Diego Velàsquez, il pittore dei pittori, dall’Ermitage di San Pietroburgo a Brescia in dialogo con Ceruti.

Lo straordinario prestito proveniente dall’Ermitage di San Pietroburgo a favore di Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia permette, fino a febbraio 2022, di ammirare uno dei capolavori di Diego Velázquez (1599-1660) e, insieme, di creare un dialogo con la pittura di Giacomo Ceruti, il Pitocchetto (1698-1767). Un dialogo fatto di temi, composizione, ispirazione, luce e realtà. Quella tra Velázquez e Ceruti è una vicinanza di intenti che trova forma, a un secolo di distanza, sotto l’egida della pittura della realtà. Il dipinto, intitolato Il pranzo, olio su tela datato intorno al 1617 e parte della collezione di Caterina la Grande, viene esposto all’interno della sala della Pinacoteca di norma dedicata alla pittura pauperistica di Ceruti e riallestita per questa occasione, sottolineando i punti di incontro e, una volta […]

  

Quayola e la natura artificiale a Palazzo Cipolla a Roma. E’ il creatore dell’arte computazionale e della media-art.

Palazzo Cipolla a Roma ospita la prima grande personale nella Capitale di Quayola. Classe 1982, artista di origine romana e tra i più importanti esponenti della media-art a livello internazionale, Quayola appartiene a quella rara dinastia di creatori d’arte che, inventando un loro codice espressivo personale e nuovo linguaggio artistico/ comunicativo, hanno ri-masterizzato la storia dell’arte attraverso la sua visione. Questa primissima monografica a Roma presenta un panorama completo della creazione dell’artista attraverso un viaggio immersivo nei principali temi della sua arte computazionale. L’edificio storico di Palazzo Cipolla è lo spazio ideale per esporre la storia dell’arte di Quayola, animata da un confronto […]

  

La Russia eterna di Luca Gori uscito presso la Luiss University Press.

Luca Gori, attualmente Vice Capo di Gabinetto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha appena pubblicato un interessante ed originale libro dal titolo “La Russia eterna. Origini e costruzione dell’ideologia post-sovietica” (Luiss University Press, 2021) nel quale fornisce un’approfondita e documentata analisi del Paese e della sua cultura politica. Il libro di Luca Gori, illustre diplomatico, è un affascinante viaggio nel pensiero e nella cultura di un popolo fortemente conservatore e, a mio avviso, un punto di riferimento forte per chi in Occidente   pensa di abbandonare, -come abbandona- origini e tradizioni, o meglio si tiene lontano dalle […]

  

A Milano sfilata di cento scheletri. Una performance sinistra di Romeo Castellucci che trita l’uomo e l’intera umanità.

Sensazionale. Siamo nel mese di novembre, in cui c’è la ricorrenza dei defunti, e siamo anche in un momento in cui la pandemia da Covid -siamo alla quarta ondata- riprende a salire.  Ebbene, ecco un centinaio di scheletri in marcia nella notte, nel centro di Milano. E’ la performance a sorpresa ideata dal regista di culto Romeo Castellucci, Grand Invité 2021-2024 di Triennale Milano, dove nei giorni scorsi ha presentato il suo ultimo spettacolo ‘Bros’. La sfilata in notturna, non annunciata, fa parte di un nuovo progetto video del regista, e ha visto un centinaio di attori vestiti di nero […]

  

I capolavori della collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in mostra al Complesso di San Micheletto.

Prorogata fino al 5 dicembre 2021 la mostra Bellezza. Appartenenza. Identità, in cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca espone eccezionalmente alcune opere della sua collezione privata. Con la mostra, la Fondazione ha inaugurato uno spazio espositivo inedito e fino ad ora mai utilizzato, la Sala dell’Affresco del Complesso di San Micheletto, i cui ambienti, rinnovati per l’occasione, danno vita ad un nuovo polo culturale al servizio della comunità e del territorio. Bellezza. Appartenenza. Identità, che si è da poco arricchita di una nuova e prestigiosa opera, il Sant’Agostino allo scrittoio di Pietro Paolini, esponente dei caravaggeschi, dedica una […]

  

Eric Zemmour prossimo Presidente della Francia? La Francia riscopre con lui la grandeur. Il richiamo a De Gaulle.

Éric Zemmour (Montreuil, 31 agosto 1958) può essere il prossimo presidente francese? Diciamo che potrebbe esserlo. Ma chi è Zemmour? Zemmour rappresenta la Francia di una volta, quella beninteso  di Napoleone, di Notre Dame de Paris e del generale Charles de Gaulle, una Francia che certamente non vuole diventare una Repubblica islamica. “Il pericolo per la Francia è quello di diventare un secondo Libano”, dice spessissimo Zemmour. Sta di fatto che Il Financial Times lo ha definito un  “estremista di Destra ”,  per il New York Times è “ l’esperto di Destra”,  per Die Zeit, è “ l’uomo che divide la Francia ”. […]

  

L’incanto del paesaggio fra disegno, arte e tecnologia. Naturalisti, geografi, storici dell’arte nel Ticino. La mostra alla Pinacoteca Zunst di Rancate/Mendrisio

Tra la metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento il territorio ticinese è stato gradualmente scoperto e descritto da molti naturalisti e uomini di scienza, da geografi, fotografi, pittori, storici dell’arte: essi hanno percorso e analizzato, sia con gli strumenti scientifici, sia attraverso gli strumenti tecnici propri della loro epoca e del loro mestiere (il disegno, il rilievo morfologico, l’incisione, la fotografia, la pittura ad olio…) il paese in cui vivevano e operavano.  È un territorio interamente costruito, nella sua fisicità, da un’onnipresente e aspra natura alpina e soprattutto dagli uomini che nel corso dei secoli l’hanno utilizzata, vissuta […]

  

Il Ponte Casa d’Aste dà il via alla tornata d’asta di arte contemporanea con un catalogo di capolavori di assoluto valore.

Strabiliante, un evento di mercato dell’arte a dir poco spettacolare, una mostra del contemporaneo, ancor prima della messa in asta, con opere di eccezionale valore e sorprendente  esteticità, capolavori, il meglio del meglio, il top del top. Solo “Il Ponte Casa d’Aste” di Milano poteva darci questa meraviglia delle meraviglie. Tutto ciò lo si deve alla preziosa professionalità e competenza di Freddy Battino e alla sua equipe. Non vi è oggi 2021 in Italia con questa anteprima d’asta una realtà espositiva di così alto spessore. Il 30 novembre e 1 dicembre 2021 torna l’atteso appuntamento con l’Arte moderna e contemporanea […]

  

Studenti del Liceo Zucchi di Monza in classe con la gonna. Non è parità di genere ma cancellazione dell’identità sessuale.

“La battaglia contro il sessismo e a favore della parità di genere ovunque, sia nella scuola sia negli ambienti di lavoro, è sacrosanta. Non posso nascondere però più di qualche perplessità rispetto all’iniziativa adottata dagli studenti del liceo Zucchi di Monza che sembra confondere il tema della parità di genere con quello della cancellazione dell’identità sessuale. Una trovata sconclusionata e poco rispettosa delle vere battaglie del dopoguerra per l’emancipazione della donna. La gonna nella nostra cultura è simbolo di femminilità e, in particolare la mini gonna inventata dalla stilista londinese Mary Quant, è stata negli anni ’60 un simbolo di […]

  

Un “Divus” di Marisa Settembrini, artista di chiara fama, nella Preziosa Collezione del Circolo Ministero Esteri di Roma.

Questo “Divus” è un capolavoro della contemporaneità. L’autrice è Marisa Settembrini. Un telero in formato 130 x 150 cm. raffigurante Cesare Augusto,  dal titolo “Divus” è entrato a far parte della Collezione del Circolo Ministero Esteri di Roma; si unisce a opere di Arnaldo Pomodoro, Sandro Chia, Umberto Mastroianni, Pietro Consagra, Giorgio De Chirico, Luciano Schifano, Arturo Vermi e altri.   Marisa Settembrini tra maggio e settembre 2021 qui  al Circolo Ministero Esteri di Roma aveva tenuto una storica mostra dal titolo “Geografie dell’icona”, inaugurata dagli Ambasciatori  Umberto Vattani e Gaetano Cortese  e dal Ministro Plenipotenziario Luigi Maria Vignali. Marisa Settembrini, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>