Zaha Hadid e la Casa Portuale di Anversa.

Zaha Hadid genio dell’architettura è scomparsa nella primavera scorsa, ma la sua creatività, il suo progettare visionario, i capolavori architettonici che ha messo in piedi stanno a segnare la sua chiara fama. E sono questi capolavori oggi a vivere e a parlare della sua genialità. Anzitutto fa un gran parlare la risistemazione della nuova Casa Portuale di Anversa firmata dal suo studio Zaha Hadid Architects, ancora fresca di inaugurazione. Un edificio che pare cresciuto come un fungo, ben collocato sopra il vecchio complesso che, slanciata astronave si volge verso il mare, come se lo volesse sfidare, schiacciare, provocarlo. E, osservate […]

  

Il nuovo stadio di Milano. Al Portello un’eccellenza architettonica tutta italiana capace di coniugare vissuti diversi.

Non tutti hanno idea della Milano del futuro, e se nel quartiere Garibaldi c’è una scopiazzatura tutta newyorkese, ormai attuata, non è così per quanto si viene a sviluppare al Portello, zona ex Fiera. Si direbbe, guardando i progetti, che si lavora sull’understatement. Un po’ il contrario di quello che si fece con lo stadio Meazza a San Siro: ingombrante, gigante, ciclopica struttura che conta 80mila posti e che si presta a polemiche di ogni tipo, sia che si tratti di concerti rock che di iniziative sportive. Sicchè cosa progetta il Milan nella sua città? Progetta un nuovo stadio, dentro […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>