Eleonora Roaro e la video installazione sull’Italia coloniale in mostra al CAMeC di La Spezia.

Nuovo allestimento per la Project Room del CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia che, dall’11 dicembre 2021 al 1 maggio 2022, ospiterà la video installazione “FIAT 633NM” di Eleonora Roaro, progetto vincitore dell’avviso pubblico “Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere” promosso dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Tra le 293 candidature totali ricevute, l’artista milanese è risultata tra i 20 autori selezionati per la Sezione Under 35. “Cantica21” mira a promuovere la ricerca e la pratica sulle […]

  

Umberto Tirelli uno dei maestri della caricatura del primo Novecento celebrato al Museo Civico di Modena.

Il Museo Civico di Modena, nei rinnovati spazi del Complesso San Paolo, fino al 25 aprile 2022  con  una mostra celebra Umberto Tirelli (Modena, 1871 – Bologna 1954), uno dei maestri della caricatura del primo Novecento, a 150 anni dalla nascita. L’esposizione, curata da Stefano Bulgarelli e Cristina Stefani, propone 230 opere, tra disegni, sculture, pitture, maschere e burattini, in grado di approfondire la centralità di una figura che fece della caricatura l’unico e imprescindibile mezzo di espressione, giungendo a imporsi a livello nazionale ed europeo. Attraverso la sua multiforme produzione, Tirelli è stato in grado di offrire uno sguardo acuto e ironico sulla borghesia e sull’establishment locale e […]

  

Artisti bolognesi del Presepe contemporaneo. La mostra in occasione delle feste natalizie al Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini a Bologna.

Bologna, dicembre 2021 – Come avviene da oramai quindici anni in occasione delle festività natalizie, i Musei Civici d’Arte Antica | Istituzione Bologna Musei, in collaborazione con il Centro Studi per la Cultura Popolare, associazione culturale di studio e ricerca sulle espressioni del sacro con sede a Bologna, promuovono presso il Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini un evento espositivo dedicato all’arte presepiale tradizionale, come momento di avvicinamento e celebrazione collettiva della raffigurazione della Natività nella notte di Betlemme. Nel contesto di questo atteso appuntamento, venerdì 10 dicembre 2021 alle h 18.00 – alla presenza di Sua Eminenza […]

  

La Fondazione Stelline celebra con una mostra il centenario della Scuola Beato Angelico di Milano, famosa nelle Arti per la liturgia.

Fino al 16 gennaio 2022 la Fondazione Stelline   ospita la mostra ” La bellezza del sacro. Milano e la Scuola Beato Angelico 1921-2021″ , a cura di Jacopo Benedetti, Umberto Bordoni, Riccardo Cavallaro, Alessandro Nanni con Giovanni Chiaramonte, realizzata in occasione del centenario della celebre scuola milanese di arti per la liturgia. Attingendo alla straordinaria ricchezza dell’archivio fotografico della Scuola Beato Angelico , il percorso espositivo – allestito nel Quadriportico della Fondazione Stelline – offre una narrazione che attraverso 40 fotografie e testi descrittivi, affronta per temi lo sviluppo del rapporto tra la Scuola e il contesto civile ed ecclesiale. […]

  

Augusto Majani (1867-1959) divisionista e simbolista, in una mostra a Palazzo d’Accursio a Bologna.

Fino al 30 gennaio 2022 l’Associazione Bologna per le Arti presenta a Palazzo d’Accursio Augusto Majani (1867-1959). La potenza dell’Idea, a cura di Francesca Sinigaglia, una mostra che per la prima volta indaga in maniera approfondita la produzione pittorica dell’artista contribuendo ad aggiornare gli studi sul suo lavoro. Sono esposte circa 90 opere, tra tele e tavole, dagli esordi fino agli anni Cinquanta del Novecento, molte delle quali provenienti da importanti istituzioni museali italiane – Pinacoteca Nazionale di Bologna, Istituzione Bologna Musei |MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, Museo Storico Giuseppe Garibaldi di Como, Collezioni d’Arte e […]

  

La forma dell’Infinito in cinquanta capolavori a Casa Cavazzini – Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Udine. Il meglio della grande bellezza.

Casa Cavazzini. Museo d’Arte Moderna e Contemporanea  di Udine, ospita «La forma dell’infinito», una grande rassegna di respiro europeo che propone, fino al 27 marzo 2022 la visione di cinquanta capolavori, molti dei quali mai visti in Italia e realizzati dai più importanti protagonisti dell’arte negli ultimi due secoli.  Attraverso le opere di pittori come Claude Monet, Paul Gauguin, Paul Cézanne, Alfred Sisley, Henri Matisse, Dante Gabriel Rossetti, Michail Nesterov, František Kupka, Vasilij Kandinskij, Aristarch Lentulov, Natal’ja Gončarova, Odilon Redon, Maurice Denis, Jacek Malczewski, Mikalojus Čiurlionis, Nikolaj Roerich, Medardo Rosso, Umberto Boccioni, Pablo Picasso, Emilio Vedova, Ernst Fuchs, Hans Hartung e altri ancora, la […]

  

Archipenko in Italia. I rapporti fra Archipenko e l’arte italiana in mostra alla Matteo Lampertico Fine Art di Milano.

ML Fine Art presenta  per la stagione autunnale la prima mostra in una galleria italiana dedicata ad Alexander Archipenko (1887-1964), organizzata in collaborazione con Stephenson art, Londra e con il supporto della Fondazione Archipenko. La mostra, dal titolo Archipenko in Italia, aperta fino al 12 dicembre 2021, presenta una selezione significativa di sculture, disegni e sculto-pitture dell’artista – parte delle quali provenienti dalla famiglia dell’artista – e intende fare luce sui rapporti fra l’arte italiana e lo scultore americano, originario dell’Ucraina. Per questo motivo le sue opere saranno presentate insieme a quelle degli artisti che maggiormente si sono ispirati al […]

  

Herta Ottolenghi Wedekind e il sogno dell’opera d’arte totale. Straordinaria mostra alla Galleria Berardi di Roma.

Figlia dell’imprenditore e banchiere Paul Wedekind e moglie del conte genovese Arturo Ottolenghi, Herta Ottolenghi Wedekind (Berlino 1885 – Acqui 1953) è stata una mecenate illuminata nonché una delle principali protagoniste della straordinaria stagione delle arti decorative degli anni Venti-Trenta. Allieva dell’artista tedesco Hans Stoltenberg – Lerche, con il quale studia a Roma tra il 1910 e il 1912, esordisce nel campo della scultura. Intorno al 1920 mette a punto un innovativo procedimento, brevettato nel 1922, per la creazione di disegni per opere di arte applicata basato sulla duplicazione simmetrica di motivi astratti ottenuti mediante casuali tracciati di inchiostro secondo una modalità che presenta punti di contatto con le contemporanee “macchie di […]

  

“Le mystère Mussolini” è il prezioso saggio pubblicato in Francia dall’Ambasciatore italiano Maurizio Serra Accademico di Francia dal 2020.

Sono tanti gli Ambasciatori Italiani scrittori di significativo spessore, da Gaetano Cortese a Stefano Baldi, da Mario e Umberto Vattani a Giorgio Starace,  da Roberto Toscano a Lorenzo Angeloni, da Armando Varricchio  a Ettore Francesco Sequi, e altri ancora.  Tra questi anche l’illustre Ambasciatore Maurizio Serra  che ha appena pubblicato in Francia un nuovo saggio destinato a suscitare notevole interesse ed attenzione.  Un saggio storico di eccezionale valore e di grande spessore. Si tratta del libro “Le mystère Mussolini” (Perrin, 2021), una biografia molto letteraria nella quale l’ambasciatore Serra, Accademico di Francia dal 2020, cerca di definire la complessa personalità […]

  

PERSONNAGES. Da Werefkin a Miró e da Warhol a Paladino. Opere dalla Collezione Braglia a Lugano alla Fondazione Braglia.

Personnages (personaggi) si prefigge quale importante esposizione collettiva, visitabile alla Fondazione Gabriele e Anna Braglia  a Lugano fino al 18 dicembre 2021, attingendo dal patrimonio artistico della Collezione Braglia. E’ una mostra che avevo già messo in cantiere per la recensione, quando me l’ha suggerita  – su Linkedin- anche il collega e amico Marcello Foa.   Vengono presentate oltre 90 opere d’arte (dipinti, disegni e sculture) realizzate fra il 1901 e il 2014 nelle quali è centrale la rappresentazione dell’essere umano: dalla sua figurazione alla sua condizione in qualità di individuo, confrontato all’ambiente circostante, alla sua storia e all’altro. Suddiviso in […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>