Intervista a Franco Marrocco artista contemporaneo fra i più lucidi e testimoniali. Docente di Pittura all’Accademia di Brera e già direttore della medesima Istituzione.

Ho incontrato un amico di vecchia data e artista fra i più significativi dell’arte italiana contemporanea, che negli anni   più volte ho incontrato,  ne ho condiviso il suo tracciato artistico, anche scrivendone in passato su Il Giornale.  E’ Franco Marrocco, docente di pittura all’Accademia di Brera a Milano, e già direttore della medesima Istituzione. Le sue opere pittoriche da sempre  si sono indirizzate   in direzione di una più acuta  indagine interiore, in una lucida trascrizione pittorica della condizione umana. Nel suo fare ha rintracciato molto  di Rothko, e non solo, ma anche molta  lezione dell’avanguardia americana. Marrocco costruisce nelle opere […]

  

Marcello Veneziani e il suo “Dante, nostro padre”. Un libro capitale sul Sommo Poeta e sul politico che fondò l’Italia.

Un  libro, anzi un’antologia critica curata da Marcello Veneziani (Dante, nostro padre), pp.224,2021,  uscita da Vallecchi Editore,  raccoglie per la prima volta le migliori pagine in prosa di Dante Alighieri in vista del settimo centenario della sua morte, ricorrenza che cade  a distanza diquel fatidico settembre 1321. Dice Veneziani,  guardandosi attorno nei giorni nostri: “ “Quando il mondo sembra crollare, le civiltà precipitano, i popoli sono disorientati, la solitudine globale prevale, la strada maestra è una sola: tornare al principio e ai principi da cui principiò il nostro cammino”. E’ un’antologia nuova, nuovissima, e soprattutto  capace di riportarci ai tempi […]

  

Basta con l’Italianglish. E’ tempo di autarchia linguistica. Riappropriamoci della lingua di Dante, ovvero dell’Italiano.

L’inglese a scuola, l’inglese nella musica, l’inglese nelle lezioni universitarie (vedi il Politecnico di Milano), l’inglese nel lavoro, l’inglese nelle relazioni e nella comunicazione, l’inglese negli uffici stampa, l’inglese nei giornali, l’inglese…. Basta con quest’inglese. Ma la lingua italiana si parla ancora in Italia? E gli italiani conoscono ancora la lingua italiana? Poi questo governo Conte  a trazione PD -Cinquestelle, Leu e oltre,  ha dato il via, a tambur battente,  a termini inglesi in occasione della Pandemia da Covid 19.   E’ così che oggi  si usano  termini inglesi per indicare  azioni e il da farsi, ecco “lockdown” anziché “confinamento”, “Recovery […]

  

Il poeta Giuseppe Ungaretti a 50 anni dalla morte (1970-2020). Un innamorato della vita che si illuminava d’immenso.

Un grande poeta, un professore amato dagli studenti all’Università La  Sapienza di Roma, un ottuagenario innamorato della vita, un amante di Roma città eterna.    Era divenuto  un personaggio amato e popolare il poeta Giuseppe Ungaretti,  anche se  anziano, grazie alle sue apparizioni televisive negli anni ’60, quando commentava qualcosa o recitava i versi dell’Odissea a introduzione dello sceneggiato, o quando in diretta tv seguì  e commentò la discesa dell’uomo sulla Luna, con  quel modo un po’ nonnesco ma illuminante, sempre espressivo, forte e  intenso, e  soprattutto  con quegli occhi scintillanti e sorridenti. A 50 anni dalla sua scomparsa, a 82 […]

  

Nell’isola di San Servolo a Venezia c’è la Venice International University (Presidente l’Ambasciatore Umberto Vattani) dove si formano le future classi dirigenti internazionali.

Lasciatemelo dire, San Servolo è un mondo in un’isola. C’è un’isola, per l’appunto a Venezia, giovane e dinamica, in cui si confrontano e si amalgamano  culture ed esperienze diverse. Nel ricordo di tutti resta “l’isola dei matti”, ma di fatto è oggi il luogo di una comunità internazionale di studenti che arrivano da ogni parte del mondo, sicuri di trovare il meglio dell’offerta formativa. E hanno  ampiamente ragione di trovarsi in un luogo di storia e di avvenire sicuro, grazie all’intraprendenza di uomini illustri. Qui, infatti, ha sede la Venice International University, un network di università che mette insieme le […]

  

La Casa natale di Ignazio Silone, donata dagli eredi al Comune, inaugurata a Pescina (Aquila) a 120 anni dalla nascita. Silone rimane tra gli scrittori e intellettuali più noti e lucidi del Novecento.

A 120 anni dalla nascita dell’intellettuale marsicano è stata inaugurata a Pescina la casa natia, donata al Comune dagli eredi Teresa e Mario Tranquilli. In seguito all’ottenimento di tutti i permessi per l’avviamento del progetto di recupero integrale del complesso abitativo, nonostante il periodo di chiusura per l’emergenza sanitaria e le misure di sicurezza adottate per il contenimento del virus Covid-19, i lavori di ristrutturazione sono stati ultimati lo scorso 12 Agosto 2020. Mi è caro oggi farne memoria, avendolo frequentato nel 1977 a Roma e aver avuto con lui un vivace scambio epistolare, specie intorno a Rocco Scotellaro scrittore […]

  

Il Prof. Roberto Favaro è il nuovo direttore della Civica Scuola di Musica di Milano Claudio Abbado. La nomina a un musicologo di fama internazionale.

La nomina è arrivata nel mezzo dell’estate agostana sorprendendo non pochi. Il professor Roberto Favaro  musicologo di fama internazionale,  è stato chiamato a dirigere la scuola di musica milanese, fondata nel 1862, che forma musicisti nell’ambito della musica classica, antica, jazz e contemporanea. Manterrà anche la Cattedra di Professore Ordinario di Storia della Musica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.   Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Milano – Scuole Civiche ha scelto Roberto Favaro, musicologo, saggista e docente universitario, come Direttore della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. Finalmente -si sussurra- la persona giusta al posto giusto. D’altronde non […]

  

E’ morto Maurizio Calvesi, l’amico e collega Storico dell’Arte, intellettuale di prim’ordine, che amava farsi anche chiamare “allievo di Argan”.

I lutti in questi ultimi mesi mi hanno colpito in prima persona, ad iniziare dalla morte del mio  unico fratello Antonio Franza (Lecce), commercialista e collezionista di arte contemporanea di chiara fama;  di mio cugino Francesco Damiani (Alessano-Le) e poi di una serie di amici ( tra cui Giuseppe Colazzo presidente dell’Associazione Vito Raeli di Tricase- Le) e di colleghi di insegnamento  alla  Sapienza  a Roma con i quali ho vissuto anni intensi e carichi di ricordi ( ne ho fatto memoria anche su Il Giornale del Prof. Mario Ursino); fra questi ultimi il professor Maurizio Calvesi. È morto a […]

  

Mario Mafai. Opere dalla Raccolta Alberto Della Ragione in mostra al Museo Novecento di Firenze.

“L’arte è un fatto etico prima che estetico” scriveva Mario Mafai, protagonista dell’arte italiana dopo gli anni Trenta, pittore molto amato da Alberto Della Ragione, collezionista e mecenate tra i maggiori del ventesimo secolo. Per la prima volta il nuovo appuntamento del ciclo espositivo SOLO, dedicato ai grandi artisti del ventesimo e ventunesimo secolo, è frutto di una collaborazione tra il Museo Novecento e il Dipartimento SAGAS dell’Università degli Studi di Firenze. Due studentesse del corso magistrale di Storia dell’arte contemporanea, Stefania Delia Previti e Rebecca Ricci, hanno lavorato con lo staff del museo e hanno curato, insieme al direttore del Museo Novecento […]

  

Le Pandemie del Novecento e il Coronavirus.

Con la pestilenza del Coronavirus  che ammorba il mondo, l’Europa e l’Italia, tutti parlano, tutti sanno, tutti hanno da dire la loro. Pochi guardano dentro la storia del passato  per capirne di  più. Proviamo a declinarne una breve storia.  Anzitutto l’epidemia che è stata chiamata “la Spagnola”. Siamo al 1918, e dentro la Prima Guerra Mondiale. Con data 24 ottobre 1918  appariva sul “Il Corriere della Sera” del tempo il titolo “Circolare di Orlando contro le voci false ed esagerate sull’epidemia”; Orlando era il siciliano Vittorio Emanuele Orlando  Presidente del Consiglio e Ministro dell’Interno. Il politico italiano nei mesi successivi […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>