Gigi Guadagnucci, sculture tra bianco e colore. L’omaggio allo scultore al Forte Leopoldo I a Forte dei Marmi.

Gigi Guadagnucci (Massa 1915 – 2013).  La sfida del bianco all’universo del colore è il progetto che la Società di Belle Arti, con il Patrocinio del Comune di Forte dei Marmi e in collaborazione con Villa Bertelli, propone dal 18  settembre 2021 (visitabile fino al 7 novembre 2021) negli spazi del Forte Leopoldo I, simbolo della Città toscana.   Attraverso una mirata selezione di circa quindici sculture provenienti dallo studio dell’artista versiliese, la mostra mette in risalto la produzione astratta parigina, a partire dalla fine degli anni Cinquanta. “Scoperta” da Claude Rivière e ammirata da Marc Gaillard e Pierre Courthion, che definisce Gigi […]

  

“Le mystère Mussolini” è il prezioso saggio pubblicato in Francia dall’Ambasciatore italiano Maurizio Serra Accademico di Francia dal 2020.

Sono tanti gli Ambasciatori Italiani scrittori di significativo spessore, da Gaetano Cortese a Stefano Baldi, da Mario e Umberto Vattani a Giorgio Starace,  da Roberto Toscano a Lorenzo Angeloni, da Armando Varricchio  a Ettore Francesco Sequi, e altri ancora.  Tra questi anche l’illustre Ambasciatore Maurizio Serra  che ha appena pubblicato in Francia un nuovo saggio destinato a suscitare notevole interesse ed attenzione.  Un saggio storico di eccezionale valore e di grande spessore. Si tratta del libro “Le mystère Mussolini” (Perrin, 2021), una biografia molto letteraria nella quale l’ambasciatore Serra, Accademico di Francia dal 2020, cerca di definire la complessa personalità […]

  

Omar Galliani. Da e per Raffaello. La mostra alla Galleria delle Arti di Città di Castello.

La Galleria delle Arti di Città di Castello (PG), fondata nel 1976 da Luigi Amadei, presenta, dal 18 settembre al 18 novembre 2021, la mostra personale di Omar Galliani, “Da e per Raffaello”, con un testo di Italo Tomassoni. Un confronto inedito tra due artisti poco più che ventenni: da un lato il Maestro urbinate, che in gioventù, nel 1504, lavora allo “Sposalizio della Vergine” per Lodovico Albizzini, nella cappella San Giuseppe della Chiesa di San Francesco a Città di Castello (dipinto ora conservato alla Pinacoteca di Brera); dall’altro il Maestro del disegno italiano, che negli anni dell’Accademia di Belle Arti si ispira al divin pittore, […]

  

PERSONNAGES. Da Werefkin a Miró e da Warhol a Paladino. Opere dalla Collezione Braglia a Lugano alla Fondazione Braglia.

Personnages (personaggi) si prefigge quale importante esposizione collettiva, visitabile alla Fondazione Gabriele e Anna Braglia  a Lugano fino al 18 dicembre 2021, attingendo dal patrimonio artistico della Collezione Braglia. E’ una mostra che avevo già messo in cantiere per la recensione, quando me l’ha suggerita  – su Linkedin- anche il collega e amico Marcello Foa.   Vengono presentate oltre 90 opere d’arte (dipinti, disegni e sculture) realizzate fra il 1901 e il 2014 nelle quali è centrale la rappresentazione dell’essere umano: dalla sua figurazione alla sua condizione in qualità di individuo, confrontato all’ambiente circostante, alla sua storia e all’altro. Suddiviso in […]

  

La scultura di Jonathan Monk tra Piazza Affari e la Loom Gallery a Milano. Con T.H.U.M.B. segnali e interrogativi per il nostro tempo.

Jonathan Monk presenta T.H.U.M.B., la seconda parte di F.I.N.G.E.R.S. (visitabile fino al 23 ottobre 2021), seguito della sua precedente esposizione a LOOM gallery, inaugurata esattamente un anno fa. Come nella precedente mostra, T.H.U.M.B. parte dalla scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan, offrendo una diversa interpretazione e creando una nuova opera nello stesso marmo bianco di Carrara. La scultura L.O.V.E. di Cattelan non ha infatti tre dita e il pollice, lasciando supporre siano stati rimossi. Cattelan ha posizionato la sua scultura in Piazza Affari come una critica alla crisi economica del 2008 e alla perdita di risparmi di migliaia di persone. Il […]

  

Gaetano Pesce uno dei maestri del design e dell’architettura contemporanea, internazionalmente celebrato, in mostra al Museo di Villa Croce a Genova.

Il Museo di Villa Croce a Genova  propone, fino al 9 gennaio 2022 con la grande esposizione “Gaetano Pesce. In ricordo di un amico”, un omaggio al lavoro e alla ricerca di uno dei maestri del design e architettura contemporanea, internazionalmente celebrato . Nello stesso tempo vuole ricordare un amico e altro grande personaggio del mondo della cultura contemporanea recentemente scomparso, Germano Celant, che rimane figura fondamentale per la storia dell’arte.  Artista, architetto scultore e designer, spezzino di nascita ma ormai stabilmente a New York, dove vive dal 1980, Pesce si è sempre contraddistinto come autore eccentrico ed ecclettico, espressione […]

  

Grandi teleri informali di Laura Tosca nell’Ex- Studio di Piero Manzoni a Milano.

Nello Storico Ex-Studio di Piero Manzoni in Via Fiori Chiari 16 a Milano, spazio significativo che segnò una ricerca concettuale aprendo nuovi svolgimenti dell’arte nel secondo dopoguerra, è approdata la mostra di Laura Tosca, artista milanese che è stata allieva di Gaetano Grillo all’Accademia di Belle Arti di Brera.  La mostra si inserisce nel progetto dal titolo “BELVEDERE” (Prima edizione 2018-2019-2020-2021), che noi abbiamo ideato appositamente per lo spazio storico. L’esposizione ha per  titolo “Sulla soglia della luce”. Grandi teleri che raccontano anzitutto lo spazio, la materia e il colore.  Le lezioni apprese dai grandi dell’informale italiano – ad iniziare […]

  

Arrestato il boss della camorra Raffaele Imperiale con la passione per Van Gogh e l’architetto Zaha Hadid.

Risultava  tra i boss più ricercati della camorra, ora Raffaele Imperiale è stato arrestato a Dubai.  Nel 2016 in una sua proprietà furono ritrovati due dipinti di Van Gogh trafugati ad Amsterdam. Al boss risultavano 40 case in Spagna, 13 ville a Terracina e 10 a Giugliano, una tenuta a Pianura, 10 auto di lusso, un piccolo aeroplano; e ancora ristoranti, coffe shop, società fasulle. Questo è solo una parte del patrimonio di Raffaele Imperiale, perchè la vera passione del super boss della camorra, arrestato a Dubai il 4 agosto 2021,  è sembrata essere l’arte. Secondo gli inquirenti, infatti, Imperiale […]

  

La Festa del Libro Ebraico torna al MEIS, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah.

Torna per la XII edizione, la Festa del Libro Ebraico, uno dei principali eventi culturali ideato e organizzato dal Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano. Attraverso presentazioni di libri, incontri, performance live, proiezioni e concerti, il festival letterario ha permesso a migliaia di persone di entrare in contatto con la ricchezza culturale dell’Ebraismo e si è confermato un appuntamento fisso per la città estense. Dal 23 al 26 settembre 2021 il giardino del Museo ospiterà sotto la sukkah, la tradizionale capanna costruita in occasione della festa ebraica di Sukkot, decine di ospiti prestigiosi: dallo scrittore israeliano […]

  

Le fotografie di Brian Stanton incorniciano Civita di Bagnoregio fra nuvole e vento.

Il 25 settembre 2021 apre a Palazzo Alemanni a Civita e a Casa Civita a Bagnoregio la mostra Fra Nuvole e Vento: Gente di Civita del fotografo newyorkese Brian Stanton, visibile al pubblico fino a dicembre 2022. Sono immagini che catturano la magia della quotidianità e delle antiche tradizioni di Civita di Bagnoregio, un’antica ed unica città collinare risalente a duemilacinquecento anni fa che, a causa dei terremoti e delle frane che minacciano la sua esistenza, si è piano piano svuotata dei suoi abitanti. Dal 2016 al 2019 Brian ha fotografato il paese e la valle circostante, immergendosi nella comunità […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>