Giuseppe Diamantini pittore e incisore. Dalle Marche a Venezia. La mostra alla Pinacoteca Civica di Fossombrone.

L’esposizione dedicata a Giuseppe Diamantini, a lungo operoso tra le Marche e il Veneto durante la seconda metà del Seicento, è aperta Fossombrone (PU), Pinacoteca Civica e chiesa di San Filippo fino al 17 ottobre 2021.Vale la pena vederla, credetemi.  Per l’occasione una delle opere esposte è stata sottoposta a un intervento di restauro conservativo sotto la direzione della Soprintendenza. L’esposizione dedicata a Giuseppe Diamantini nella città natale di Fossombrone ha il pregio di restituire una nuova veste scientifica e al contempo di alta divulgazione alla produzione pittorica e grafica dell’autore (Fossombrone, 7 ottobre 1623 – 11 novembre 1705), a […]

  

I Santi Pietro e Paolo di Raffaello e Fra Bartolomeo. Un omaggio ai Patroni di Roma. La mostra nei Musei Vaticani.

Il 24 settembre 2021  è stata inaugurata  la mostra «I Santi Pietro e Paolo di Raffaello e Fra Bartolomeo. Un omaggio ai Patroni di Roma» inserita nel percorso di visita dei Musei Vaticani,  aperta al pubblico dal 25 settembre. Pubblichiamo un articolo del direttore dei Musei e uno stralcio del testo firmato dal direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze  tratto dal catalogo della mostra  (Edizioni Musei Vaticani,  a cura di Barbara Jatta e Guido Cornini, con la collaborazione di Fabrizio Biferali). “Raffaello visse dodici anni nella Città Eterna, dal 1508 al 1520, in un momento felicissimo per le arti, […]

  

“VENETIA 1600”. Nascite e rinascite. La mostra a Palazzo Ducale a Venezia.

Chronicon Altinate, XI-XII secolo: «L’anno sopradetto 421 il giorno 25 del mese di Marzo nel mezzo giorno del Lunedì Santo, a questa Illustrissima et Eccelsa Città Christiana, e maravigliosa fù dato principio ritrovandosi all’hora il Cielo in singolare dispositione…». Il mito di Venezia sta anche nella leggenda della sua fondazione, coincidente con la posa della prima pietra della Chiesa di San Giacometo a Rivoalto il giorno dell’Annunciazione alla Madonna. Una leggenda che, tramandata dai cronachisti e storiografi veneziani, mise insieme racconti che si erano intrecciati nei secoli a sostegno della straordinarietà e del valore di Venezia: città eletta da Dio. […]

  

L’Italia della Cultura: le 24 Capitali del 2024 e i due nuovi siti Unesco.

Sono 24 le città che hanno inviato la propria candidatura al titolo di “Capitale Italiana della Cultura 2024”, mentre Padova e Montecatini entrano nella lista UNESCO.  Con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto di riordino delle attribuzioni dei ministeri, è nato il 26 febbraio 2021 il Ministero della Cultura, che ha per acronimo MIC, precedentemente MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Sono 24 le città italiane che hanno presentato la manifestazione d’interesse al MIC -Ministero della Cultura per partecipare al titolo di “Capitale italiana della cultura” per l’anno 2024. Quasi identica la distribuzione […]

  

Villa Vittoria a Firenze, capolavoro dell’arredamento italiano del ‘900.

Circa due mesi fa, venerdì 11 giugno 2021, l’anniversario dei 150 anni dalla nascita di Erminia Vittoria Galli (11 giugno 1871), che con il marito Alessandro Contini Bonacossi, eclettico collezionista e mecenate cosmopolita, dal 1931 abitò l’elegante residenza di proprietà Villa Vittoria a Firenze (oggi sede del Palazzo dei Congressi) che prende il suo nome. Fu lei, Donna Vittoria, estroversa e conviviale, che affiancò il conte Alessandro nell’acquisto di opere d’arte contribuendo alla nascita di una delle collezioni più ricche e prestigiose del Novecento, con capolavori riconducibili ai grandi maestri del passato come Botticelli, Pier della Francesca, Raffaello, i della […]

  

Padova è nella World Heritage List dell’UNESCO con i grandi cicli affrescati del XIV secolo.

Padova, 24 luglio 2021 – Padova Urbs picta, con “I cicli affrescati del XIV secolo”, è stata inserita oggi nella World Heritage List, la lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. La proclamazione è avvenuta nel corso della 44a sessione estesa del Comitato del Patrimonio Mondiale, in programma fino al 27 luglio a Fuzhou in Cina, con la partecipazione da remoto di delegazioni da 192 Paesi e una copertura globale in streaming dell’evento. Viene così riconosciuto l’eccezionale valore artistico e storico universale di Padova Urbs picta, con un insieme di capolavori realizzati tra il 1305 e il 1397 che hanno rivoluzionato la […]

  

Scoperto un ciclo di decorazioni alla Villa Museo Giacomo Puccini di Torre del Lago.

Grande sorpresa a Torre del Lago. Nella Villa Museo Giacomo Puccini, amatissima residenza del Maestro, durante i lavori di restauro che da anni interessano vari locali dell’abitazione, è emerso un bellissimo ciclo di decorazioni a tempera, sino ad ora nascosto dalla sete che ricoprono le pareti della sala, al piano terra, chiamata dallo stesso Puccini “Omnibus”, dove componeva e riceva gli amici. Un ritrovamento assolutamente inaspettato che ha emozionato l’intera equipe sul posto e lo staff della Fondazione Simonetta Puccini. Le decorazioni si trovano nella fascia tra il soffitto a cassettoni e le finestre e si suppone, almeno da questo […]

  

Tiziano. Venere che benda Amore in mostra a Palazzo Tè a Mantova.

Il secondo appuntamento del programma espositivo Venere divina. Armonia sulla terra vede protagonista il capolavoro di Tiziano in prestito dalla Galleria Borghese di Roma. Un dipinto famoso già nel Seicento, oggetto di studio da parte di pittori come Antoon Van Dyck, ma anche di storici dell’arte e studiosi che ne hanno variamente interpretato il soggetto: Venere che benda Amore di Tiziano (1560-65) è uno degli ultimi dipinti del maestro veneto, parte della collezione della Galleria Borghese, è in prestito a Palazzo Te in occasione di questa esposizione straordinaria visitabile fino al 5 settembre 2021. Palazzo Te a Mantova presenta un […]

  

Massimo Campigli e gli Etruschi. Una mostra impareggiabile a Palazzo Franchetti a Venezia.

Nelle sale del piano nobile di ACP – Palazzo Franchetti, in piazza San Marco, a Venezia, il 23 maggio 2021 si è inaugurata  la mostra “Massimo Campigli e gli Etruschi. Una pagana felicità”, a cura di Franco Calarota con la supervisione generale di Alessia Calarota, che vuole proporsi come un vero dialogo tra le opere del maestro e gli esempi del passato da cui ha tratto così forte ispirazione. “[…] Nei miei quadri entrò una pagana felicità tanto nello spirito dei soggetti che nello spirito del lavoro che si fece più libero e lirico”. É con queste parole, belle,  bellissime, […]

  

Raffaello e la Domus Aurea. Le opere di Raffaello nella Residenza di Nerone. Una straordinaria mostra nel Parco archeologico del Colosseo a Roma.

Uno straordinario viaggio alla scoperta dell’affascinante storia  delle grottesche e delle opere di Raffaello nella residenza di Nerone,  tra installazioni interattive e sonore con un allestimento immersivo  realizzato in stretto dialogo con lo spazio architettonico e i visitatori. Rivivere lo stupore dei grandi pittori rinascimentali – fra cui Pintoricchio, Filippino Lippi e Signorelli – che si calarono a lume di torcia all’interno della Domus Aurea scoprendo le grottesche, immedesimarsi in Raffaello attraverso i suoi primi studi di queste antiche decorazioni parietali, ritrovarsi al cospetto del leggendario Laocoonte nell’oscurità di un suggestivo ambiente sotterraneo: sono solo alcune delle emozioni che il […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>