott. Mattia Carlin e il Prof.Marco Bacini coadiuvati dal coordinatore scientifico Ing. Pietro Bonfiglio metteranno subito in evidenza il valore ed il livello di quello che si vuole trasmettere in questo master. Il Webinar che […]

  

L’opera “La Pandemia” di Gabriella Ventavoli nella Collezione di Arte Contemporanea dello Storico Liceo Statale di Brera a Milano.

I virus,  il Coronavirus, la Pandemia da Covid-19,  la malattia, la paura, l’isolamento,  sono temi  da sempre molto affascinanti per la fantasia di uno scrittore, di un’artista e degli  intellettuali.  A guardarsi attorno lo si capisce  dalla  gente  che circola per strada con le mascherine,  ed anche dalle piazze vuote. Davanti alla malattia grave e diffusa, il tempo da una parte rallenta, nel chiuso delle case serrate, dall’altra accelera, con ogni gesto che ci pare e potrebbe essere l’ultimo prima di essere colpiti e magari uccisi dal virus. Assieme con l’emergenza si acuiscono scelte e diversità, da quelle morali imposte […]

  

Buon compleanno Venezia. I 1600 anni della Serenissima, perla italiana che illumina il mondo.

Sono  partite ieri,  giovedì 25 marzo 2021, le celebrazioni per i 1600 anni della Serenissima. Tantissimi  gli eventi che nel corso dei prossimi 365 giorni racconteranno la storia, le eccellenze e la cultura che hanno reso Venezia una città unica al mondo. Venezia è lì dalla sua fondazione, il 25 marzo 421, tra storie e meraviglie;  una città dove le pietre si fanno acqua, il legno si trasforma in pietra e i lampioni hanno il colore del tramonto.  Venezia è un luogo, una creatura che appartiene al mito, un miracolo che si rinnova ad ogni aurora, da oltre 1600 anni. […]

  

Un albero di Giuseppe Penone, metafora del Paradiso, in Piazza della Signoria a Firenze. La città che dette i natali a Dante celebra “DANTEDÌ”.

Alta circa 22 metri, l’installazione, curata dagli Uffizi  in co-promozione con il Comune,  è  la più grande scultura mai ospitata nello spazio pubblico del centro storico di Firenze. L’opera costituisce un anticipo della mostra ‘Alberi In-versi’, con creazioni del maestro torinese, dedicata a Dante Alighieri ed accolta negli spazi delle Gallerie degli Uffizi dal 1 giugno al 12 settembre. Il direttore del museo Eike Schmidt: “l’arte contemporanea in questo luogo crea dibattito dai tempi del David di Michelangelo”. Un abete gigantesco si innalza di oltre 22 metri in piazza della Signoria, nel cuore di Firenze, protendendo i suoi rami metallici […]

  

Van Gogh, i colori della vita. La grandiosa mostra dell’artista olandese al Centro San Gaetano di Padova.

L’immagine che Marco Goldin ha scelto come simbolo della grandiosa mostra padovana su Van Gogh (Centro San Gaetano, dal 10 ottobre 2020 all’11 aprile 2021) è il celeberrimo “Autoritratto con cappello di feltro grigio”, prestito che definire “eccezionale” non è affatto fuor di luogo, concesso dal Van Gogh Museum di Amsterdam. Ad Amsterdam questa figura è tra i simboli del Museo Van Gogh e riproduzioni di questa magnifica opera si trovano in case, uffici, luoghi pubblici di tutto il mondo. Perciò parlare di questo autoritratto come di icona dell’Olandese è appropriato. Questa mostra in cui gli autoritratti sono il  motore […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>