Lorenza Trucchi compie 100 anni. Per lei è festa alla GNAM di Roma. Collega per l’arte a Il Giornale dal 1974 al 1994.

Oggi martedì 11 gennaio 2022 a Roma la Galleria Nazionale festeggia Lorenza Trucchi (1922) con un incontro a lei dedicato, e in sua presenza. Amica e collega carissima, è stata mia collega a Il Giornale -chiamata da Montanelli- per vent’anni a scrivere d’arte, dal 1974 al 1994. Poi lei passò a La Voce, io rimasi a Il Giornale dove scrivo ancora oggi. L’ultimo importante ruolo l’ha ricoperto dal settembre 1995 al giugno del 2001, quando è stata presidente dell’Esposizione Nazionale Quadriennale d’Arte di Roma. Dopo di quello le resta il ruolo di decana della critica d’arte in Italia. Oggi martedì […]

  

Nostalgia. Antropologia di un sentimento. Il libro di Vito Teti edito da Marietti è il saggio che mancava, l’ancora di salvezza.

La nostalgia è il sentimento che, forse più di altri, ha accompagnato l’origine, lo sviluppo e l’affermazione del mondo moderno.  Su questo sentimento Vito Teti ha scritto un libro bellissimo “Nostalgia. Antropologia di un sentimento del presente” (Editore Marietti 1820, pp.296, 20 euro). Classificata come fissazione patologica o attitudine retrospettiva che frena ogni cambiamento, è stata liquidata in modo frettoloso per occultare l’insostenibile pesantezza del tempo presente. Tra pandemie e rischi climatici, dolore e speranza, la nostalgia ritorna ostinatamente a offrirsi come àncora di salvezza, strategia, risorsa, elemento creativo capace di misurarsi con il passato e di delineare possibili itinerari […]

  

Fausto Pirandello pittore e poeta della cruda realtà. L’artista della Scuola Romana in mostra a Reggio Emilia.

La Galleria de’ Bonis di Reggio Emilia (Viale dei Mille, 44/D), punto di riferimento per l’opera di Renato Guttuso e di altri maestri del Novecento italiano, presenta, fino al 29 gennaio 2022, la mostra dal titolo “Poesia della cruda realtà” di Fausto Pirandello (Roma 1899-1975), pittore di rilievo nazionale, rappresentante della “Scuola Romana”. Figlio del celebre scrittore italiano e premio Nobel Luigi Pirandello, le sue opere sono intrise di quella sicilianità che porterà sempre con sé come imprinting familiare, nonostante abbia vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Il percorso espositivo comprende oltre venti opere che, grazie alla varietà dei soggetti rappresentati, illustrano la quasi totalità del suo percorso artistico. I Tetti di Roma, […]

  

Omar Galliani erede indiscusso della grande tradizione del disegno italiano, in mostra ad Ancona.

A conclusione di un’intensa e qualificata attività espositiva annuale, come è sempre stato nella storica tradizione pluridecennale della Galleria d’Arte Puccini di Via Matteotti 31/A ad Ancona, viene presentata un’inedita mostra -visitabile fino al 29 gennaio 2022- di grande prestigio e notevole qualità artistica di opere di Omar Galliani, autore di levatura internazionale riconosciuto quale erede indiscusso della grande tradizione del “disegno italiano”, dai maestri rinascimentali alla contemporaneità. Ciò avviene proprio dacchè ormai l’artista è andato in pensione dall’insegnamento e l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano ha perso un pilastro  fondamentale. L’inaugurazione è stata preceduta da un incontro […]

  

La Russia eterna di Luca Gori uscito presso la Luiss University Press.

Luca Gori, attualmente Vice Capo di Gabinetto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha appena pubblicato un interessante ed originale libro dal titolo “La Russia eterna. Origini e costruzione dell’ideologia post-sovietica” (Luiss University Press, 2021) nel quale fornisce un’approfondita e documentata analisi del Paese e della sua cultura politica. Il libro di Luca Gori, illustre diplomatico, è un affascinante viaggio nel pensiero e nella cultura di un popolo fortemente conservatore e, a mio avviso, un punto di riferimento forte per chi in Occidente   pensa di abbandonare, -come abbandona- origini e tradizioni, o meglio si tiene lontano dalle […]

  

Studenti del Liceo Zucchi di Monza in classe con la gonna. Non è parità di genere ma cancellazione dell’identità sessuale.

“La battaglia contro il sessismo e a favore della parità di genere ovunque, sia nella scuola sia negli ambienti di lavoro, è sacrosanta. Non posso nascondere però più di qualche perplessità rispetto all’iniziativa adottata dagli studenti del liceo Zucchi di Monza che sembra confondere il tema della parità di genere con quello della cancellazione dell’identità sessuale. Una trovata sconclusionata e poco rispettosa delle vere battaglie del dopoguerra per l’emancipazione della donna. La gonna nella nostra cultura è simbolo di femminilità e, in particolare la mini gonna inventata dalla stilista londinese Mary Quant, è stata negli anni ’60 un simbolo di […]

  

Un Convegno su Papa Sisto V e l’antica Università di Fermo. A Fermo nel Palazzo dei Priori, Sala dei ritratti.

Per due secoli la città di Fermo e la sua Università rappresentarono due realtà strettamente interconnesse. Numerosi gli spunti di riflessione proposti dal Convegno: dalla storia cinque-secentesca dell’Università cittadina a quella dell’istituzione universitaria in Italia, dalla storia fermana a quella dello Stato Pontificio durante il papato di Sisto V, dai nessi tra studio universitario e carriera, all’eredità culturale lasciata dal Pontefice. In occasione della Giornata di studi sarà possibile prenotare l’itinerario sistino in città. Venerdì 19 novembre 2021 si terrà a Fermo, nella Sala del ritratti di Palazzo dei Priori, la giornata di studi “Sisto V e l’antica Università di […]

  

Arnulf Rainer con il colore nelle mani svela il mondo. Straordinaria mostra alla Galleria Poggiali di Firenze.

La Galleria Poggiali di Firenze, fino all’8 gennaio 2022 nelle sue due sedi di via della Scala e di via Benedetta presenta la mostra “Colori nelle mani” dell’artista austriaco Arnulf Rainer (Baden, 8 dicembre 1929) con la curatela di Helmut Friedel. Colori nelle mani presenta un corpus di dipinti inediti, scelti appositamente attraverso ripetuti incontri con l’artista, attingendo da opere venute alla luce soprattutto tra il 1981 e il 1985, della serie di lavori realizzati segnando la superficie con la violenza pittorica direttamente delle dita e delle mani, che ne hanno certificato la rilevanza internazionale, selezionati per la loro rilevanza nell’evoluzione dell’arte contemporanea. Documenta 7 a Kassel […]

  

Memoria di Luigi Einaudi(1874-1961) statista e colonna portante della Repubblica Italiana.

Non possiamo sorvolare nel ricordare e commemorare l’alta figura di Luigi Einaudi, grande statista, 2° Presidente della Repubblica e colonna portante della Repubblica Italiana. Lo facciamo pensando di offrire maggiormente ai giovani questa lezione  storica. Sessant’anni fa, il 30 ottobre 1961, si spegneva a Roma, all’età di 87 anni, Luigi Einaudi. La ricorrenza sarà celebrata a Dogliani (Cuneo) martedì 2 novembre 2021, con una commemorazione alla tomba del Presidente presso il cimitero cittadino, alla quale – accanto ai componenti della famiglia Einaudi – parteciperanno figure istituzionali, tra i quali il presidente della Fondazione Einaudi prof. Domenico Siniscalco, che porterà un […]

  

Gabriele D’Annunzio e il suo “Eja, alalà. Viva l’amore” uscito da De Piante editore.

“Eia, alalà. Viva l’amore” è un poemetto conviviale, dalla struttura metrica a rime baciate e intrecciate, composto da Gabriele d’Annunzio (1863-1938) probabilmente negli anni Novanta dell’Ottocento, forse primissimi del Novecento (la data è incerta, e il titolo è redazionale), durante una delle numerose occasioni in cui il Poeta si trovava in Abruzzo, tra Pescara o Francavilla. Il componimento rievoca una festosa cena (dopo aver mangiato anche il “Parrozzo” dolce abruzzese) a cui il giovane d’Annunzio avrebbe partecipato con amici e parenti. Il manoscritto del componimento comparve sul mercato un catalogo d’asta di Bloomsbury del 2009, poi acquistato e depositato negli Archivi del […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>